venerdì 27 febbraio 2015

U14 Ecc :: programma allenamenti marzo 2015

Data Giorno Evento e luogo Ora
01.03.15 Domenica Amichevole Palazzetto Vs Pioltello U15 Prov-Gold 10.45
02.03.15 Lunedi Atletica + Allenamento Palazzetto 17.00-19.15
03.03.15 Martedi Allenamento Aldo Moro 17.45-19.45
04.03.15 Mercoledi Riposo
05.03.15 Giovedi Allenamento Palazzetto 17.00-19.00
06.03.15 Venerdi 18° Turno di Campionato at Bergamo Bb14 19.00
07.03.15 Sabato Riposo
08.03.15 Domenica Riposo o possibile Allenamento Palazzetto 10.30-12.30
09.03.15 Lunedi Allenamento Palazzetto 17.00-19.15
10.03.15 Martedi Allenamento Aldo Moro 17.45-19.45
11.03.15 Mercoledi 19° Turno di Campionato vs Pall. Varese 19.15
12.02.15 Giovedi Riposo
13.03.15 Venerdi Allenamento Secondaria 17.30-19.15
14.03.15 Sabato Riposo
15.03.15 Domenica 20° Turno di Campionato at Mozzo 11.15
16.03.15 Lunedi Atletica + Allenamento Palazzetto 17.00-19.15
17.03.15 Martedi Riposo
18.03.15 Mercoledi Allenamento Palazzetto 17.45-19.45
19.03.15 Giovedi Atletica + Allenamento Palazzetto 17.00-18.45
20.03.15 Venerdi Allenamento Secondaria 17.30-19.15
21.03.15 Sabato Riposo
22.03.15 Domenica Join The Game – Fase Provinciale
23.03.15 Lunedi Allenamento Palazzetto 17.00-19.15
24.03.15 Martedi Allenamento Aldo Moro 17.45-19.45
25.03.15 Mercoledi Riposo
26.03.15 Giovedi Atletica + Allenamento Palazzetto 17.00-18.45
27.03.15 Venerdi Allenamento Secondaria 17.30-19.15
28.03.15 Sabato 21° Turno di Campionato vs Casalpusterlengo 16.00
29.03.15 Domenica Riposo
30.03.15 Lunedi Atletica + Allenamento Palazzetto 16.45-18.45
31.03.15 Martedi Allenamento Aldo Moro 17.45-19.45

U15 Ecc :: Programma allenamenti marzo 2015

Data Giorno Evento e luogo Ora
01.03.15 Domenica Allenamento Secondaria 10.45-12.30
02.03.15 Lunedi Riposo
03.03.15 Martedi Allenamento Aldo Moro 19.15-21.15
04.03.15 Mercoledi 19° Turno di Campionato vs Cantù 20.15
05.03.15 Giovedi Riposo
06.03.15 Venerdi Allenamento Secondaria 19.00-21.00
07.03.15 Sabato Riposo
08.03.15 Domenica Allenamento Aldo Moro O Palazzetto 10.30-12.30
09.03.15 Lunedi Riposo o Allenamento Con ’99 Aldo Moro 20.15-22.15
10.03.15 Martedi Allenamento Aldo Moro 19.15-21.15
11.03.15 Mercoledi Riposo o Allenamento Con ’99 Palazzetto 16.30-18.30
12.02.15 Giovedi 20° Turno di Campionato at Bernareggio 21.15
13.03.15 Venerdi Allenamento Secondaria 19.15-21.00
14.03.15 Sabato 21° Turno di Campionato at Blu Bergamo 19.30
15.03.15 Domenica Riposo
16.03.15 Lunedi Atletica + Allenamento Palazzetto ’01 O Atletica + Allenamento Aldo Moro ‘99 17.00-19.15 20.15-22.15
17.03.15 Martedi Riposo
18.03.15 Mercoledi Allenamento Palazzetto Con ’01 O Allenamento Palazzetto Con ’99 17.45-19.45 16.00-18.00
19.03.15 Giovedi Allenamento Palazzetto 18.45-20.30
20.03.15 Venerdi Allenamento Secondaria 19.15-21.00
21.03.15 Sabato 22° Turno di Campionato at Aba Legnano 16.30
22.03.15 Domenica Riposo
23.03.15 Lunedi Atletica + Allenamento Palazzetto ’01 O Atletica + Allenamento Aldo Moro ‘99 17.00-19.15 20.15-22.15
24.03.15 Martedi Allenamento Aldo Moro 19.15-21.15
25.03.15 Mercoledi Riposo
26.03.15 Giovedi Allenamento Palazzetto 18.45-20.30
27.03.15 Venerdi Allenamento Secondaria 19.15-21.00
28.03.15 Sabato Riposo
29.03.15 Domenica 23° Turno di Campionato vs Desio 11.00
30.03.15 Lunedi Riposo o Atletica + Allenamento Palazzetto 16.45-18.45
31.03.15 Martedi Allenamento Aldo Moro 19.30-21.15

