sabato 3 ottobre 2015

U18 Ecc :: 2a giornata

Blu Orobica Bergamo - Libertas Cernusco 100 a 57

Bluorobica: Celeri 7, Moretti ne, Dessì 4, Oliva 7, Veronesi 26, Patroni 13, Moro 2, Mezzanotte 8, Cacciani 10, Delli Paoli 6, Rota 17.

Cernusco:  Berti 3, Di Tullio 3, Saitto 6, Della Flora 4, Ragnolini, Belotti 3, Nitti, Mainetti 11, Zonca 2, Vivian 12, Mapelli, De Marzi 13.

Partita clamorosamente dai 2 volti per i Bufali, a guardare il risultato finale non si direbbe, ed invece è proprio così.
Partono fortissimo i nostri ragazzi che si portano subito sul 7-0 dimostrando di aver incassato e dimenticato la scoppola subita nella prima giornata con Cantù (trasformata in un 20-0 a tavolino poi dalla FIP), buone giocate difensive con ottime rotazioni e attacco che riesce a trovare sempre (o quasi) la giocata migliore.
Un primo quarto davvero di pregevole fattura che Cernusco chiude meritatamente avanti di 4.
I problemi di falli di Saitto, Belotti e De Marzi costringono nel secondo quarto Coach Gandini ad andare molto profondo con le rotazioni, i Bufali reggono fino a 3' dall'intervallo quando un parziale di Blu Orobica inizia a segnare la partita.
Si va al riposo sul -13 (44-31) ma con segnali di vita importanti dimostrati dai ragazzi biancorossi.
Al rientro dalla pausa lunga, come con Cantù, si presenta in campo tutta un'altra squadra, molle difensivamente e timorosa in attacco, i ragazzi bergamaschi non hanno bisogno nemmeno di spingere sull'acceleratore per segnare definitivamente la gara e con un netto parziale di 17-0 chiudono i giochi.
Da qui in avanti la partita si trascina lenta fino al finale.
La squadra dovrà cercare di rimettersi subito in piedi (e sappiamo che da sabato i ragazzi erano già in palestra a lavorare duro) per poter affrontare al meglio la prossima trasferta di giovedì sera al palazzetto di via Caravaggio a Lissone.
Sarà una partita durissima, ma possiamo affrontarla con un sorriso, visti i 2 punti della prima giornata per il 20-0 a tavolino contro Cantù.
Forza Bufali.