venerdì 29 maggio 2015

U14 Ecc :: 13a ritorno

Libertas Cernusco - Olimpia Milano 67 a 50 (18-7; 36-22; 54-41; 67-50)

Cernusco: Luisari 6, Bumeliana 1, Romano 2, Ferraris 11, Rivetti 10, Pavanello 4, Giacon, Franco 2, Giussani, Giulietti, Casati 11, Buffo 20. All Cornaghi-Halabi-Signorelli

Milano: Lanciai 2, Costanzo 9, Freadergada, Frigerio, Villantieri, Chitti 2, Roncari 3, Porcelli 15, Russino 6, Vignoli 1, Schuster 5, Morandi 7. All Fontana

I Bufali vincono e soprattuto convincono: battuta con il netto punteggio di 67-50 la gloriosa Olimpia Milano.
Referto rosa importante per la Libertas che con questi 2p ottiene così la certezza matematica del terzo posto in Lombardia.
Partenza forte per i locali che da subito fanno la voce grossa in fase difensiva (sugli scudi la coppia Giussani-Giulietti) e costringono gli avversari a tiri forzati e palle perse. Anche in attacco Cernusco appare assai determinata e dopo pichi minuti scava il primo vantaggio significativo con le rapide iniziative di Rivetti (10p) che valgono il +7.
Federico Ferraris
I meneghini accorciano le distanze con il buon impatto di Porcelli (15p) ma i ragazzi di coach Cornaghi proseguono nel fare bella mostra di sè e scappano in doppia cifra di margine con gli spunti di un produttivo Buffo (top scorer con 20p in 19').
Un'entrata di Morandi ed un tiro libero di Bumeliana mandano in archivio il primo periodo sul 18-7.
Nella seconda frazione il copione è molto simile, l'EA7 fatica a trovare la via del canestro e spreca anche le occasioni a rimbalzo offensivo, mentre Cernusco riesce sempre a prendere vantaggio con le soluzioni efficaci: un positivo Romano fa canestro ed assist, l'ottimo Casati (11p) va segno sia da sotto che dalla lunga distanza. Totale generale è +14 all'intervallo lungo.
Alla ripresa delle operazioni l'AJ prova a rifarsi sotto con i guzzi di Costanzo (9p con due triple), i Bufali non si fanno sorpendere e mantengono le "scarpette rosse" a distanza di sicurezza grazie alle penetrazioni del solito Pavanello ed alle scorribande di un ispirato Ferraris, autore di 11p con 2/3 da 3p.
Al 27' Cernusco tocca anche il +18 ma l'Olimpia prima della sirena ricuce leggermente lo strappo con i punti di Schuster che valgono il 54-41.
Ad inizio quarto quarto Cernusco torna a controllare la partita confezionando buone azioni corali fatte di passaggi e gioco senza palla. Capitan Franco (8rimb e 5ass) sale di colpi in regia e Luisari (6p con 3/3 al tiro) si fa ben valere anche in fase realizzativa con un paio di canestri degni di nota in campo aperto. La formazione di Fontana fatica a contenere la manovra cernuschese e soprattutto non va a punti per oltre 4': il divario si dilata ed al 36' è +21 Bufali.
Nei minuti conclusivi in casa Libertas da rimarcare la presenza sotto le plance di Giacon, dall'altra parte invece sale di tono Russino (6p) che con tre centri in fila rende meno ampio il gap; 67-50 il finale.
Prestazione molto buona sia nella metà campo difenisva sia in quella offensiva dove tutti gli effettivi hanno dato un importante contributo. Da sottolineare il notevole passo avanti fatto dai Bufali nel gioco "d'insieme", partendo dal contropiede.
I biancorossi quindi, con pieno merito, staccano l'AJ sia in classifica sia nel doppio-confronto e chiudono così al terzo posto in classifica (Pall. Varese e Robur Varese appaiate al comando e qualificate per le Finali Nazionali ).
Domenica 7 giugno ore 11.00 al "Pianella" di Cucciago ultima giornata del Campionato: Cantu' - Cernusco.
Forza Bufali.

giovedì 28 maggio 2015

CTF :: Selezione Regionale Femminile 2002

Complimenti alla nostra Ilaria Panzera che prosegue il suo cammino  di selezione per costruire la rappresentativa che parteciperà al prossimo Trofeo Bulgheroni che si terrà a Bormio dal 16 al 2.
Ilaria è stata convocata martedì 2 giugno 2015 alle ore 11.00, presso la palestra di via Verdi a Costamasnaga per l'amichevole tra la rappresentativa della Lombardia e quella del Piemonte.

Forza Ilaria e in bocca al lupo !!

Documento ufficiale FIP

U13 Elite :: 7a ritorno Girone Gold

BB14 Bergamo - Libertas Cernusco 63-70 (20-14, 15-23, 16-10, 12-23)

Cernusco: Zicchinella 2 , Priori, Macrì 8, Dallagrassa 14, Volpin 2, Panzera F. 5, Montanini 4, Marigo, Tremolada 2, Panzera I 8, Casati 25.


Alle ore 19 in punto inizia l’ultima partita della stagione sportiva regolare: la seconda fase del campionato UNDER 13 Elite.

Ed alle 19 in punto iniziano i 40 minuti di gioco più importanti dei nostri piccoli Bufali. Devono vincere l’incontro per conquistare i 2 punti necessari per sperare di classificarsi nei primi 4 in classifica, dopo essere stati per lungo tempo anche al secondo posto.

Sempre alle 19, puntuale, inizia la sofferenza, ma non lo sapevamo ancora.

Di fronte, la squadra BB14, che non avendo ancora conquistato punti, in questa ultima gara casalinga è ben decisa, giustamente, a regalare una vittoria al proprio pubblico, discretamente numeroso e rumoroso, che dagli spalti è presente a sostegno dei propri ragazzi.

Anche in questa occasione Cernusco non si fa mancare qualche piccola difficoltà, dopo le ben più impegnative che ha dovuto superare nel corso del cammino sportivo: siamo in 11, uno in meno a disposizione per le solite rotazioni consentite nel primo e nel secondo quarto.