U13 Prov :: 6a giornata Silver

C M Basket Cassina vs Libertas Cernusco 36-42

Cernusco: Angelucci 6, Guzzi 2, Faciocchi 2, De Bartolo, Seno 2, Leone 2, Ratti 12, Brambilla 12, Pellati, Torazzi 2, Vitale

A breve il commento

giovedì 26 febbraio 2015

U14 Ecc :: spostamento gara 4a ritorno

Con la presente Vi informiamo che la gara numero 3312 del Campionato U14/L girone Eccellenza,

Bergamo Basket 2014 - Libertas Cernusco

prevista per il giorno 2 marzo 2015 alle ore 19:00 a Bergamo-Via Statuto

è stata posticipata

Al giorno 6 marzo 2015 alle ore 19:00 a Bergamo-Viale Santuario dell’Addolorata.

mercoledì 25 febbraio 2015

U19 Elite :: 18a giornata

Libertas Cernusco - Leonessa Brescia 66-63 (17-18; 32-36; 50-48)

CERNUSCO: Battaioni 9, Frigerio 5, Mandelli 5, Scirea 6, Sala 2, Marra 1, Ciancio 7, Campeggi T. 8, Sacchetti 8, Campeggi R. 2, La Malfa 13. All. Alivia

BRESCIA: Bettelli 7, Bolis 10, Faini 8, Piantoni 13, Ferrari 2, Marelli 5, Bertoni, Superti 14, Bonvicini 2, Giovannetti, Gasparini 2, Mobio. All. Ferrandi - Cantarelli

I Bufali, già certi della quinta posizione, onorano il Campionato con una bella prestazione contro la seconda della classe Leonessa Brescia.
Cernusco parte subito forte con Sacchetti (8 p in 21'), soffrendo però le penetrazioni di Superti: 7-6 al 4'. Gli ospiti commettono una serie di errori gratuiti in attacco e così i ragazzi di Coach Alivia riescono a trovare il massimo vantaggio (13-8 e 15-10) grazie alle penetrazioni e l'atleticità di La Malfa (13 p). Brescia non molla e risponde colpo su colpo dalla lunetta, sfruttando l'ingenuità difensiva dei biancorossi, autori di ben 9 falli nella prima frazione a causa dei quali il vantaggio al 10' sarà degli ospiti (17-18).
Nel secondo periodo si rivede uno spumeggiante Frigerio che, con 5 punti in fila, guida i suoi verso il controsorpasso. La partita viene giocata su ritmi molto elevati e l'esterno bresciano Bolis (10 p) sale in cattedra con belle azioni personali; Brescia nuovamente avanti, ma questa volta difende bene il vantaggio alternando difesa a zona e difesa a uomo. Cernusco va in confusione ma, dopo due time-out, riesce a trovare le letture corrette per mandare a canestro Mandelli (5 p) e rimanere agganciati nel match: 32-36 al 20' con l' 1/2 di Marra dalla lunetta.
Al rientro dagli spogliatoi, Coach Ferrandi riceve un ottimo supporto da Piantoni, che con 5 punti in un amen porta i suoi al massimo vantaggio (36-43); la Libertas mostra un grande spirito di squadra e, nonostante i 3 falli personali di Battaioni e l'infortunio di Sala, riprende in pugno la gara sospinta dalla bellissima prestazione su ambo i lati del campo di Tommaso Campeggi (8 p in 20' nonostante problemi di falli). Un suo canestro vale il -3. La Malfa compie un ottimo lavoro difensivo su Bolis (lasciato a zero punti segnati nella seconda metà) e Scirea trova un canestro sulla linea di fondo.
Il controsorpasso si concretizza con le due triple di Ciancio (7 p) ed il canestro nel pitturato di Sacchetti: 50-48 al 30'.

