lunedì 9 novembre 2015

U16 Ecc :: 6a giornata

Pall. Bernareggio - Libertas Cernusco 65 a 58 (22-14; 32-29; 46-49; 62-58)

Bernareggio: Gianotti 9, Invernizzi 2, Fontana, Cereda, Arlati 10, Brambilla 13, Trassini 4, Gianella 4, Astolfi 4, Monina 10, Manicardi 2, Simone 2. All Sacchi-Porta

Cernusco: Epasto 2, Calvi 2, Cremaschi, Corradi 13, Zambon 3, Covini 2, Gadda 4, Battaglia 10, Airoldi 11, Toffali 6, Ghisalberti, Stilinovic 5. All Cornaghi-Arienti-Zenoni

Sconfitta in volata per Cernusco '00 Eccellenza che esce dal "rumoroso" campo di Bernareggio con il referto giallo (62 a 58).
Partenza forte per i brianzoli che trovano punti sia in velocità sia dal perimetro sfruttando al meglio un brutto inizio dei Bufali: dopo nemmeno 5' i Reds conducono 15-4 spinti dal tandem Arlati-Monina, entrambi autori di 10p.
Dopo la sospensione i ragazzi di coach Cornaghi riordinano le idee in fase offensiva con i guizzi di Airoldi (11p e 7rimb) e due triple di Corradi (13p in 17' ma 3/9 da 3p).
Al 10' è 22 a 14.
Nel secondo quarto Cernusco aumenta l'efficacia difensiva (10-15 il parziale) con alcuni recuperi a tutto campo ed un paio di giocate d'insieme che valgono il -1.
Bernareggio è piu imprecisa rispetto al primo periodo ma mantiene lo stesso qualche incollatura di margine (32-29) con punti preziosi a rimbalzo d'attacco.
Alla ripresa delle operazioni Zambon e soci giocano bene per 7' e riescono a capovolgere il punteggio premendo in transizione con le folate di un mai domo Stilinovic e Battaglia (10p e 9rimb) ; l'inerzia sempra essere degli ospiti che siglano anche il +5 e sciupano banalmente l'occasione di andare in contropiede per il possibile +7.
La squadra di Sacchi comunque replica ed accorcia le distanza con le iniziative di Brambilla (13p), bravo nel colpire in entrata.
Terza frazione di marca cernuschese (14-20) ma Bernareggio è a contatto e chiude 46 a 49 al gong.
Nell'ultima parte della gara i locali si "arroccano"in area con una difesa a zona 2-3 che riporta gas in casa Reds e blocca la manovra dei Bufali: palle perse  non forzate, passaggi imprecisi e soprattutto azioni troppo perimetrali permettono ai brianzoli di rimettere il naso avanti con ancora 6' sul cronometro.
La fisicità sale su entrambi i lati del campo e si gioca punto (56-55) punto fino al 37' quando Cernusco nel giro di 40'' fa 0/3 al tiro con Toffali, mentre dall'altra parte arriva un mini-break di 4-0 con Gianotti sugli scudi.
Una coppia di liberi di capitan Gadda riporta i biancorossi sul -3 a meno di 1' dalla sirena ma un rocambolesco centro dei Reds chiude la partita.
Le assenze, seppur pesanti, non devono un essere un alibi, la partita era ampiamente alla portata dei Bufali ma i 2p in classifica vanno a Bernareggio che ha meritato per l'intensità messa sul parquet.
I primi 5' del primo (15-4) e dell'ultimo periodo (10-3) gridano vendetta, cosi come i numerosi errori al tiro: eloquente il 3/24 da oltre l'arco ed 10/22 dalla lunetta.
Ora due settimane senza impegni ufficiali per ricaricare le pile in vista della prossima difficile partita, sabato 21/11 ore 18.00 al "Pianella" contro l'ottima formazione di Cantu'.
Forza Bufali