Dopo la palla a due le squadre, un po’ rigide, si affrontano ad armi pari calpestando il parquet del palazzetto Italcementi, in una setata calda, non solo per la giornata estiva.

I primi punti dei nostri avversari vengono conquistati per merito di una bellissima tripla del n. 24 Ondei, che non rimarrà orfana ancora per molto, infatti ne conteremo ben 4 nel solo primo quarto, colpi terribili per il punteggio, ma altrettanto terribili per il morale dei Bufali, che comunque riescono a rimanere aggrappati all’incontro, sotto di 6 punti alla fine del primo quarto.

Il secondo quarto con le formazioni interamente cambiate, la situazione si modifica a vantaggio di Cernusco, anche se BB14, sia singolarmente, sia con gioco di squadra si dimostra molto offensia, precisa e, nonostante il gioco a tutto campo, non riesce a mantenere il vantaggio. Alla fine del quarto il distacco che lasciamo ai nostri amici padroni di casa è di soli 2 punti.

Nel terzo periodo, a formazioni libere, Cernusco, dopo aver ricevuto molta energia dagli allenatori in spogliatoio, confida in un miglioramento delle proprie possibilità, speranza che purtroppo non si realizza.
Cernusco fatica a trovare la via del canestro, mentre a Bergamo sembra venire tutto facile, e mostra un buon gioco, preciso ed efficace.
I nostri ospiti ribaltano il risultato e ritornano in vantaggio di 4 punti al termine di questa frazione di gioco.

Occorre altra energia ai nostri ragazzi che la ricevono ancora dagli allenatori direttamente seduti in panchina nell’ultimo intervallo corto, trasferimento che viene udito nettamente anche dagli spalti.

Gli ultimi 10 minuti sono un condensato di emozioni, dove vengono concentrate tutte le speranze di mettere a frutto i risultati conseguiti in tutta la stagione.
Solo in caso di vittoria infatti si può sperare di andare avanti.
Bergamo invece, non avendo nulla da perdere, non vuole lasciarsi scappare questa possibilità, sicuramente fin qui meritata, di vincere nell’ultima partita casalinga.

Partendo sotto di 4 punti Cernusco recupera concentrazione e precisione, riuscendo a ribadire la propria forza in campo, mettendo a segno punto dopo punto e portandosi in avanti, fino al vantaggio finale di +7.

Vittoria meritata per i Bufali, ma grande Bergamo, sicuramente non la stessa formazione incontrata all'inizio della stagione, molto migliorata ed oggi particolarmente in palla.

Non ci resta ora che attendere pochi giorni l’uscita della classifica finale, stilata dalla FIP dopo le ultimissime gare ancora da disputare da qui al prossimo fine settimana.

Stagione, comunque vada, giudicata molto positiva, grazie ad un bellissimo lavoro, costantemente eseguito dai nostri ragazzi, sotto la guida dello staff tecnico di Cernusco.

Ringraziamo quindi, in ordine di maglia: GIUSEPPE R., FABRIZIO O., ALESSANDRO Z., CARLO R., ALESSIO P., JACOPO P., CRISTIAN M., VITTORIO D., CAMILLA B., ALESSANDRO V., FILIPPO P., GABRIELE B., RICCARDO M., ANDREA M., ANDREA T., ILARIA P., SAMUELE C. ALESSANDRO C., LUCA A., RICCARDO M. e FEDERICO C. per tutti i momenti meravigliosi che ci hanno regalato in tribuna e per tutti i momenti di gioia che si sono regalati negli spogliatoi, sparsi in tutta la Lombardia, sia nel campionato U13, sia nel campionato U14.
Ciascuno di loro si è sempre reso disponibile ad ogni chiamata di coach Andrea G. dando in campo, sempre, tutto quello che hanno imparato in allenamento.

Forza Bufali !!

lunedì 25 maggio 2015

U13 Elite :: spostamento gara 7a ritorno

Con la presente Vi informiamo che la gara numero 11994 del Campionato U13/l girone Gold,

Bergamo Basket 2014 - Libertas Cernusco

prevista per il giorno 31 maggio ’15 alle ore 16:30 a Bergamo-Viale Santuario dell’Addolorata

è stata anticipata

al giorno 27 maggio 2015 alle ore 19:00 a Bergamo in Via Statuto.

domenica 24 maggio 2015

JTG 2015 :: Bufali campioni d'Italia U14

Grandissima prestazione dei bufali Edoardo Buffo, Federico Casati, Matteo Franco e Federico Rivetti che a Jesolo conquistano il titolo di Campioni d'Italia del campionato nazionale 3 contro 3 Join The Game 2015 categoria Under 14.


Per il quartetto si tratta del secondo titolo italiano consecutivo dopo quello conquistato lo scorso anno a livello Under 13.

Qualificazione Girone A

  • Bufali Ock - Basket Trieste 2 (Friuli) 5-2
  • Pielle Matera (Basilicata) - Bufali Ock 14-19
  • Bufali Ock - Victoria Libertas Pesaro (Marche) 12-8
  • Tigullio Sport Team (Liguria) - Bufali Ock 7-8

Classifica
Bufali Ock 12, Pielle Matera 7, Victoria Libertas Pesaro 6, Tigullio Sport Team 3, Basketrieste2 1

Quarti di finale

  • Bufali Ock - Scuola Bk Salerno (Campania) 5 - 12
  • Bufali Ock - Junior Bk Rdb (Veneto) 16 - 3
  • Pall. Reggiana (Emilia Romagna) - Bufali Ock 8 -9

Classifica
Scuola Bk Salerno 7, Bufali Ock 6, Pall. Reggiana 4, Junior Bk Rdb

Semifinale

  • Terranuova Basket (Toscana) - Bufali Okc 6-11

Finale

  • Scuola Basket Salerno (Campania) - Bufali Okc 9-13
Documento ufficiale FIP

U17 Prov :: Ottavi di finale

Virtus Isola - Libertas Cernusco 69 a 57

Cernusco: Di Tullio 5, Sieve 10, Mainetti 6, Civeni 2, Motta, Zonca 28, Casanova, Lupo, Molteni, Milani, Ragnolini 6.