Negli ultimi 10' si assite ad un continuo botta e risposta. Brescia rimane sempre all'inseguimento e Cernusco con un Riccardo Campeggi sugli scudi, sbaglia poco difensivamente non concedendo seconde chance a Mobio e compagni. Il palleggio arresto e tiro di Battaioni vale il +4 al 35' ma gli risponde Bettelli con una tripla.
Il playmaker cernuschese si rende protagonista di altre belle giocate e mette in ordine i compagni per i concitati minuti finali nei quali spicca alle la concretezza di capitan Scire, a segno per il 62-59 a cui risponde Faini per il nuovo -1 con soli 2' da giocare.
Ancora Battaioni fa 2/2 dalla lunetta per il 64-61 con 1' sul cronometro. Brescia questa volta non va a segno e Cernusco rimane +3 e con la palla in mano a 29'' dal termine; Brescia sceglie di non commettere fallo ma deve ricredersi dopo il rimbalzo offensivo dei Bufali. La Malfa fa 1/2 (65-61) per il +4 a 14'' dal termine. Superti mette a segno un veloce canestro per il -2 con soli 2'' sul cronometro. Coach Alivia chiama time-out per avanzare la rimessa; il ricevitore è Ciancio che sbaglia il primo e segna il secondo (66-63).
Ultimo time-out di Coach Ferrandi per disegnare un buon tiro da tre che varrebbe il pari. Cernusco però difende bene e nega facili ricezioni nell'arco dei 6,75 conquistando così una prestigiosissima vittoria.

I Bufali sconfiggono la corazzata Brescia che vantava 3 mesi esatti di imbattibilità.
La crescita fisico-tecnica di alcuni elementi ed una ritrovata coesione del gruppo sono state la chiave del successo.

Questa la classifica finale:

1.Milano Tre32
2.Leonessa Brescia28
3.Le Bocce Erba26
4.Knights Legnano24
5.Libertas Cernusco22
6.Vanoli Cremona18
7.Argentia Gorgonzola12
8.Basket Lecco*8
9.Pallacanestro Crema8
10.Eureka Monza*0

* 1 partita da recuperare

Cernusco parteciperà al girone di consolazione contro la 6^ del Girone A (Vanoli Cremona) e la 5^ e la 6^ del Girone B, rispettivamente Terno d'Isola e Bluceleste Lecco.

U15 Ecc :: spostamento gara 6a ritorno

Con la presente Vi informiamo che la gara numero 2788 del Campionato U15/Ecc. girone A,

Pall. Bernareggio - Libertas Cernusco

prevista per il giorno 28 febbraio '15 alle ore 16:30 a Bernareggio-Via Petrarca

è stata posticipata

Al giorno 12 marzo 2015 alle ore 21:15, stesso campo.

lunedì 23 febbraio 2015

Bufali in Vetrina :: Selezione maschile Milano 2002

Complimenti ai nostri Bufali del 2002, Casati, Colombo, Dalla Grassa, Macri, Panzera e Pili, che sono stati convocati per la selezione machile della provincia di Milano in previsone del prossimo trofeo delle province.
Ai bufali un grosso augurio per l'allenamento.

