domenica 11 ottobre 2015

Serie C Silver :: 3a giornata

Libertas Cernusco - CSC Cusano 57 a 34

CERNUSCO: Mercante 6, Sala 6, Buschi 2, Zanchetta 9, Antelli 5, Corti 16, Marra 2, Campeggi R. 3, Teruzzi, Ciancio 2, Sacchetti 5, Campeggi T. 1.

CUSANO: Anzani 2, Sita, Cazzaniga, Venezia 3, Zappa 6, Rota 2, Seratoni P., D'Amore 2, Seratoni A., Pascarella 10, Longoni 7, Gazzoni.


Terza giornata per la nostra C Silver che si presenta a punteggio pieno contro Cusano, avversario guidato dall'ex allenatore dei Bufali Alessandro Carletti.
Gli avversari, che nelle prime due giornate erano usciti con referti gialli dalle partite, si presentano a Cernusco al gran completo, recuperando i vari infortunati e assenti per motivi di lavoro delle giornate precedenti.
Pronti via è Cusano a partire con le marce alte, grazie ad un Longoni ispirato ad inizio gara, dall'altra parte è Corti a tenere a galla i Bufali con giocate di pura potenza e intensità.
L'avvio di Cernusco è stavolta discreto, sembrano non esserci i problemi di approccio alla partita palesati nelle prime due uscite, la squadra sembra attenta difensivamente, ma in attacco spreca un pò troppo, nonostante gli errori chiude sopra di 4 lunghezze un primo periodo sicuramente non entusiasmante per gli intenditori di basket (11-7).
Nel secondo quarto però, i biancorossi iniziano decisamente con un altro piglio, ed incrementano subito il divario con Cusano, a farla da padrone sono le palle rubate da parte dei Bufali e le giocate in campo aperto, ma soprattutto da segnalare un ottimo impatto da parte del giovane Sacchetti che riesce a far valere il fisico sia in attacco che in difesa, una tripla di Zappa chiude il quarto ma per Cusano sono solo 15 i punti segnati, si gira sul 33-15 per i Bufali.
Si riparte, e l'inizio del terzo periodo sembra aver spento un pò l'agonismo di Cernusco che, di fronte alla zona di Cusano, si pianta e rallenta i ritmi, consentendo a Cusano di accorciare un minimo le distanze, ma alla fine della terza frazione è ancora +18 (43-25).
Il quarto periodo parte subito forte per Cernusco, che finalmente allunga in maniera perentoria portandosi anche sul +25, a questo punto la gara può essere gestita fino al termine senza che Cusano possa riavvicinarsi e dare fastidio.
Prossima partita sabato 17/10 alle 19,30 in trasferta a Soul Basket Milano, campo ostico e squadra da affrontare con le pinze.
Forza Bufali!!!!