sabato 10 ottobre 2015

U16 Ecc :: 2a giornata

Libertas Cernusco - CSC Cusano 67 a 47 (21-6; 36-17; 51-30; 67-47)

Cernusco: Epasto 4, Buffo 7, Calvi 2, Nava 12, Zambon 8, Covini 2, Battaglia 10, Airoldi 11, Toffali 6, Ghisalberti 3, Stilinovic, Sindilaru 2. All Cornaghi-Arienti-Zenoni.

Cusano: Fabbri 4, Marchese 6, Corso 2, Grassi 3, Farina 6, Dal Maso 2, Perini, Cannizzaro, Bianchi 8, Moreschi, Di Venosa 12, Montorio 4. All Maino-Caspani-Genovese


Esordio casalingo con successo per i Bufali che si impongono con un "rotondo" 67 a 47 sul CSC Cusano Milanino.
I biancorossi, a differenza del turno precedente, partono da subito col piede giusto e dopo pochi minuti fanno l'andatura con i guizzi di Epasto e Buffo; anche la fase difensiva risulta essere efficace (in evidenza Stilinovic) e dopo 5' il punteggio è di 11-3 dopo un canestro dell'ex Covini.
I ragazzi di coach Maino (altro ex) provano a scuotersi con un gioco da 3p però Cernusco mantiene alto il volume di gioco in attacco e scappano già sul +15 con un'entrata di Toffali ed una tripla di Ghisalberti; al gong è 21 a 6.
Nel secondo quarto i brianzoli riescono a sbloccarsi con qualche spunto di Bianchi (8p) ma il gap aumenta grazie alle ficcanti accelerazioni di Nava e Battaglia, rispettivamente 12 e 10 punti ciascuno.
Si va cosi' all'intervallo lungo sul punteggio di 36-17.
La terza frazione si apre ancora in favore della Libertas che siglano un break iniziale (sugli scudi Airoldi con 11p) e, di fatto, chiudono i conti sul +26 del 25'.
Cusano non trova con continuità la via del canestro ma riesce ad andare a referto affidandosi alle iniziative in area di Di Venosa (12p) che ristabiliscono il divario vicino alla ventina.
Nei 10' finali Cernusco ri-allunga fino a sfiorare il +30 con la seconda tripla di Zambon (8p) ed i centri dalla media di Calvi e Silindaru, nati dopo valide azioni corali.
La formazione ospite dimostra carattere e non molla fino alla sirena: due dardi (...da lontanissimo) di Marchese ed un veloce contropiede sulla sirena riaccorciano le distanze e fissano il finale sul 67-47.
Vittoria mai in discussione per la squadra di coach Cornaghi che ha messo in mostra, a sprazzi, un gioco collettivo ed un'attenta difesa; senza dubbio da migliorare invevce la gestione dei possessi (22 palle perse) e la  percentuale di realizzazione al tiro.
Prossimo week-end si parte anche con il Campionato U18 Regionale (domenica) ma prima si gioca il terzo turno U16Eccellenza (sabato) sul campo dell'ottima ABA Legnano.
Forza Bufali!