Game over

Finisce a Terno d'Isola, in una bella domenica pomeriggio, l'avventura dei nostri u17 provinciali nel tabellone finale, arrivati agli ottavi di finale.
Nel caldo soffocante del palazzetto di via Casolini di Terno d'Isola, i nostri Bufali, accomapgnati dai loro tifosi/genitori per l'occasione tutti vestiti di rosso, si accingono ad iniziare una partita difficile con una squadra composta da ottimi giocatori, che negli ultimi anni ci ha sempre dato filo da torcere.
La partita inizia e nei primi cinque minuti si gioca testa a testa con buone difese e attacchi che faticano anche per colpa del caldo e della tensione. Nei secondi cinque minuti, la partita cambia drasticamente: i ragazzi di Terno schiacciano sull'acceleratore, sia in attacco che in difesa, ma soprattutto a rimbalzo dove massacrano i nostri bufali che rimangono frastornati e incapaci di reagire.
Il primo quarto finisce 20 a 7 per i ragazzi di Terno.
Il secondo quarto è sulla falsa riga del precedente ed i ragazzi di Terno amminstrano il vantaggio, anzi lo aumentano, aiutati anche da una prestazione di tiri da tre incredibile: quattro bombe consecutive che ammazzerebbero un bufalo.
Andiamo all'intervallo lungo sul 41 a 22 con musi lunghi per l'opaca prestazione.
Si rientra dagli spogliatoi con la speranza di recuperare e rimettere in carreggiata questa partita, ma da subito si capisce che la musica non è cambiata: continuiamo ad inseguire senza fare il nostro gioco fatto di difesa aggressiva, contropiede, mezzo contropiede, ........ .
Il terzo tempo termina sul 58 a 34 per i nostri avversari.
Ormai sembra tutto finito, ma lo staff tecnico non demorde, crede nei ragazzi e li incita a continuare e a non mollare.
Al quarto tempo, inizia un'altra partita, i Bufali sembrano trasformati: difendono, finalmente, trovano il contropiede ed il gioco fluido in attacco. Tutti iniziano a crederci ed i nostri avversari non segnano più. Si arriva a 120 secondi dalla fine e siamo a meno 6 punti dall'impresa ma i ragazzi sono stremati ed i nostri avversari infliggono il colpo mortale con una bomba che toglie tutte le speranze di vittoria.
La partita finisce sul 69 a 57.
GAME OVER!

Ed ora i ringraziamenti... Prima però un grosso in bocca al lupo ai raggazzi di Terno per proseguire fino in fondo al torneo.
Il primo grazie é per i ragazzi. A loro va il nostro immenso GRAZIE per una stagione fantastica. E' un gruppo tutto nuovo, ma eccezionale fatto di amici dentro e fuori dal campo che è riuscito ad amalgamarsi in tempi rapidissimi... Ancora grazie!!!
Un grande GRAZIE allo staff tecnico (coach Guido, Luca e Jach), che è riuscito a far migliorare dal punto di vista tecnico, fisico e mentale, tutti i ragazzi senza mai farli sentire il gruppo di serie "B".
Un GRAZIE da tutti noi genitori!!! Ai tifosi/genitori un GRAZIE per la capacità di saper fare un tifo genuino fatto di applausi e di cori di incitamento e zero insulti. Questo si è visto soprattutto oggi, tutti in rosso e a gridare forza Bufali dal primo all'ultimo minuto. GRAZIE ...
Adesso continuiamo ad allenarci per migliorare e prepararci alla prossima stagione, così da poter avanzare fino al termine del tabellone.
GRAZIE A TUTTI E FORZA BUFALI !!!!!!! Non dimenticate che dobbiamo organizzare la pizzata di fine stagione...... 

venerdì 22 maggio 2015

CTF :: Selezione Regionale Femminile 2002

Complimenti alla nostra Ilaria Panzera che è stata convocata all'allenamento di selezione per costruire la rappresentativa che parteciperà al prossimo Trofeo Bulgheroni che si terrà a Bormio dal 16 al 21 giugno.

L'allenamento sarà lunedì 25 maggio 2015 alle ore 19:00, presso la palestra di via Cambini Milano.

Forza Ilaria e in bocca al lupo !!

Comunicato ufficiale

CTF :: Selezione Regionale Maschile 2001

Il Comitato Regionale Lombardo, in preparazione al Trofeo Bulgheroni 2015 im programma a Bormio dal 16 al 20 giugno 2015 convoca, per gli allenamenti in programma a Cernusco sul Naviglio (MI) presso il Centro Sportivo di Via Buonarotti – lunedì 25 maggio 2015 con orario 18,00 – 19,30 diversi atleti del 2002 tra cui il nostro Bufalo Federico Casati.

Complimenti Federico e in bocca al lupo !!!

Comunicato Ufficiale

U13 Elite :: 6a ritorno Girone Gold

Bernareggio - Libertas Cernusco 63-60 (17-17, 33-27, 49-42)

Cernusco: Rivezzi 2, Priori 2, Macri' 3, Dallagrassa 9, Volpin 2,  Panzera F 8, Bosso, Marigo, Tremolada, Panzera I 10, Colombo, Casati 24.

La Libertas va in casa dell'ostica Bernareggio a giocarsi la permanenza nei primi quattro posti della classifica; all'andata vinse Cernusco di 8. Già dal primo quarto (17-17) si capisce a quale partita assisteremo: equilibrio, gioco intenso e grande pressione a tutto campo; in evidenza per i nostri Casati autore di 10 punti.

Il secondo quarto (finito 16-10) vive di equilibrio fino a 4'12" quando coach Guffanti è costretto a chiamare un time out visto che i nostri cominciano a soffrire di qualche 'amnesia' e qualcuno dei bufali in campo denuncia scarsa convinzione e incisività a differenza di precedenti partite. Bernareggio non si lascia scappare questo grande vantaggio e inanella una serie di realizzazioni, cui rispondono con minor frequenza i nostri, chiudendo la prima metà dell'incontro a +6.

