domenica 24 gennaio 2016

Serie C Silver :: 2a ritorno


Libertas Cernusco - Spor. Boffalorese 67 a 60
Parziali 19-23, 34-38, 55-48

Libertas Cernusco:  Binaghi n.e., Mercante 4, Buschi 5, Saturnino 9, Zanchetta 5, Antelli 15, Carzaniga, Corti 25, Campeggi R. n.e., Teruzzi 4, Ciancio, Sacchetti. All.Gandini - Ass.Consonni


Spor.Boffalorese:  Ragazzoni n.e., Gorlezza n.e., Cagner 5, Viganò 14, Ferrari 6, Pizzala 10, Carnevale Bonino 8, Mauri 12, Varliero 5, Banfi n.e., Tonella. All. Annese


Si chiude con la partita della nostra C un sabato pieno di partite (e vittorie) da parte dei nostri Bufali.
La partita non è per niente semplice, si gioca contro Boffalora che già all'andata aveva saputo mettere in seria difficoltà Cernusco.
Si parte e gli ospiti sembrano avere subito un buon piglio e sicuramente più verve dei padroni di casa che si aggrappano a Corti per rimanere a contatto, Mercante (con un problema all'inguine) fatica a dare cambi di ritmo e Buschi e Zanchetta sono ben controllati dagli esterni biancoverdi, inoltre i Bufali sembrano non avere attenzione in difesa e si chiude così sul 19-23 di fine primo quarto.

Nel secondo quarto la musica sembra non cambiare anzi, Boffalora spaventa tutto il palazzetto e allunga fino al +9 di metà frazione, il solito Corti tiene a galla i Bufali che, con qualche buona giocata anche da parte di Antelli, riescono a ricucire un minimo lo svantaggio e a riportarsi sul -4 dell'intervallo (34-38).
Troppe penetrazioni al ferro concesse e poco controllo dei rimbalzi hanno prodotto punti facili per gli ospiti, ma i Bufali sembrano rientrare in campo con tutt'altro piglio, trascinati ancora una volta da Corti ben coadiuvato questa volta da Saturnino, i BUfali trovano da prima il vantaggio e sul finire di frazione Antelli infila due bombe che regalano il +7 a fine terzo periodo (55-48).
L'attacco finalmente riesce a correre e la difesa fa fare molta fatica a Boffalora per guadagnarsi buoni tiri, Cernusco sembra poter controllare la partita ma una bomba degli ospiti a poco più di 2' dal termine riapre la gara sul 63-60, 2 liberi di Buschi ed un canestro del solito Corti regalano così l'allungo decisivo per i padroni di casa che possono festeggiare un'importante vittoria contro una diretta concorrente (2-0 ora negli scontri diretti) e tornare a respirare aria di alta classifica grazie anche alla sconfitta di Rondinella, unica nota negativa l'infortunio da valutare di Mercante.

FORZA BUFALI!!!!