giovedì 24 settembre 2015

U18 Ecc :: 1a andata

Libertas Cernusco - Pall. Cantù 57 a 102

Cernusco: Di Tullio 3, Saitto 10, Cambiaghi 3, Sieve 1, Mainetti 3, Civeni 2, Della Flora 4, Zonca 6, Belotti 7, Berti 4, De marzi 2, Vivian 12.

Pall. Cantù: Tremolada 3, Zugno 15, Ben Salem 7, Maresca 2, Ballabio 19, Banfi 2, Tomaselli 2, Borsani 1, Bugatti 17, Franco 19, Molteni 10, Ruzzon.

Prima di campionato in casa per in nostri ragazzi che devono affrontare subito una della candidate ai 2 posti disponibili per il passaggio del turno, la Pallacanestro Cantù, che tra le sue fila può schierare anche il "nostro" Tommaso Franco (piacevole ritorno per lui).
Partono subito forte i ragazzi di coach Visciglia che provano a mettere subito la partita sui binari che li contraddistinguono, difesa forte e contropiede.
La partita sostanzialmente dura 5 minuti, poi i Bufali si sciolgono come neve al sole e sprofondano subito a -17 alla fine del 1° periodo di gioco, subendo ben 33 punti dalla compagine brianzola (16-33 parziale primo quarto).
Nel secondo periodo l'unico sussulto della partita per i Bufali che con 5 minuti di difesa forte e con buone giocate offensive riducono lo svantaggio fino a -9 (37-46), salvo poi vanificare il tutto con 4 palle perse consecutive che regalano a Cantù punti facili o in contropiede o in lunetta.
Si gira all'intervallo ancora sul -17 (36-53) con qualche segno di vita in più da parte dei Bufali, al rientro dagli spogliatoi però Cernusco stacca completamente la spina e lascia a Cantù 20 minuti di pura accademia subendo una sconfitta molto pesante, sia per il risultato che per quanto riguarda il gioco espresso.
Girare subito pagina e ripartire dev'essere obbligatorio in un campionato corto che prevede 10 gare, da venerdì si torna al lavoro.
Prossimo appuntamento Giovedì 01/10 al PalaFacchetti di Treviglio contro Blu Orobica.