Segue il comunicato ufficiale

Il Comitato Nazionale Allenatori di Milano, in collaborazione col Settore Squadre Nazionali, in previsione del prossimo TROFEO DELLE PROVINCE, convoca MERCOLEDì 4 MARZO 2015 dalle h.18.30 alle h. 21.00 presso il PALABERTELLI di Via Del Campaccio 54 a SAN GIORGIO SUL LEGNANO (MI), un raduno riservato ai seguenti atleti nati nel 2002:

PRIMO GRUPPO dalle H.18.30 alle H.19.45:

1) Axinia Claudio Accademia Bk Altom.Se Ssdarl
2) Ballarini Gabriele Accademia Bk Altom.Se Ssdarl
3) Barretta Enrico A.S.Dil.Centro Schuster
4) Bassi Luca Ass.Dil.Ebro Basket
5) Berti Luca Ass.Dil.Ebro Basket
6) Bussandri Matteo Ass.Dil.Ebro Basket
7) Cafasso Emilio A.S.D. Basket Pioltello
8) Casati Federico Pol.Dil.Libertas Cernusco
9) Clementi Leonardo Sangiorgese Basket Ssdrl
10) Colombo Alessandro Pol.Dil.Libertas Cernusco
11) Dallagrassa Vittorio Pol.Dil.Libertas Cernusco
12) Donati Andrea Urania Asd Pta Vittoria
13) Driol Simone Us D.Nervianese 1919 S.Pall
14) Elezaj Gjordan Sangiorgese Basket Ssdrl
15) Filipputi Andrea Urania Asd Pta Vittoria
16) Fina Edoardo A.S.D. Basket Pioltello
17) Follini Alberto Sangiorgese Basket Ssdrl
18) Fusi Alessandro A.S.Dil. Cestistica Assago
19) Gabanelli Gianluca A.S.D.Milanotre Basket
20) Gadda Daniele A.S.D. Basket Pioltello
21) Garuti Lorenzo Sangiorgese Basket Ssdrl
22) Keller Lorenzo Ass.Dil.Ebro Basket
23) Macrì Cristian Pol.Dil.Libertas Cernusco
24) Manto Leonardo A.S.Dil.Centro Schuster
25) Martorana Christian Bk Club Cavenago Brianza Asd
26) Mirabelli Samuele A.S.Dil. Cestistica Assago
27) Morlacchi Federico Sangiorgese Basket Ssdrl
28) Mugliari Sergio A.S.D.Milanotre Basket
29) Ottoboni Lorenzo Sangiorgese Basket Ssdrl
30) Panzera Filippo Pol.Dil.Libertas Cernusco
31) Piazza Andrea Ass.Dil.Ebro Basket
32) Pili Alessio Pol.Dil.Libertas Cernusco
33) Raiomondi Alessandro Accademia Bk Altom.Se Ssdarl
34) Rashed Morgan Urania Asd Pta Vittoria
35) Ravasi Riccardo Ass.Dil.Ebro Basket
36) Ronchi Roberto Sangiorgese Basket Ssdrl
37) Tibiletti Andrea Ass.Dil.Ebro Basket
 
Secondo Gruppo dalle H.19.45 alle H.21.00:
 