Nella ripresa Bernareggio parte forte e, a 8' dalla fine quarto, si porta a +10; la Libertas si scuote e realizza un micidiale 0-11 grazie al quale, a 4'20" dalla fine, supera Bernareggio (39-40). D'ora in poi la partita vive di grande equilibrio fino a 2' dalla fine; negli ultimi 2' i nostri hanno un altro momento di defaillance e Bernareggio ne approfitta allungando fino al +7 finale.

L'ultimo periodo si presenta come una montagna impervia da scalare ma i nostri, nei primi tre minuti, si riportano a +1 e la partita torna in grande equilibrio: a 2'40" dalla fine siamo 55-55 e si preannuncia un finale incandescente. A 1'50" i nostri si portano a +4 ma in pochi secondi Bernareggio accorcia e, a 36" dalla fine, sorpassa grazie a una tripla: siamo 60-59. A 26" e 24" dalla fine due penetrazioni dei bufali vengono fermate fallosamente; in lunetta pero' siamo poco precisi e, grazie a un 1 su 4 ai liberi, riusciamo solo a pareggiare 60-60.   A 10" dalla fine accade l'episodio che determinerà la vittoria dei padroni di casa; su una rimessa in attacco per Bernareggio un avversario insiste in un'azione prolungata sotto canestro e realizza; quello che gran parte dei presenti ha valutato come infrazione di passi non è stato valutato allo stesso modo dall'arbitro che considera corretto l'uso del piede perno e convalida il canestro. Mancano 4", gli animi si scaldano, si chiedono spiegazioni e l'arbitro infligge un 'tecnico' contro la Libertas; sfuma cosi' l'ultima opportunità di provare un tiro da tre o un gioco da tre punti e andare ai supplementari.

Vince Bernareggio che dopo aver realizzato il libero, chiude l'incontro palla in mano sul 63-60. E' spiacevole che una partita cosi' intensa abbia un simile finale ma i nostri, a parte l'episodio di fine partita, devono recriminare per alcuni 'svarioni' e per l'aver concesso agli avversari il vantaggio di non essere sempre e completamente 5 vs 5 in campo.
A questi livelli uno svantaggio simile si paga caramente, come stasera. Ora ci si gioca tutto nell'ultima giornata, affrontando in trasferta gli amici della BB14. A coach Guffanti il compito di preparare bene la partita tatticamente e sul piano della motivazione dei singoli che non hanno giocato secondo le proprie possibilità.

FORZA BUFALI!!!

U17 Ecc :: fase interregionale Elite - spareggio

Libertas Cernusco - INTERAMNA Basket (Terni) 77 a 47

A breve i tabellini ed il commento

Prossimo impegno è il Concentramento Interregionale n.1 che si terrà in Trentino (Palasport A. Marchetti di via PiomartaRovereto) dal 31 maggio al 2 giugno 2015 vi saranno le seguenti squadre:
  • BASKET SANTARCANGELO
    1a classificata Emilia Romagna
  • POL. LIBERTAS GONARS ASS. DIL.
    1a classificata Friuli
  • VIRTUS PADOVA
    2a classificata Veneto/Trentino A.A.
  • LIBERTAS CERNUSCO
    2a classificata Lombardia

lunedì 18 maggio 2015

JTG 2015 :: Finali Nazionali

Sabato 23 e domenica 24 maggio a Jesolo (VE) presso il PalaArrex, Piazza Brescia, si disputeranno le Finali Nazionali del Join The Game 2015.
I notri Bufali, Edorado Buffo, Federico Casati, Matteo Franco e Federico Rivetti avendo vinto la fase regionale, rappresenteranno la Lombardia nella categoria U14 Maschile.
Il girone A di qualificazione in cui sono stati inseriti è composto dalle seguenti squadre:
  • Lombardia - Bufali OCK
  • Friuli - Basket Trieste 2
  • Marche - Victoria Libertas Pesaro
  • Liguria - Tigullio Sport Team
  • Basilicata - Pielle Matera
In bocca al lupo !!!

Programma

Sabato 23 maggio

10:30 pertura check-in – consegna materiale – iscrizione alla gara di tiro da tre punti Beach Three Points Shootout c/o Ingresso PalaArrex
12:00 riunione tecnica per accompagnatori c/o sala convegni del PalaArrex, Jesolo
12:00 – 13:30 pranzo per gli atleti c/o l’ingresso del PalaArrex
13:30 – 14:00 saluti istituzionali, foto di gruppo, inno di Mameli
14:00 – 16:00 gare valide per qualificazione per U13F
14:30 gara di tiro 3 punti per U14F c/o spiaggia fronte Piazza Brescia
16:00 – 18:00 gare valide per qualificazione per U13M
16:00 gara di tiro 3 punti per U14M c/o spiaggia fronte Piazza Brescia
18:00 – 20:00 gare valide per qualificazione per U14F
17:30 gara di tiro 3 punti per U13F c/o spiaggia fronte Piazza Brescia
19:00 gara di tiro 3 punti per U13M c/o spiaggia fronte Piazza Brescia
20:00 – 22:00 gare valide per qualificazione per U14M
20:30 cena per gli atleti c/o il ristorante del Villaggio Marzotto (i ragazzi della categoria U14 ceneranno al termine della loro fase di qualificazione)

Domenica 24 maggio

09.30 – 10.30 Quarti di finale per U13F e U13M
10.40 – 11.45 Quarti di finale per U14F e U14M
11.45 – 12.45 Finali Beach Three Points Shootout
12:45 Semifinali e Finali di tutte le categorie
13:45 Premiazioni

CTF :: Selezione Regionale Maschile 2001

Il Comitato Regionale Lombardo, in preparazione al Trofeo Bulgheroni 2015 im programma a Bormio dal 16 al 20 giugno 2015 convoca, per gli allenamenti in programma a Cernusco sul Naviglio (MI) presso il Centro Sportivo di Via Buonarotti – lunedì 18 maggio 2015 con orario 18,00 – 19,30 diversi atleti del 2002tra cui il nostro Bufalo Federico Casati.

Complimenti Federico e in bocca al lupo !!!

