domenica 13 dicembre 2015

Serie C Silver :: 12a giornata


Libertas Cernusco - US G.B. Abbiategrasso 71 a 60
Parziali 14-9, 30-27, 56-45, 71-60

Libertas Cernusco:  Mercante 14, Sala 3, Buschi 5, Saturnino 2, Zanchetta 10, Antelli 10, Corti 13, Campeggi R. 2, Teruzzi 4, Ciancio 4, Sacchetti,  Campeggi T. 4. All. Gandini


US G.B. Abbiategrasso :  Fant 23, Zocchi 6, Mezza 5, Fiora, Filipponi, Invernizzi B.10, Karadakov ne, Cucchi 7, Rao, Reali 1, Invernizzi G. 8. All. Gerosa


Torna al successo Cernusco dopo 3 sconfitte consecutive, finalmente al completo (anche se Buschi aveva massimo 15 minuti d'impiego programmato) ma di certo non una partita entusiasmante.
Abbiategrasso si presenta in Via Buonarroti senza i ragazzi impegnati con la B di Mortara sul campo di Firenze e quindi con assetto super giovanile (tanti 99 a referto), forse per questo o forse anche per il clima in palestra non di certo torrido, i Bufali si adeguano e giocano una partita senza troppa intensità, controllando via via ogni pallone e gestendo, o provando a farlo, i vari vantaggi trovati durante la partita.
Si parte e gli ospiti fanno subito capire che non sono venuti fino a Cernusco per fare una gita fuori porta, pieni d'energia e di verve provano a sorprendere i Bufali e ce la fanno, soprattutto con le giocate del play Fant (23 per lui alla fine) e del lungo Invernizzi.

Cernusco si affida alle giocate individuali, poca coralità vista sabato sera, e può così allungare sul 14-9 di fine primo quarto ma senza mai dare l'impressione di aver ancora accesso il motore.
Rotazioni ampie per i Bufali nei primi 2 quarti (tutti e 12 impiegati già a metà secondo quarto) che dovrebbero dare quanto meno energia sempre, invece Cernusco dopo aver toccato il massimo vantaggio a metà seconda frazione si siede e decide di smettere di giocare, Abbiategrasso ne approfitta e con il solito Fant si riporta in scia all'intervallo (30-27).
All'uscita dagli spogliatoi ci si aspetta la reazione dei Bufali, che prontamente avviene, 2 canestri facili e un paio di palle recuperate con buona difesa danno subito ritmo a Cernusco che allunga sul +10, sembra il preludio (finalmente) a qualcosa di buono, invece ancora una volta i padroni di casa si adagiano sul vantaggio acquisito e tengono gli ospiti ancora a galla alla fine del terzo periodo (56-45).
Si apre l'ultima frazione di gioco e Corti prova a fare il vuoto, qui forse un metro arbitrale un pò troppo permissivo per gli ospiti non permette ai Bufali di allungare definitivamente, Cernusco comunque allunga fino al +15 e, purtroppo per il pubblico, ricomincia a gestire e a trottelellare, si arriva così inevitabilmente ad un finale che vede gli ospiti poterci ancora provare, ma stavolta senza mai dare l'impressione di riuscire a ricucire (71-60 il finale).
Ottima impressione lasciata da Abbiategrasso, nonostante le assenze importanti, i Bufali invece devono cercare di ritrovare subito spirito di combattività e ritmo di gioco in vista della complicata trasferta in quel di Basketown.
FORZA BUFALI!!