lunedì 19 ottobre 2015

U18 Reg :: 1a giornata

Libertas Cernusco - Gamma Basket Segrate 80 a 59 (22-13, 40-26, 58-46)

Cernusco: Toffali 13, Battaglia 6, Zambon 3, Sindilaru 7, Epasto 6, Milani 2, Calvi 3, Gadda 4, Ragnolini 13, Corradi 23. All Arienti-Zenoni

Gamma Basket: Damiatt 15, Grandi 3, Bassi 4, Orsini 6, Cavaliere 2, De Biasi 5, Panzeri 17, Silvagni, Fascioli 2, Pasiglianiti 4. All Biraghi


Esordio positivo per i ragazzi dell’Under 16 Eccellenza di Cernusco che iniziano con una vittoria il campionato Under 18 Regionale.
A meno di 24 ore dalla partita persa a Legnano nel campionato di categoria, i biancorossi ritrovano il successo tra le mura amiche battendo i ragazzi del Gamma Basket.
I padroni di casa, nonostante una panchina corta a causa delle assenze e dei molti infortuni, prendono subito un buon vantaggio trascinati dal terzetto Toffali, Corradi e Ragnolini, quest’ultimo unico innesto del ’98 bravo a calarsi in un gruppo con il quale non si allenava da tempo. I tre riescono a trovare buone soluzioni sia dalla lunga distanza, una bomba a testa nel primo quarto, che con penetrazioni arrivate grazie all’ottimo supporto dei compagni.
I ragazzi di Coach Biraghi però non demordono e, dopo alcuni minuti di disorientamento, riescono a trovare con una certa continuità il canestro con il play Damiatt, bravo a battere la difesa “leggera” dei bufali e servire con precisione il compagno Panzeri (per lui 17 p) concludendo il primo quarto 22 a 13 per i padroni di casa.
Il secondo quarto, senza il capitano Ragnolini limitato in panchina per falli, vede le due squadre continuare sullo stesso andamento dei primi 10 minuti, con la coppia Corradi-Toffali, rispettivamente 23 e 13p, controbattere agli avversari bravi però a mettere in gioco il resto dei compagni. Invece i coach Arienti e Zenoni, non riescono a trovare lo stesso supporto dal resto della squadra, se non in qualche raro caso come i canestri di Battaglia, Epasto e Sindilaru chiudendo così la prima metà dell’incontro sul 40 a 26 per Cernusco.
Nel terzo quarto però Segrate entra in campo con più convinzione e sfrutta ottimamente i ripetuti errori dei Bufali che dimostrano il solito calo difensivo, il quale sfocia inevitabilmente in azioni offensive confuse che producono palle perse o tiri forzati.
Fortunatamente il momento no dura poco mettendo in campo un’ottima difesa di squadra, sugli scudi Milani, Calvi e Ragnolini. Grazie anche alla buona prestazione di Zambon, nonostante i pochi punti a referto, e ad una maggiore tranquillità in attacco i padroni di casa riescono a chiudere il periodo con 12 punti di vantaggio, bloccando così il tentativo di rimonta.
L’ultimo quarto è tutto in discesa per la Libertas Cernusco che continua con un’ottima difesa corale, compresi Gadda e Battaglia ancora un po’ fuori giri a causa di problemi fisici.
I risultati non tardano ad arrivare anche in attacco dove tutti riescono a trovare il fondo dalla retina sia da palla recuperata, sia dopo una buona circolazione con difesa schierata, chiudendo l’incontro con il punteggio di 80 a 59 per i padroni di casa.
Nonostante la vittoria coach Arienti e Zenoni non possono ritenersi soddisfatti per il solito calo difensivo e d’intensità mostrato in campo, quindi non resta che rimboccarsi le maniche e mettersi a lavorare duramente in settimana per arrivare pronti ai prossimi impegni, sperando di recuperare già alcuni infortunati.
Il prossimo weekend altro doppio impegno, sabato 24 ottobre contro Pallacanestro Carugate per il campionato U18 Reg, e domenica 25 ottobre in casa contro Urania per il campionato U16 Ecc.

Forza Bufali!