domenica 4 ottobre 2015

U16 Ecc :: 1a giornata

Vanoli Cremona - Libertas Cernusco 72 a 59 (22-10 ; 41-27 ; 61-46)

Cremona: Carboni 11, Chiavuzzo 1, Rodighiero 4, Paroni 13, Bonezzi 7, Zahla, Sereni 2, Tolasi 8, Jovanovic 17, Zani 3, Boninsegna 6, Cavalli NE. All. Malavasi

Cernusco: Buffo 11, Calvi 4, Nava 18, Cremaschi, Corradi, Zambon 3, Covini 2, Battaglia, Airoldi 10, Toffali 10, Ghisalberti 1, Stilinovic. All. Cornaghi-Arienti-Zenoni

Esordio con sconfitta per i Bufali che escono con il referto giallo (72-59) dal PalaRadi di Cremona.
Partenza subito favorevole ai padroni di casa che nei primi possessi prendono fiducia grazie ai centri da fuori di Paroni (13p con due triple) ed i gialloblu' iniziano a fare l'andatura.
Cernusco non riesce ad imprimere il proprio gioco pero' trova punti da fuori con Calvi e Toffali (10p ma polveri bagnate).
La difesa biancorossa non produce nulla e la Vanoli va a segno senza troppe difficoltà con i propri esterni, in evidenza Carboni (11p), ispirato nel primo (e decisivo) parziale: 22 a 10.
I ragazzi di coach Cornaghi provano a scuotersi nella seconda parte con i canestri di Buffo (11p ed 11rimb) ed Airoldi (10p) pero' dall'altra parte del campo Cremona continua a trovare punti con continuità affidandosi alla talentuosa ala Jovanovic (17p), importante "new-entry" in casa Vanoli.
Il margine resta sempre sulla dozzina, la Libertas ha più volte la possibilità di riportarsi in singola cifra di scarto  dalla lunetta ma l'1/6 consecutivo ai liberi permette alla squadra di Malavasi di condurre per 41 a 27 all'intervallo lungo.
Alla ripresa delle operazione i Bufali alzano il volume della difesa fanno bella mostra di sè per almeno 6' e riescono, spinti da capitan Nava (18p e 3ass), a piazzare un break di 6-16 che riapre i giochi e vale il -4.
L'inerzia sembra essere nelle mani dei cernuschesi ma purtroppo i biancorossi sciupano diverse occasioni ghiotte per tornare ad un possesso: Buffo non converte un buon assist di Zambon, Airoldi "lascia li'" due facili appoggi e poco dopo arriva un altro 1/4 ai liberi...Cremona non fa sconti e torna presto a +8 con le iniziative del mancino Boninsegna.
Non è sufficiente il provvidenziale time-out per Cernusco poiché prima della sirena Cremona pesca il "jolly" grazie ad un fulmineo 7-0 (...in 50'') tutto targato Bonezzi: canestro da fuori, tripla in transizione e piazzato dalla media.
Totale generale 61-46, tutto da rifare per la Libertas.
Nei 10' conclusivi i Bufali cercano di riportarsi sotto ed un in paio di occasioni tornano sul -10 pero' i gialloblu' mantengono un distacco rassicurante e la gara finisce 72 a 59 griffata dai centri di Tolasi (8p) e Covini.
Prestazione incolore per i biancorossi che non sono stati incisivi nella fase difensiva (eccezion fatta per il terzo quarto) e non hanno giocato con fluidità in attacco; da rimarcare anche la giornata-no al tiro per tutto il collettivo cernuschese, eloquente il 12/31 ai liberi ed 3/17  dalla lunga distanza.
Rimboccarsi le maniche in allenamento e farsi trovare pronti per la prossima partita: venerdì 9/10 alle ore 19.30, tra le mura amiche, contro il CSC Cusano dell'ex Luca Maino.
Forza Bufali!