U14 Ecc :: 12a ritorno

BluOrobica BG - Libertas Cernusco 67 - 87 (16-23; 31-42; 54-71; 67-87)

Bergamo: Merisio 2, Pividori 9, Longobardi, Pinotti N. 5, Corini 5, Pinotti D. 3, Galbiati 4, Casirati 1, Cremaschi 17, Riva 21, Giupponi. All Maltecca-Ghisleni

Cernusco: Luisari 4, Bassi 4, Bumeliana 2, Romano 4, Ferraris 5, Rivetti 18, Pavanello 5, Franco 21, Giussani 2, Pezzuto 2, Casati 9, Buffo 12. All Cornaghi-Halabi-Signorelli

Federico Rivetti
Referto rosa per i Bufali che espugnano la "Pesenti" di Bergamo con un "rotondo" +20.
Partenza favorevole agli orobici che sorprendono i biancorossi grazie alle iniziative dell'ottimo Riva (21p, massimo stagionale) che firma il 6-2 iniziale; dopo qualche minuto gli ospiti alzano il livello della difesa e prendono subito il controllo della gara con le folate di un ispirato Rivetti (18p con 5/9 al tiro e 7/12 ai lberi) ed una buona circolazione di palla.
La Blu prova a restare a contatto con i guizzi dei fratelli Pinotti però Cernusco allunga fino al +9 con i canestri di Bassi e Pavanello, quest'ultimo autore del "long-two" sulla sirena che vale il 16 a 23.
Nella seconda frazione Corini & soci mantengono alta l'attenzione difensiva con i raddoppi e riescono a recuperare qualche punto fino al 25-29 del 14'.
I Bufali trovano spunti importanti da tutti i proprio effettivi e tornano a fare l'andatura con i piazzati di Bumeliana e Ferraris per il nuovo +8. Un gioco da 3p di Cremaschi (17p) riporta gas in casa bluorobica ma il solito Buffo (12p con 4/8 da 2p e 4ass) ristabilisce subito le distanze con un contro-break di 6-0 per il 31-42 di metà gara.
Matteo Franco
Terzo quarto che si apre ancora all'insegna dei ragazzi di coach Cornaghi: la Libertas aumenta l'intensità difensiva e scappa nel punteggio con le giocate di un capitan Franco "on-fire" su tutti i lati del campo, chiuderà a quota 21p con 13rimb e ben 8 recuperi.
I locali comunque reagiscono e confezionano un rapido 5-0 (tripla ed entrata) targato Pividori ma Casati inizia a salire di colpi e con 7p nel giro di 2' rilancia Cernusco verso il massimo vantaggio. Al gong è 54-71 e la partita sembra ormai in ghiaccio, da rimarcare in casa Blu anche l'assenza del leader Doneda (out ormai da quasi un mese).
Nei 10' conclusivi i Bufali proseguono nel creare valide azioni corali e ne nascono validi tiri per tutti: Pezzuto segna nel pitturato e Giussani realizza dalla media. Bergamo dimostra carattere e va ancora a bersaglio da oltre l'arco, in casa milanese invece da sottileare una bella penetrazione di Luisari ed una fiammata di Romano (4p con 2/3). Alla sirena finale è 67-87.
Prossimi turno posticipato causa Finale Nazionale Join The Game: giovedi 28/5 ore 18.45, tra la mura amiche, contro l'AJ Milano, formazione appaiata ai Bufali in terza posizione.
Forza Bufali

U13 Elite :: 5a ritorno Girone Gold

Libertas Cernusco - ABA Legnano 55-45 (21-10, 32-19, 39-27)

Cernusco: Rosci, Priori, Macri' 3, Dallagrassa 8, Volpin 2,  Panzera F 9, Bosso, Montanini 3, Tremolada 2, Panzera I 12, Colombo, Casati 16.

Legnano si presenta a Cernusco senza il forte Lambiase, che ci auguriamo di rivedere al più presto sotto canestro, e pertanto parte con un handicap piuttosto grande da colmare.
I bufali sono invece a caccia della vittoria per mantenersi nei primi tre posti della classifica.

Il primo quarto viene vinto nettamente dai padroni di casa e il risultato non è mai in bilico, con la Libertas a tenere saldamente le redini del gioco.
Si segnalano un grande Casati (9 punti nel Q e  numerose stoppate) e parecchi errori da parte, soprattutto, dei padroni di casa.

Nel secondo periodo i bufali riprendono a giocare con convinzione e dilatano il vantaggio fino al +16 poi ridottosi al +13 di fine periodo.
Anche in questo periodo, soprattutto dopo aver acquisito un buon margine di distacco, si segnalano parecchi errori e un atteggiamento di scarsa concentrazione in campo da parte dei nostri che iscrivono a referto la sola Panzera I (7punti nel Q) e Dallagrassa (4punti).

Il terzo periodo non può certo dirsi esaltante e il 7-8 finale ne è la dimostrazione; ci si porta così all'ultimo quarto con un distacco di +12 a favore del Cernusco, con un ABA sempre più agguerrita.

L'ultimo periodo vede Legnano accorciare le distanze, portandosi fino al -6, e credere nella rimonta.
La Libertas ha però un sussulto e si riporta fino a +15; a fine periodo ampie rotazioni e gli ultimi canestri fissano il punteggio sul 55-45 finale.

Possiamo essere soddisfatti per i due punti guadagnati ma un po' meno sul piano del gioco considerando che, a parte qualche tratto di partita in cui ci siamo ben espressi, abbiamo spesso peccato di scarsa concentrazione e messo in campo un atteggiamento poco convinto con conseguente abbassamento di qualità dei tiri e dei passaggi.

Le prossime tre partite dovranno essere vissute con tutt'altro atteggiamento e siamo fiduciosi che già dal prossimo incontro di Bernareggio di mercoledì 20, torneremo a vedere 40' di buon basket espresso dai nostri ragazzi.

Forza bufali!!

giovedì 14 maggio 2015

CTF :: Selezione Regionale Femminile 2002

Complimenti alla nostra Ilaria Panzera che è stata convocata al secondo allenamento di selezione per costruire la rappresentativa che parteciperà al prossimo Trofeo Bulgheroni che si terrà a Bormio dal 16 al 21 giugno.

