venerdì 9 ottobre 2015

U18 Ecc :: 3a giornata

APL Lissone - Libertas Cernusco 69 a 56

Lissone: Grimoldi 14, Morvati 2, Morse, Riva 11, Banchelli 2, Tremolada, Ventura 23, Saccardi, Semplici 3, Mladenovic 6, Tedeschi 2, Morandi 6.

Cernusco: Cambiaghi 7, Di Tullio, Saitto 7, Della Flora 1, Sieve, Belotti 21, Nitti 2, Mainetti 2, Zonca 4, Vivian 2, Mapelli, De Marzi 10.


Finalmente una SQUADRA!!!!
Si può riassumere così la trasferta di giovedì sera dei Bufali in quel di Lissone, nonostante il risultato ancora negativo, si sono visti ottimi segnali di crescita sia tecnica ma soprattutto caratteriale, che lasciano ben sperare per il futuro.
Si comincia ancora una volta forte per la compagine di Coach Gandini che mette subito la partita sui binari a lei più congeniali allungando fino al 9-15 del 6' costringendo i padroni di casa ad un time out più che obbligato.
Lissone ne esce sicuramente più concentrata e riesce ad assorbire l'urto, chiudendo il primo quarto a -1, 17-18 il parziale al termina della prima frazione a favore dei nostri ragazzi.
Cominciano i secondi 10' e Lissone si ripropone con una difesa allungata che poi a metà campo chiude in una zona 2-3, subito sorpresi i Bufali accusano la mossa di Coach Mazzali e Lissone può mettere, per la prima volta nella partita, la testa avanti.
Cernusco si ricompone e riesce a trovare i ritmi giusti per attaccare, ma soprattutto alza ancora di più il livello difensivo trovando soluzioni anche in campo aperto, a metà partita si gira sul 35-31 per i padroni di casa ma con i Bufali finalmente vivi e determinati a giocarsi la partita fino in fondo.
Al rientro dagli spogliatoi stavolta Cernusco parte con le marce alte (nei 2 incontri precedenti ad inizio terzo quarto era sempre arrivato il parziale decisivo per gli avversari) e trova subito la parità con giocate rapide in attacco, un altro parzialino di Lissone, figlio di qualche palla persa di troppo (22!!!) ragala ai padroni di casa un vantaggio di 5 lunghezze al 30' (48-43).
La partita non è bellissima, ma sicuramente molto intensa ed appassionante per chi sta sugli spalti.
Lissone inizia subito forte l'ultimo e decisivo periodo di gioco, si porta subito sul +10 e cerca di amministrare il vantaggio, i nostri ragazzi però sono bravi a crederci fino in fondo e, con un ultimo sussulto si riportano sul -6 a 2'30" dalla fine, qui qualche giocata forzata e ancora qualche palla persa di troppo non permettono ai Bufali di ricucire definitivamente il passivo e a 50" una tripla di Lissone chiude la partita (65-56).
I ragazzi ci provano fino al termine ma Lissone controlla e allunga ai liberi chiudendo 69-56.
Ottima prestazione dei ragazzi come dicevamo ad inizio articolo, la squadra sembra aver trovato la rotta, ora bisogna solo seguirla continuando a lavorare duro.
Si ritorna in campo mercoledì 14 in casa contro la corazzata Desio, banco di prova molto importante per capire se i nostri ragazzi hanno definitivamente fatto un salto di qualità.
Forza Bufali!!!!