domenica 22 novembre 2015

Serie C Silver :: 9a giornata

ASD Morbegno - Libertas Cernusco 72 a 67

Trasferta molto importante per i nostri Bufali che sul campo della neo promossa, ma ostica, Morbegno si gioca il primato in classifica.
Cernusco si presenta priva dell'infortunato Corti (comunque cambiato in panchina) e degli under Campeggi Tommaso, Marra e Binaghi, rotazioni un pò più corte del solito quindi per coach Gandini che durante la gara è costretto a chiedere gli straordinari a parecchi giocatori.
Inizia bene la gara Cernusco, che sembra attenta in difesa a limitare le bocche da fuoco Ronconi e Favero e in attacco riesce a giocare in campo aperto e a trovare buone soluzioni da Buschi, la prima frazione è totalmente in controllo dei Bufali che chiudono 11-17 alla prima pausa.

Nel secondo quarto è subito Morbegno a suonare la carica, la panchina valtellinese ha un ottimo impatto sulla gara e Lucchina, con 8 punti praticamente in fila, rimette Morbegno in piena carreggiata ristabilendo la parità e l'equilibrio nel match.
Cernusco ha problemi di falli con i lunghi e le rotazioni si accorciano ulteriormente, i Bufali riescono comunque a tener botta e girano all'intervallo sotto di una sola lunghezza (31-30).
Dopo la pausa lunga è Mercante a prendere completamente in mano la gara, con 10 punti nel quarto (di cui 8 in fila) scava praticamente da solo un divario di 9 lunghezze, i Bufali sembrano aver in mano la partita ma la sostanza vicino ai tabelloni di Crippa e l'energia di Pontiggia a rimbalzo offensivo riportano in partita i padroni di casa, sul finire di quarto è una bomba di Ciancio a regalare comunque il +5 ai biancorossi (46-51).
Cernusco riesce finalmente ad esprimere un buon basket fatto di movimento di giocate veloci e movimento di palla, la costruzione offensiva regala spesso tiri aperti un pò a tutti, purtroppo però la percentuale al tiro è bassa e Morbegno può approfittarne per rientrare definitivamente in partita, negli ultimi 4' di gioco si va avanti punto a punto e a 1'30" dalla fine i Bufali sono ancora in vantaggio di 2 punti, qui però un paio di episodi girano a favore di Morbegno che è brava a capitalizzare al meglio e a sorpassare a 50" dal termine, Cernusco sbaglia la palla per il contro sorpasso e commette fallo forse troppo presto, la precisione ai liberi nel finale e gli errori invece dalla lunetta di Cernusco regalano così ai padroni di casa la vittoria (sudata ma meritata) che possono salire in testa al campionato al fianco di Rondinella.
Si riparte sabato prossimo in casa contro Robbiate, vi aspettiamo numerosi e calorosi come al solito.
Forza Bufali!!!