giovedì 3 dicembre 2015

U14 Elite :: 8a giornata

Filippo Panzera
Libertas Cernusco - ABA Legnano 72-46 (17-12, 36-20, 56-31)

Cernusco: Offredi 2, Ratti 2, Macrì 9, Dallagrassa 13, Panzera 9, Naldini 8, Bosso 2, Marigo, Picozzi 12, Colombo 4, Casati 8, Marra 3. All. Pirri 

Legnano: Da Ru 1, Lucca, Raimondi 5, Axinia 4, Ballarin 4, Guzzetti 13, Presutto 2, Ponzelletti 6, Guidi 2, Bernardi, Ottolia 5, Oliva 4. All. Di Gregorio 

Ottima prestazione dei Bufali classe 2002 che battono nettamente Legnano, giocando con intensità e facendo un'ottima circolazione di palla per tutta la partita.
Solo il primo quarto è in bilico grazie a una partenza sprint di Legnano che mette in seria difficoltà la Libertas: la prima frazione di gioco è bella ed equilibrata per i continui rovesciamenti di fronte. Nei periodi successivi gli ospiti non riescono a tenere il ritmo impresso dai Bufali che pressano e giocano intensamente fino al termine dell'incontro.

Il primo quarto, come detto, è avvincente; Legnano al 6' è sopra di 4 grazie a rapidi contropiedi; i bufali non ci stanno e rimontano, a metà periodo impattano e poi chiudono il quarto sul +5.

Nel secondo periodo i bufali subiscono un canestro ma poi "partono alla carica" e macinano gioco, facendo girare la palla con efficacia, correndo e giocando molto bene di squadra. Questo consente loro di realizzare con continuità e di non concedere spazi agli avversari che soffrono la pressione dei padroni di casa. La Libertas vince il periodo 19-8 e va sul riposo in vantaggio di 16 punti.

A inizio terzo quarto ABA abbozza una reazione che le consente di mantenere, a metà periodo, il divario invariato (-16). Da metà periodo in poi pero' i Bufali incrementano le realizzazioni sfruttando una maggior circolazione di palla e una superiore intensità di gioco; gli ultimi due minuti sono a senso unico (8-0) e ABA limita i danni su un canestro praticamente sulla sirena. Il quarto si chiude 20-11 e i bufali sono avanti di 25.

Il quarto e ultimo periodo viene vinto dalla Libertas 16-15 e vive di realizzazioni alternate fino alla sirena finale.

Coach Pirri molto soddisfatto dalla prestazione dei suoi che a metà girone di andata permangono saldamente e meritatamente ai vertici della classifica.

Forza bufali!!!