lunedì 16 novembre 2015

Serie C Silver :: 8a giornata

Rondinella Sesto - Libertas Cernusco 69 a 70
parziali 22-14 , 33-24 , 57-50

Rondinella Sesto : Di Benedetto n.e, Bienati 11, Manghisi 5, Gariboldi 14, Merlo 0, Natoli 12, Ascenzo 2, De Martino n.e., Brunetti 9, Galli 6, Vocino 3, Baroncini 7. All. Ascenzo - Ass. Villa/Di Venere

Libertas Cernusco : Binaghi 4, Mercante 12, Buschi 17, Saturnino 0, Zanchetta 15, Antelli 9, Corti 9, Marra n.e., Teruzzi 0, Ciancio 2, Sacchetti 2, Campeggi T. 0. All. Gandini - Ass. Consonni /Sala


Ci si giocava il primato in classifica in quel di Sesto contro Rondinella e alla fine dei 40' i Bufali sono riusciti a strappare il 7° foglio rosa dell'anno conquistando così la vetta della classifica affiancando proprio Rondinella a 14 punti in compagnia anche di Morbegno (prossimo avversario di Cernusco).
Pronti via ed è subito Rondinella a dettare i ritmi del gioco costruendo un vantaggio di 8 lunghezze nel primo quarto frutto della poca attenzione dei Bufali in difesa e della poca pazienza in attacco, Rondinella invece gioca bene e va regolarmente dove vuole, prende fiducia e stringe i denti in difesa e allunga subito sul 22-14 del 10'.
Si ricomincia a giocare nei secondi 10 minuti di gara ma non sembra cambiare nulla, Bufali ancora troppo soft e troppo confusionari, Rondinella a dettare il passo, nella seconda metà di quarto arriva il primo sussulto da parte dei biancorossi che provano a ricucire lo strappo portandosi fino a -4 (28-24), da li però è ancora Rondinella a dettare legge e con un 5-0 chiude all'intervallo sul +9 (33-24).
Non sembra proprio essere giornata per Cernusco che sembra soffrire e non poco i ragazzi di Coach Ascenzo che mettono in campo una buona pallacanestro, essenziale ma molto efficace.
Nel terzo quarto si riparte da dove si era finito, subito 2/3 canestri facili da parte di Rondinella contro una difesa svogliata dei Bufali, a tenere Cernusco aggrappata alla partita è Mercante che con 7 punti in fila ricuce leggermente e tiene in scia i nostri Bufali, qui i ragazzi di Coach Gandini sono bravi a non lasciare andare via la gara e con una tripla di Zanchetta sul finire di quarto chiudono sul -7 al 30esimo (57-50), l'attacco sembra essersi finalmente sbloccato, ma la difesa ancora non regge.
Si comincia l'ultimo quarto e la decisione da parte della panchina dei Bufali è quella di andare "piccoli", Buschi da 4 e Corti da 5, finalmente la difesa riprende un pò di tonicità, i Bufali toccano più volte il -4 ma non sembrano mai riuscire a ricucire definitivamente, fino a 2'30" dal termine, quando due giocate difensive di Corti e 3 canestri in fila proprio di Buschi danno il primo vantaggio ospite.
Ora la difesa è solida e Rondinella sembra far fatica ad attaccare in maniera fluida come fino a quel momento aveva ben fatto, a 20" dal termine però arriva il nuovo vantaggio casalingo con un canestro (troppo facile!!!) di Baroncini che regala così il +1 ai padroni di casa.
Cernusco sembra poter amministrare l'ultimo pallone della gara, ma la richiesta da parte della panchina sembra essere per un tiro veloce, Rondinella però tiene bene in difesa e costringe ad un jumper dalla media Zanchetta che però, pur forzando, trova il canestro del nuovo sorpasso ospite, 69-70.
Ora sono i padroni di casa ad avere la palla per vincere a 6" dal termine, ma la difesa dei Bufali regge e la squadra può esultare al suono della sirena finale.
Una vittoria parecchio sudata e certamente poco meritata (lo diciamo onestamente), merito ai ragazzi per non aver mai mollato la partita, ora altra trasferta a Morbegno ancora per giocarsi il primato, bisognerà lavorare forte questa settimana per essere pronti ad una partita per niente facile.
Forza Bufali!!!!