L'allenamento sarà martedì 19 maggio 2015 alle ore 19:00, presso il Palazzetto di via Luini ad Usmate.

Forza Ilaria e in bocca al lupo !!

Comunicato ufficiale

U17 Prov :: sedicesimi di finale

Libertas Cernusco - 7 Laghi Gazzada 47 a 39

Cernusco: di tullio 4, calvi, sieve 7, mainetti 10, civeni 8, motta 2, zonca 14, casanova 2, lupo, molteni, milani, ragnolini.

7 Laghi: carcano 2, talamoni 3, caperna, di francescantonio 5, barbiero 2, colnago 6, crugnola 2, càvallini 7, caselli, bizzozzero, bologna 10, gianfrate 2.

Ed eccoci finalmente alla prima partita del tabellone finale!!!!!
Primi nel nostro girone, ci ha fatto aspettare fino a questa sera per affrontare il nostro avversario Basket 7Laghi. Una squadra arrivata seconda nel suo girone, veramente tosta e composta da buoni giocatori, ma soprattutto da ragazzi che non mollano mai.
La partita inizia e la tensione è alta fin dal primo secondo: tiri inprecisi e poco convinti che portano a chiudere il primo quarto alla pari: 13-13.
I primi minuti del secondo quarto sembrano la fotocopia del primo con ben 2 tiri a segno per i Bufali ed uno per gli avversari. Finalmente, però i Bufali hanno un guizzo in attacco e riescono a chiudere il secondo quarto con un minimo vantaggio: 25-22. Si confida che alla ripresa i ragazzi siano più tranquilli e con la voglia di chiudere velocemente e vincenti questa partita.
Ma anche i terzo quarto chiude in parità: 29-29.
Anche tra i tifosi c'è ansia ed il caldo della palestra contribuisce a rendere l'atmosfera pesante. Ma è ora di riscattarsi! Ancora qualche minuto di pura fatica ed intensa difesa, ma ecco i Bufali al riscatto!!!! La grande difesa induce al nervosismo ed al fallo gli avversari ed i tiri liberi a segno dei Bufali garantiscono qualche punto di vantaggio. Al time out l'urlo si fa più convinto e deciso: sarà arrivato il momento giusto? Certo, i Bufali sono convinti di poter arrivare alla vittoria e così chiudono 47-39!!! E lo scambio del 5 con il coach rende ufficiale il risultato!!!!
Che fatica ragazzi!!!!! Ma siamo agli OTTAVI!!!!
Prepariamoci alla prossima: il vincente è il più preparato!!!!! Forza Bufali!!!!!

martedì 12 maggio 2015

U13 Elite :: 3a ritorno Girone Gold

Libertas Cernusco - Pallacanestro Cantù 49-73 (11-23, 21-40, 37-54)

Cernusco: Pili 2, Macri' 4, Dallagrassa 9, Volpin, Panzera F 9, Bosso 4, Montanini 2, Marigo, Tremolada, Colombo 7, Ratti, Casati 12

I bufali tornano ad affrontare i pari età di Cantù dopo la netta sconfitta rimediata al Pianella nella partita di andata.
Sappiamo tutti che sarà durissima e l'assenza di Panzera I è un ulteriore handicap da superare per sperare in una vittoria.

Il primo quarto vive di un risultato sempre in equilibrio con i bufali e gli ospiti a ribattere a ogni canestro dell'avversario. I padroni di casa si portano a +3 a 3'30" dalla fine del periodo.
Da questo momento Cantù piazza un parziale di 0-15 non sbagliando nulla in attacco a differenza dei bufali che vedono infrangersi sul ferro buone entrate e buoni tiri e che in difesa perdono il bandolo della matassa.

Coach Meier chiede al secondo sestetto di essere doppiamente concentrati e di colmare la distanza fra le due squadre.
I nostri partono bene e nel primo minuto e mezzo costruiscono tre ottime azioni, tutte sul ferro, senza far tirare mai gli avversari.  La partita resta intensa e sostanzialmente equilibrata e fino a metà periodo le due squadre rimangono con divario invariato, con Cantù avanti di 13 punti.
A fine periodo complice un paio dei nostri già carichi di falli e un infortunio a Volpin, che subisce una forte gomitata al naso, i nostri non riescono a mantenere la medesima intensità e gli ospiti prendono il largo, chiudendo il quarto con un parziale di 10-17.

Al rientro dall'intervallo lungo, i nostri costruiscono bene ma dopo due tiri liberi messi a segno, subiscono un parziale di 2-10 con il quale Cantù si porta a +25. I nostri non ci stanno e, con un 12-4 si riportano a -17 e vincono il periodo 16-14.

Nel quarto periodo Cantù mette a segno un gioco da tre punti ma i nostri, realizzando una buona sequenza di canestri, costruiscono un parziale di 11-2 e si portano a -11, quando mancano 4' dal termine. A questo punto a causa di un'uscita per cinque falli, per il fatto che i nostri finiscono la "benzina" e per il fatto, tra gli altri, che gli ospiti possono contare su una rotazione più ampia ed efficace, i bufali mollano la presa e subiscono una serie di canestri che fanno chiudere il periodo 12-19 e la partita con gli stessi 24 punti di distacco dell'andata. Cantù vince meritatamente e si conferma capolista sempre più solitaria.

Bello riscontrare che a fine partita entrambe le squadre si siano reciprocamente applaudite a centro campo.
Per i nostri bufali, alcune buone indicazioni per le prossime partite emergono da questo incontro, con i nostri sempre a lottare e non mollare se non a causa dell'esaurimento delle energie.
Se giochiamo come abbiamo fatto  oggi per larghi tratti del match, avremo buone chances di vincere le prossime partite, di restare nei primi quattro posti in classifica e di giocarci pertanto le finali regionali.

Prossimo appuntamento, domenica 17 maggio ore 11, in casa contro ABA Legnano.
Vietato perdere per i 12 bufali in campo e vietato disertare il palazzetto per tutti gli appassionati: abbiamo bisogno di tifo per sostenere questi splendidi ragazzi del 2002 che tanto bene stanno facendo nel Gold dell'U13.

