giovedì 15 ottobre 2015

U18 Ecc :: 4a giornata

Libertas Cernusco - Aurora Desio 61 a 75

Desio: Canzi 12, Ottoboni, Ballocchi 3, Beretta 9, D'Apolito 11, Meroni 11, Riva 5, Galli, Colombo, Corti 10, Menezes 5, Mazzoleni 9..

Cernusco: Cambiaghi 3, Ragnolini ne, Saitto 5, Della Flora 2, Sieve, Belotti 18, Nitti ne, Mainetti, Zonca 9, Vivian 10, Mapelli ne, De Marzi 14.


Altra sconfitta per i nostri ragazzi dell'under 18, ma altra ottima prestazione.
Al palazzetto di via Buonarroti si presenta la corazzata Desio, reduce però dalla sconfitta a Treviglio contro Blu Orobica e quindi super concentrata e attenta a non incorrere in un altro eventuale stop.
Cernusco, priva di Berti, Di Tullio e dei lungo degenti Motta e Civeni, vuole provare a dare continuità alla partita di Lissone, provando a vedere se può essere in grado di tenere testa anche a formazioni molto più attrezzate di lei.
Desio comincia fortissimo, cercando di far capire sin dall'inizio dove e come vuole impostare la partita, difesa molto forte e campo aperto, ma nel primo quarto è la precisione dall'arco dei bluarancio a fare la differenza e a scavare il solco di 13 punti con cui Desio chiude il primo periodo (13-26).
Cernusco sembra aver subito psicologicamente, invece rientra in campo con molta voglia e con più attenzione difensiva, ricuce lo strappo desiano riportandosi fino al -7 di metà secondo quarto con Desio che sembra sempre abbastanza in controllo ma con i Bufali che sembrano poter dare parecchio fastidio.
Si va alla pausa lunga sul -11 (30-41) con i nostri ragazzi che sembrano vivi e che appaiono più concentrati e determinati rispetto alle prime uscite stagionali.
Nella terza frazione Desio prova subito a scappare, 3 giocate in campo aperto producono subito un parzialino di 0-6 che manda i brianzoli sul +17, Cernusco è ancora brava a sistemarsi e ricompattarsi per riprovare a cucire il divario, arriva ancora fino al -9, ma questa volta Desio sembra veramente intenzionata a fare sul serio e ricostruisce il margine di inizio frazione riportandosi all'ultima pausa sul +18 (44-62).
La partita sembra ormai incanalata su un certo binario ma Cernusco prova l'ultimo sforzo, i ragazzi combattono, difendono duro e a tratti riescono anche a muovere molto bene la palla in attacco trovando tiri aperti (che ora van dentro!!!) e si riportano ancora una volta sul -10 a 4' dal termine, qui qualche giocata avventata dei Bufali e la precisione di Desio nel gestire i possessi che contano, portano al controllo del divario dei Desiani che possono così chiudere sul 57-71 di fine gara.
Ottime indicazioni e sensazioni comunque per i Bufali, che si apprestano a giocare una delle partite più importanti di questa prima fase, lo scontro con Virtus Isola di lunedì sera in quel di Bergamo (ore 21,15).
Forza Bufali!!!!