domenica 13 dicembre 2015

U15 Ecc :: 10a giornata


Libertas Cernusco - Aurora Desio 75 a 59
Parziali 17-20, 41-37, 58-49, 75-59

Cernusco: Luisari 7, Bassi 2, Romano 1, Ferraris 2, Rivetti 14, Giacon 2, Franco 6, Cremaschi 8, Degregorio 2, Cazzaniga, Casati 9, Buffo 22. All Gandini-Lomuscio

Desio: Bertolini, Benedini 11, Corti 6, Canato 1, Meda 6, Lovato, Panseri NE, Cortinovis 7, Vigilante NE, Di Liddo 16, Costa 10, Jovanovic 2. All Rocco- Gatti-Piva

Immediato riscatto per i Bufali del '01 Eccellenza che si confermano capolista battendo per 75 a 59 l'Aurora Desio, al momento seconda forza del Campionato.
Partenza forte per i biancorossi che aprono subito il fuoco con i canestri dalla media di Ferraris e Luisari (7p con 3/6), dall'altra parte i brianzoli replicano colpo su colpo con i guzzi di Corti e soprattutto di Di Liddo (14p), quest'ultimo autore di 8p nel primo periodo.
Si prosegue in equilibrio per diversi minuti con le formazioni che giocano a viso aperto, Cernusco spinge in contropiede e si porta sul +6 ma la Rimadesio è "on fire" al tiro e prima del gong mette la freccia con un paio di iniziative di Meda per il 17-20.

Nella seconda frazione (24-17) i locali mantengono alto il profilo offensivo con una buona manovra corale ben orchestrata da capitan Franco (6p e 5rec) e spesso finalizzata da un ispirato Rivetti (14p con un ottimo 6/8 dal campo).
Gli ospiti, nonostante l'espulsione al 13' di coach Rocco, riescono a trovare spunti preziosi da Cortinovis (7p) e restano comunque a contatto.
Prima dell'intervallo lungo una buona giocata in avvicinamento di Degregorio ed un arresto tiro di Bassi firmano il 41 a 37.
Alla ripresa delle operazioni si abbassano le percentuali di realizzazione su entrambi i fronti ma Cazzaniga & soci alzano l'intensità della difesa (17-12 il parziale) e subito prendono una decina di punti di vantaggio sfruttando le iniziative di Casati (9p e 9rimb) e Cremaschi (8p con 4/6).
Gli arancioblu' tornano presto in scia con 5p a fila di Benedini (11p) ma sale di colpi Buffo (top scorer con 22p in 27') che mette tripla e jumper per il nuovo +10 del 28' ; time-out Desio.
Costa (10p) scuote i suoi con due centri in fila pero' Cernusco mantiene alta la concentrazione e chiude bene il terzo periodo con un contropiede ben assistito dal rientrante Romano ed un tiro libero di Giacon: al 30' è 58-49.
Nell'ultimo quarto il divario resta inalterato ed è un "elastico" tra i 10 ed i 12 punti: l'Aurora non riesce ad accorciare le distanze, mentre la Libertas non è cinica per chiudere la gara fino al 36' quando un fulmineo break di 6-0 dei Bufali manda i titoli di coda.
Nei minuti conlcusivi i cernuschesi gestiscono senza problemi e chiudono sul 75-59 con un importante +16.
Referto rosa frutto di una seconda parte di gara ben giocata soprattutto nella metà campo difensiva dove sono stati concessi ai desiani solo 22 punti ; passi in avanti anche nella ricerca del gioco d'insieme in fase offensiva.
Mercoledi 16/12n ultima gara prima delle Feste Natalizie: ore 20.30 sul parquet della Virtus Isola, squadra molto rinnovata in estate con la "fusione" tra Terno e Bernareggio.

Forza Bufali!