Forza Bufali!!

domenica 10 maggio 2015

Serie C Reg :: 15a ritorno

Libertas Cernusco - Olympia Voghera 79 - 82 dts

A breve i tabellini ed il commento

U14 Ecc :: 11a ritorno

Libertas Cernusco - Pall Bernareggio 59 - 32  (18-7; 32-16; 52-26; 59-32)

Cernusco: Luisari 6, Bassi 1, Bumeliana 5, Romano 4, Ferraris 3, Rivetti 6, Pavanello 2, Giacon 2, Franco 8, Pezzuto 1, Casati 15, Buffo 6. All Cornaghi-Halabi-Signorelli

Bernareggio: Colombo, Vertemati, Imasuen, Trassini 3, Massone 2, Minicozzi 4, Ferrari 4, Quadrio 3, Allievi 2, Fossati 5, Marelli 7, Ghezzi 2. All Sacchi-Robustelli

Nicola Luisari
Larga vittoria per i Bufali che si impongono per 59 a 32 sui pari età di Bernareggio.
Partenza forte per i locali che mantengono alta l'intensità difensiva e concedono davvero poco ai brianzoli (concessi 7,9,10 e 6 punti nei rispettivi quarti) per poi ripartire in campo aperto con le folate di Bumeliana, quest'ultimo autore della tripla del 9 a 3. Dopo il time-out di coach Sacchi i Reds provano a scuotersi con due canestri di Ferrari ma Cernusco trova valide risorse dalla panchina e scappa oltre la decina di margine sfruttando le iniziative di Buffo e capitan Franco (6/8 dalla lunetta) che valgono il 18-7 del gong.
Nella seconda frazione il copione non cambia anche se la Libertas sciupa diverse occasioni da sotto, Bernareggio segna da fuori (dalla media e da oltre l'arco) e torna sul -9 ma i cernuschesi riprendono subito il controllo delle operazioni con due ottime giocate di Luisari (6p con 3/3 al tiro) ed una serie di tiri liberi a segno: il doppio 1/2 di Pezzuto e Bassi fissa il punteggio sul 32-16 dell'intervallo lungo.
Stefamo Bumeliana

Il terzo quarto (20-10) si apre con un'entrata di Pavanello ed un dardo di Ferraris, i brianzoli si affidano a Marelli (5p a fila) per rispondere ma i ragazzi di coach Cornaghi non si fanno sorprendere e superano anche il +20 con le accelerazioni di Rivetti (6p e 6rimb). Gli ospiti non trovano la via del canestro per diversi possessi ed i biancorossi della Martesana scappano sul 52-26 (30') con le incursioni al ferro di Romano.
Nei 10' conclusivi poco da segnalare se non una tripla da distanza siderale firmata Casati (miglior marcatore a quota 15p). Bernareggio ci prova fino in fondo con le penetrazione dei propri esterni ed il distacco finale si assesta sui 27 punti; un appoggio di Giacon sigla il 59-32.
Prestazione non brillante dal punto di vista balistico (buone azioni corali spesso non finalizzate) ma comunque positiva per l'efficacia difensiva e per aver tenuto un atteggiamento aggressivo per 40' con tutti e dodici gli effettivi.
A tre giornate dal termine i Bufali occupano il terzo post (parimerito con AJ) e sabato prossimo trasferta difficile in casa della "quinta-forza" Bluorobica Bergamo.

Forza Bufali!

sabato 9 maggio 2015

venerdì 8 maggio 2015

U13 Elite :: Spostamento gara 4a ritorno

Con la presente Vi informiamo che la gara numero 11981 del Campionato U13/L girone Gold,

Libertas Cernusco - Pall. Varese

prevista per il giorno 10 maggio 2015 alle ore 11:30 a Cernusco Sul Naviglio-Via Buonarroti

è stata spostata

Al giorno 18 maggio 2015 alle ore 19:15, stesso campo.

Serie C Reg :: ultima partita della stagione

Dopo una splendida annata la C2 di coach Redaelli affronterà tra le mura amiche la corazzata Voghera.
I Bufali, con sola una partita da giocare, si trovano settimi a pari punti con Ebro Milano. Sarà proprio il risultato di sabato sera a determinare l'eventuale presenza dei biancorossi nei play-off di categoria.

 Qui sotto la locandina dell'evento:


giovedì 7 maggio 2015

U14 Ecc :: spostamento gara 13a ritorno

Con la presente Vi informiamo che la gara numero 3371 del Campionato U14/L girone Ecc.,

Libertas Cernusco - Olimpia Milano

prevista per il giorno 23 maggio 2015 alle ore 15:30 a Cernusco sul Naviglio – via Buonarotti,

è stata spostata

Al giorno 28 maggio 2015 alle ore 18:45, stesso campo.

mercoledì 6 maggio 2015

U19 Elite :: 6a giornata fase di consolazione

Libertas Cernusco - Vanoli Cremona 58 - 52 (9-19; 26-31; 38-40)

CERNUSCO: Robustelli, Battaioni 4, Frigerio 2, Mandelli 2, Scirea 10, Marra 5, Sirtori S. 12, Campeggi T. 16, Sacchetti, Campeggi R. 1, La Malfa 6. All. Alivia

CREMONA: Pisacane 4, Bignotti 8, Gardani 11, Beltrami, Giacomassi 3, Ariazzi 11, Frisullo, Fiorentini 1, Boccasavia 4, Masanelli 8, Bozzetti 2. All. Lepore - Mondoni