38) Bastoni Luca Pall.Olimpia Milano Ssrl
39) Bernardelli Matteo Us.Pall.Aurora Desio 94 Asdil
40) Bernardi Federico Accademia Bk Altom.Se Ssdarl
41) Bianco Lorenzo Pall.Olimpia Milano Ssrl
42) Bosatra Francesco Us.Pall.Aurora Desio 94 Asdil
43) Brophy Lawrance Ass.Pall.Lissone
44) Carandang Jeshreil Ryan Pall.Olimpia Milano Ssrl
45) Castellazzi Andrea Us.Pall.Aurora Desio 94 Asdil
46) Castoro Vittorio Pall.Olimpia Milano Ssrl
47) Chirico Edoardo A.Dil.Pall.Bernareggio
48) Ciancio Filippo A.Dil.Pall.Bernareggio
49) Citterio Mathias Us.Pall.Aurora Desio 94 Asdil
50) Colombo Luca A.Dil.Pall.Bernareggio
51) De Feo Francesco Pall.Olimpia Milano Ssrl
52) Della Torre Riccardo Enrico A.S.D. Csa Agrate Brianza 
53) Frausin Davide Pall.Olimpia Milano Ssrl
54) Guidi Andrea Accademia Bk Altom.Se Ssdarl
55) Guzzetti Lorenzo Accademia Bk Altom.Se Ssdarl 
56) Hudra Emanuele A.Dil.Pall.Bernareggio
57) Iseppon Christian Us.Pall.Aurora Desio 94 Asdil
58) Lambiase Francesco Accademia Bk Altom.Se Ssdarl
59) Malacrida Edoardo A.Dil.Pall.Bernareggio
60) Mastrangelo Negatu Pall.Olimpia Milano Ssrl
61) Monzini Francesco Us.Pall.Aurora Desio 94 Asdil
62) Ottolia Luca Accademia Bk Altom.Se Ssdarl
63) Paveri Alessandro ; Pall.Olimpia Milano Ssrl
64) Pezzoni Nicolo’ Pall.Olimpia Milano Ssrl
65) Piccinin Davide Pall.Olimpia Milano Ssrl
66) Pinna Alessandro Pall.Olimpia Milano Ssrl
67) Pirotta Giulio A.Dil.Pall.Bernareggio
68) Radice Nicolo’ Ass.Pall.Lissone
69) Riva Luca A.Dil.Pall.Bernareggio
70) Scafora Federico Pall.Olimpia Milano Ssrl
71) Sessa Pietro A.Dil.Pall.Bernareggio
72) Sormani Lorenzo A.Dil.Pall.Bernareggio
73) Uggetti Davide Asd Basket Carugate
74) Villa Edoardo Ass.Pall.Lissone

Chiediamo agli atleti di presentarsi con divisa da gioco della società di appartenenza, pronti in palestra 15min prima dell’inizio del proprio turno di allenamento.
Si ric orda che chi non risultasse in regola con la visita medica sportiva , non sarà ammesso all’allenamento.

Bufali in vetrina :: CTR - Selezione regionale 2001

Il Comitato Regionale Lombardo, in preparazione al Trofeo delle Regioni 2015 convoca, per gli allenamenti in programma a San Giorgio su Legnano presso il PalaBertelli di Via Campaccio – sabato 28 febbraio 2015 con orario 15,00 – 17,00 i seguenti atleti:
  1. Ariazzi Alessandro 2001 Guerino Vanoli Cremona
  2. Bassi Riccardo 2001 U.C.C. Casalpusterlengo
  3. Buffo Edoardo 2001 Libertas Cernusco
  4. Caruso Riccardo 2001 Robur Et Fides Varese
  5. Cherubini Lorenzo 2001 U.C.C. Casalpusterlengo
  6. Doneda Simone 2001 Bluorobica Bergamo
  7. Ganna Samuele 2001 Aba Legnano
  8. Gatti Patrick 2001 Pallacanestro Cantu’
  9. Grimaldi Riccardo 2001 Asd Pall. Robur Saronno
  10. Massenzana Elia 2001 Basket Costa X L’Unicef
  11. Morandi Tommaso 2001 Pall. Olimpia Milano
  12. Roncari Luca 2001 Pall. Olimpia Milano
  13. Seck Omar 2001 Pallacanestro Varese
  14. Somaschini Tommaso 2001 Robur Et Fides Varese
  15. Vignoli Stefano 2001 Pall. Olimpia Milano
STAFF C.R.L.:
Presidente F.I.P. C.R.L. Mattioli Alberto
Dirigente F.I.P. C.R.L. Guffanti Enrico
Referente Tecnico Territoriale Gandini Marco
Allenatore Galbiati Paolo
Assistente Guerini Lorenzo
Assistente Susini Alessandro
Fisioterapista Ceriani Gabriele

A Edo un in bocca al lupo per l'allenamento

U14 Prov :: 7a giornata Silver

Eureka - Libertas Cernusco  59 a 55 (15-7; 34-26; 49-34)

