domenica 8 novembre 2015

U15 Reg :: 3a giornata

ASA Cinisello - Libertas Cernusco 90-79 d1ts (14-18, 17-16, 21-22, 23-19, 15-4)

Cinisello: Saita 19, Nibbi, Castelletto 14, Lo Nardo, Di Pace, 6, Signorini, Bergamini 3, De Capitani 6, Morrone 16, Cutolo 18, Scalise 8, Matichecchia. All. Stefanino   

Cernusco: Pedrini, Zicchinella 4, Leone, Ratti 11, Volpin 12, Naldini 18, Bosso 8, Marigo, Picozzi 18, Colombo 8. All. Licursi

Partita molto impegnativa che i nostri bufali classe 2002 giocano a tratti in maniera superba; sono infatti soventi le fughe in avanti dei nostri, grazie a un basket spumeggiante, e i recuperi dei padroni di casa che non ci stanno a perdere.
Va notato che Cinisello è dotato di un roster molto fisico, caratteristica che ha messo in difficoltà i nostri a fine partita quando le energie a disposizione si sono ridotte al lumicino.
Bella prova comunque dei bufali che, aldilà del risultato, dimostrano di giocare a pieno titolo contro squadre del 2001 provinciale.

Nel primo quarto assistiamo alla prima fuga della Libertas che a 2'22 dalla prima sirena è a +12. Cinisello non ci sta e a fine quarto accorcia portandosi a -4.

Nel secondo periodo entrambe le squadre continuano a giocare con grande intensità ed energia mantenendo anche nel punteggio un certo equilibrio: si va al riposo lungo sul +3 per la Libertas.

Al rientro dall'intervallo lungo assistiamo a un 2-10 per i bufali che si portano fino al +11; Cinisello reagisce e sebbene i nostri realizzino fino a fine periodo, si porta a -4.

Il quarto periodo vede i bufali faticare a resistere nei corpo a corpo e anche causa due uscite per 5 falli e un infortunio, il roster è ristretto; si accende la spia della riserva e per la prima volta, a 4' dalla fine Cinisello sorpassa e si porta fino al massimo vantaggio di +4. I nostri resistono stoicamente e reagiscono colpo su colpo fino all'avvincente finale nel quale terminano il recupero grazie a un canestro a 6" dal termine. Sul 75-75 si va al supplementare.

Nel supplementare i giovani di Cinisello riescono ad avere la meglio grazie alla maggiore fisicità ed energia che riescono a mettere in campo.

Forza bufali!!!