L'U19 Elite affronta tra le mura amiche della "palestra secondaria" di Via Buonarroti la Vanoli Cremona.
Dopo la rimonta dell'andata, conclusasi con una bellissima vittoria all'overtime, i Bufali entrano sul parquet senza il giusto piglio. Cremona invece dimostra di aver preparato accuratamente la gara e toglie da subito i riferimenti ai lunghi cernuschesi (Sacchetti 0 p in 10' e R. Campeggi 1p in 7'), i quali sono anche limitati da condizioni fisiche non ottimali. Ai tre canestri in fila di Masanelli (8 p) gli risponde Tommaso Campeggi, unico bufalo a rendersi davvero pericoloso nel primo periodo di gioco, il quale sigla una tripla dall'angolo ed un canestro sotto le plance. La sua realizzazione dall'arco dei 6,75 sarà l'unica dell'incontro per Cernusco, che concluderà con un eclatante 1/20.
Le basse percentuali dall'arco tolgono pericolosità offensiva all'attacco biancorosso: 5-11 al 5', 5-15 al 7' e 9-19 al 10' è il punteggio progressivo, grazie a ben 5 tiri liberi realizzati in fila dalla Vanoli.
Nel secondo periodo entrambi i Coach provano con quintetti diversi, entrambi senza lunghi sul terreno di gioco. L'utilizzo di Scirea (5/12 dal campo e 3 recuperi in 27') come "5" tattico produce i frutti sperati; il capitano in maglia numero 11 manda in tilt Cremona con le sue giocate di astuzia e riantuzza il gap di svantaggio. Dall'altro lato del campo è apprezzabile lo spirito di sacrificio di Battioni e compagni: 9-1 di parziale in 6': 18-20, nonostante gli innumerevoli errori dalla lunetta (9/25 totale dalla "linea della carità"). La tripla di Bignotti dà però ossigeno agli ospiti e "sblocca" gli attacchi sul finale di periodo. Gli ultimi 3' infatti saranno leggermente più spettacolari e vedranno i ragazzi di Coach Lepore riescire a riguadagnarsi un meritato margine di vantaggio (26-31 al 20').
Il terzo periodo è ancora "terra di conquista" per  lo scatenato Tommaso Campeggi (16 p con 7/18 dal campo, 9 rimbalzi, 4 recuperi e 3 stoppate in 32') che mette a segno tre canestri in fila di pregevolissima fattura. Cernusco sembra poter riacciuffare il match, ma ogni tentativo di sorpasso è vano e le due triple di Gardani (11 p) pesano sull'economia di una gara a bassissimo punteggio. Marra (5 p in 16') chiude il periodo con un canestro acrobatico che vale il -2.
Si apre l'ultimo periodo con i canestri del funanbolico Frigerio (2 p in 12') in risposta al solito Gardani. Bignotti trova la sua seconda tripla per il 40-45; Vanoli avrebbe anche un possesso per allargare ulteriormente il vantaggio, ma i Bufali, con 6' sul cronometro, riescono a dare il cambio di rotta in uscita dal time-out. Prima Sirtori e poi ancora T. Campeggi piazzano un 4-0 e accorciano lo svantaggio ad una sola lunghezza. La svolta del match avviene a 3' 30'' dal termine quando, sul punteggio di 46-47, Sirtori (12 p con 4/10 dal campo e 4/4 dalla lunetta in 25') inventa un palleggio arresto e tiro allo scadere dei 24''. Il primo sorpasso della gara dà la scossa ai Bufali che negli ultimi minuti ritrovano anche l'apporto di un fin qui spento La Malfa (6 p ma 2/8 da 2 e 2/9 ai liberi in 18'). Lui e Sirtori firmano l'8-0 decisivo con due bei contropiedi, di cui uno concluso con un bellissimo alley-oop. La Libertas conquista dunque una vittoria per 58-52 e si aggiudica la prima posizione del Girone 2 della seconda fase del Campionato U19 Elite.

Questa vittoria, molto sudata ma frutto di un ottima intesa di squadra, è sicuramente il miglior modo per concludere una stagione con risultati altalenanti che ha visto il consolidarsi di un gruppo per larga parte nuovo (ben 4 innesti e 3 subentri di ragazzi del '97).


I ragazzi potranno godersi qualche giorno di meritato riposo per poi proseguire l'attività di allenamenti incentrati sul miglioramento della tecnica individuale da qui fino alle prime settimane di giugno.

FORZA BUFALI!

CTF :: Selezione Regionale Maschile 2001

Complimenti al Bufalo Federico Casati che è stata convocato dal Comitato Regionale Lombardo al primo allenamento di selezione per costruire la rappresentativa che parteciperà al prossimo Trofeo Bulgheroni 2015 che si terrà a Bormio dal 16 al 21 giugno.
L'allenamento sarà mercoledì 13 maggio 2015 con orario 18,00 – 19,30 a Cernusco sul Naviglio (MI) presso il Centro Sportivo di Via Buonarotti.

Forza Federico e in bocca al lupo !!!

Comunicato Ufficiale

CTF :: Selezione Regionale Femminile 2002

Complimenti alla nostra Ilaria Panzera che in seguito all'ottimo lavoro svolto quest'anno e dopo il recente Trofeo delle Provincie di Casnate con Bernate è stata convocata al primo allenamento di selezione per costruire la rappresentativa che parteciperà al prossimo Trofeo Bulgheroni che si terrà a Bormio dal 16 al 21 giugno.

L'allenamento sarà lunedì 11 maggio 2015 alle ore 19:00, presso il Palazzetto di via Luini ad Usmate.

Forza Ilaria e in bocca al lupo !!

Comunicato ufficiale

martedì 5 maggio 2015

U13 Prov :: 6a ritorno Silver

Libertas Cernusco vs CM Basket Cassina 45-33

Cernusco: Angelucci, Pedrini 8, Guzzi, Santagostino 2, Faciocchi, Vitale 4, Seno, Leone 3, Ratti 11, Brambilla 10, Pellati 2, De Bartolo 6

A breve il commento

lunedì 4 maggio 2015

Auguri

Il Libertas Cernusco è lieta di annunciare la nascita di Roberto e Martina Cornaghi, due splendidi gemelli figli nel nostro ex coach Riccardo Cornaghi e Laura.

A Roberto e Martina diamo il benvenuto e facciamo i nostri migliori Auguri.

Quando nasce un bambino, nasce anche una mamma e un padre.

Congratulazioni ai neogenitori Laura e Riccardo.

sabato 2 maggio 2015

venerdì 1 maggio 2015