Cernusco: Pedrini, Zicchinella, Campaniello, Marconi 14, Montanini 2, Rivezzi 6, Leone 3, Rosci , Ratti 1, Volpin 2, Brambilla 2 , Annicchiarico 25. All Tarabini

Seconda sconfitta su sette gare per l’U14 provinciale che si presentava in campo in una inedita formazione  a causa della concomitanza della seconda di campionato della U13 Elite che giocava alla stessa ora in quel di Cantu.
Parte bene il Cernusco che dopo la palla a due si procura i primi punti con un tiro dalla media di Marconi (7 su 15 a fine gara) e si prosegue con una percussione di Pedrini che si procura due tiri liberi. Dopo alcuni capovolgimenti di campo, in cui si mette in mostra Rivezzi con alcune percussioni che non si concretizzano per un nonnulla, si fa avanti Annicchiarico (9 su 15 dal campo e 22 rimbalzi) con due canestri sottomisura che ci portano sul 6 a 0 al 5° minuto.
Ma a questo punto si fa sotto l’Eureka che con 7 canestri ed un libero ribalta l’incontro a proprio vantaggio portandosi sul 15 a 7.

Il 2° quarto va decisamente meglio con la regia di Volpin (6 assist e 4 palle recuperate) e i canestri di Montanini, Leone e Brambilla ci portano decisamente avanti nei primi minuti ma dopo metà tempo come per incanto i Bufali spengono il motore permettendo a Eureka di rimontare. Zicchinella entrato da poco combatte in difesa e subisce un brutto fallo (spinta alla schiena) mentre stava andando a canestro. Il quarto si chiude 19 a 19.

Il 3°q inizia male con alcuni nostri errori in fase realizzativa e con gli avversari, a cui flava tutto liscio. andati a canestro più volte in pochi minuti. La strenua difesa di Campaniello, Ratti e Rosci (3 palle recuperate e 2 assist) ci permettono di stare a galla ed il quarto si chiude 15 a 8.

L’ultima frazione inizia con i Bufali indietro di 15 punti ma con la voglia di portare a casa l’incontro con una buona prestazione di squadra. Finalmente il pubblico vede di che pasta sono fatti i nostri ragazzi che iniziano a combattere su tutti i palloni dando pochissimo spazio agli avversari che arrivano a fare due falli antisportivi (1 sanzionato) pur di fermare le scorribande dei Bufali che nei 5 minuti finali rimontano 8 punti agli avversari arrivando fino al risultato finale di 59 a 55 e con il rammarico di non avere fatto abbastanza per giungere ad una facile vittoria.


Il prossimo incontro si disputerà a Cinisello il 28 Febbraio alle ore 18.15 contro ASD Cinisello

Forza Bufali!!

domenica 22 febbraio 2015

U15 Ecc :: spostamento gara 8a ritorno

Con la presente Vi informiamo che la gara numero 2802 del Campionato U15/Ecc. girone A,

BluOrobica - Libertas Cernusco

prevista per il giorno 14 marzo 2015 alle ore 19:15 a Bergamo-P.le Tiraboschi

è stata posticipata

Al giorno 14 marzo 2015 alle ore 19:30 a Bergamo-Via Ozanam.

U19 Prov :: 6a giornata Gold

Masters Carate - Libertas Cernusco 68 - 60

A breve i tabellini ed il commento della partita

venerdì 20 febbraio 2015

Bentornato Paolo!

Nella giornata di mercoledì scorso Paolo Sirtori (classe '96) è tornato a calcare il campo con i compagni di squadra dopo un lungo periodo di stop.

L'atleta biancorosso, storico membro del gruppo '96 sin dai periodi del minibasket, ha subito nei mesi passati una delicata operazione per la ricostruzione del legamento crociato anteriore sinistro.

Dopo esser stato lontano dal parquet per oltre 9 mesi, la società, lo staff ed i compagni di squadra sono felici di ritrovare al proprio fianco Paolo.

Un grande in bocca al lupo per il rientro!


