domenica 25 ottobre 2015

U15 Ecc :: 3a giornata

Libertas Cernusco - Vanoli Cremona 81-54 (19-14; 39-27; 59-38)

Cernusco: Luisari, Bumeliana, Romano 8, Ferraris 6, Rivetti 14, Giacon 2, Franco 10, Cremaschi 7, De Gregorio 8, Pezzutto 8, Casati 5, Cazzaniga 13. All Cornaghi-Lomuscio-Bernacchini (P.F)

Cremona: Feraboli 2, Villa 10, Bandera 7, Riccardi, Spoldi, Finetti 3, Ariazzi 11, Ferrazzi 6, Garini 8, Piacentini, Piazza 2, Baggi 5. All Malavasi-Ampleati


Terzo successo consecutivo per i Bufali che vincono nettamente (+27) con Cremona.
L'inizio sembra essere favorevole ai cernuschesi che fanno l'andatura con gli spunti di Ferraris ma gli ospiti trovano soluzioni in avvicinamento e restano in scia con le incursioni del tandem Bandera-Garini, rispettivamente 7 e 8 punti a testa.
Un buon impatto del neo-entrato Cremaschi (7p) e l'attenta regia di Luisari lanciano i locali verso il +7 che diventerà +5 al 10' ; è 19-14 al gong.
Nella seconda frazione i ragazzi di Malavasi si riportano a contatto (22-21 al 14') sfruttando numerosi tiri liberi ma la Libertas sale di tono offensivo con le buone folate di Rivetti (14p e 5rec) e Romano (8p con un bel 4/5 al tiro) che permettono ai biancorossi di prendere inerzia.
Anche la difesa alza il volume dell'intensità (in evidenza Bumliana coi recuperi e Casati a rimbalzo) e ne nascono valide azioni in velocità per il +12 (39 a 27) di metà gara.
Alla ripresa delle operazioni il rientrante Ariazzi (11p) prova a scuotere i suoi con 7p in fila che riportano lo scarto in singola cifra pero' i Bufali non si scompongono e ritornano subito a condurre la partita con i guizzi di capitan Franco (10p con 6/6 dalla lunetta) e Cazzaniga, autore di un'altra prestazione balistica da rimarcare: 13p con 3/4 da oltre l'arco.
Tutto il collettivo del Cernusco gioca con il giusto piglio ed i ragazzi di coach Cornaghi fanno valere le proprie rotazioni su entambi i lati del campo con un'incisiva difesa corale ed un attacco ricco di movimenti senza palla ; altro parziale (20-11) in favore della Libertas e gara virtualmente chiusa sul 59-38 del 30'.
Nell'ultimo quarto il tema è lo stesso con i padroni di casa che mantengono elevato il profilo offensivo (8p con 4/6 per De Gregorio) fino a dilatare il gap verso le 30 lunghezze con un appoggio
dell'ala Giacon.
L'ultimo ad arrendersi per la Vanoli Young è Villa (10p), bravo a punire le disattenzioni dei cernuschesi nei minuti conclusivi.
Un fulmineo contropiede del positivo Pezzuto (anch'esso 8p con 4/6) sigla l'81 a 54 finale.
Referto rosa che tiene alto il morale anche in vista del prossimo match previsto per sabato 31/10, in trasferta, con l'imbattuta Leonessa Brescia.

Forza Bufali