U19 Elite :: 17a giornata

Argentia Gorgonzola - Libertas Cernusco 61-77 (16-22; 30-41; 49-50)

GORGONZOLA: Longoni 10, Boggio, Barini, Villa 15, Magoga 14, Maraschi 7, Farina, Bazzo 3, Frattini 2, Boffa 8, Bischetti. All. Scaltrito - Dossi

CERNUSCO: Battaioni 15, Frigerio 8, Mandelli 2, Scirea 8, Marra 9, Campeggi T. 7, Sacchetti 15, Campeggi R. 6, La Malfa 7. All. Alivia

Il mal di trasferta (3 sole vittorie su 8 gare disputate) non viene percepito nella sfida in quel di Gorgonzola.
I Bufali mettono a segno la migliore prestazione in trasferta dell'anno, sia come gioco espresso che come distacco di punteggio.
In avvio Gorgonzola calca sull'acceleratore e guadagna il primo vantaggio (9-2), ma i Bufali rispondono con il bel canestro in penetrazione di Marra ed il contropiede di Battaioni. Dopo soli 3' il punteggio è 11-10 per i padroni di casa. La Libertas però riesce ad aggiustare qualche meccanismo difensivo che gli permette di acquisire il primo vantaggio sull'onda dell'entusiasmo delle giocate del lungo Sacchetti (15 punti).

Il centro ex-Trecella fa sentire il suo peso sottocanestro e mette a referto la sua migliore prestazione stagionale, risultato del suo grande impegno in palestra nel corso di tutta la stagione.
Dopo il canestro di Mandelli, la prima frazione si conclude sul 15-22 a favore degli ospiti.
Nel secondo periodo Gorgonzola sceglie di passare a zona e ne beneficia bloccando la macchina realizzativa dei Bufali (22-26 al 15'); la tripla di La Malfa (7 p) ribalta il trend ed alcune belle giocate di capitan Scirea (8 p) danno il là ad un nuovo allungo (28-36 al 19'). Il canestro sulla sirena di Scirea porta Cernusco sul massimo vantaggio all'intervallo (30-41).

Al rientro in campo l'Argentia prova a cambiare approccio al match e decide di raddoppiare a metà campo; Cernusco ci mette qualche minuto di troppo ad adattarsi alla nuova situazione, ma, sospinto da Marra (9 p) rimane comunque avanti: 49-50 per Cernusco al 30'.

Partita agguerrita e con pochi fischi dagli arbitri; la Libertas cerca la svolta per riprendere un vantaggio e, grazie ad una raffica di triple, la trova.
Sul 52-53 Tommaso Campeggi mette a segno un fortunoso canestro da tre punti con l'aiuto della tabella; i compagni capiscono che è il momento giusto per allungare e compioni il massimo sforzo difensivo; nelle azioni seguenti Frigerio mette a segno due triple dopo un'ottima circolazione di palla. Ma non è finita qui: Tommaso Campeggi viene lanciato in contropiede e mette a segno un canestro e fallo che completa il break di 11-0.
Ne segue un guasto momentaneo al tabellone segnapunti ed un time-out di Coach Scaltrito che però non bastano per ribaltare le sorti del match.
Cernusco chiude in bellezza con il 6/6 dalla lunetta di Battaioni (15 p) ed il bel piazzato di Riccardo Campeggi dopo un'altra bella giocata di tutto il collettivo.
Il quarto periodo si conclude sul 12-27 e Cernusco può così festeggiare la vittoria che dà senz'altro morale in vista della sfida casalinga di martedì 24 contro la corazzata Brescia, squadra che all'andata aveva battuto i Bufali per una sola lunghezza e che è imbattuta in campionato da ben 3 mesi.

Nonostante le numerose assenze (Robustelli, Sirtori, Ciancio e Sala), Cernusco ha onorato il finale di Campionato seppur la quinta posizione è oramai certa e non ci sono possibilità di migliorare la situazione di classifica.

FORZA BUFALI!

U13 Elite :: 3a giornata girone GOLD

Pallacanestro Cantù – Libertas Cernusco 62-38 (15-17, 16-10, 11-6, 20-5)

Libertas Cernusco: Pili 2, Priori 3, Macrì 5, Dallagrassa 7, Biffi, Panzera F 5, Bosso 4, Marigo 2, Tremolada, Panzera I 4, Colombo 2, Casati 4

Il secondo turno vede i nostri giovani bufali al Pianella (o Mapooro Arena) per incontrare una Cantù, dai risultati altalenanti, avendo perso la prima partita contro l’Olimpia e vinto la seconda contro la Bluorobica.
Il calcare il parquet di questo storico e importante impianto mette, da un lato, un po’ di soggezione e, dall’altro, spinge a dare il massimo; è un momento ‘storico’ per i nostri giovani atleti alle prese, per la prima volta, con il grande palcoscenico.
E in un’occasione storica non puo’ che accadere qualcosa di storico: il gruppo 2002 subisce la prima sconfitta nel proprio campionato (escludiamo le poche sconfitte nei tornei e nei campionati superiori) dopo 2 anni di vittorie ininterrotte dal campionato minibasket a oggi.
La cronaca.
Il 1Q rimane a canestri inviolati per 1’30”, fino a quando Cantù non apre le danze; i nostri rispondono immediatamente e riportano l’equilibrio. Si vede subito che sarà una partita dura: lo si capisce dall’atteggiamento molto deciso delle due squadre in campo e dalla propensione dell’arbitro a lasciare correre e non fischiare molti contatti.
Cantu’ prende il sopravvento e si porta a +5 fino a quando la Libertas, con un mini-parziale di 0-6 sorpassa e si porta a +1.
I nostri riescono a rubare molti palloni e Cantù, molto evidentemente, soffre la nostra aggressività.
Il periodo continua con altalenanti realizzazioni e si chiude sul 15-17 per i nostri.

Nel secondo periodo le due squadre rimangono a bocca asciutta per quasi 2’30” e a metà periodo lo score del quarto segna uno scarno 3-1 per Cantù che giunge così al pareggio. Nei due minuti successivi i padroni di casa mettono a segno un perentorio 9-2, raggiungendo il +7, massimo vantaggio dall’inizio della partita. In seguito al time out chiesto da coach Guffanti le sorti si riequilibrano, Cernusco torna sotto ma a fine quarto Cantù si riporta sul +4.
Durante questo periodo l’arbitro conferma la scarsa serata lasciando correre molti contatti e azioni di stampo rugbistico. Alcuni contatti sono ad alta intensità e pericolosità; il rischio in questi casi è che i ragazzi in campo si lascino prendere la mano con il risultato di avere qualcuno degli atleti costretto a uscire per infortunio.

Alla ripresa dall’intervallo lungo e per piu’ di metà periodo i bufali reggono lo scontro anche se appare evidente la difficoltà fisica e di tensione a stare in campo da parte di quasi tutta la squadra. Negli ultimi 3’ Cantù, con un parziale di 6-0, si allontana ulteriormente e chiude il quarto sul +9.Gli animi, a causa dell’arbitraggio troppo garantista, si scaldano ulteriormente e da entrambe le panchine si alzano veementi le richieste di fischiare maggiormente i contatti, ma sono richieste vane e inascoltate.

Al rientro sul parquet per l’ultimo e decisivo periodo i bufali finiscono la benzina e Cantù prende il largo facilmente, chiudendo con un differenza punti pressochè impossibile da colmare al ritorno.

Brutta partita dei nostri che faticano a stare in campo, con qualcuno dei nostri visibilmente alle corde e mai “entrato in partita”, e subiscono sia la fisicità di una Cantù meritatamente vittoriosa sia la inadeguatezza arbitrale che ha inciso non poco sul distacco nel punteggio.

I nostri giovani, non abituati alle sconfitte, dovranno fare tesoro di quanto accaduto in campo e allenarsi per migliorare le situazioni di gioco in cui, sia in attacco sia in difesa, si sono trovati in difficoltà, in previsione del prossimo incontro a Milano, contro l’Olimpia, favorita per la vittoria finale.

Forza Bufali! !

giovedì 19 febbraio 2015

U15 Ecc :: 5a ritorno

Libertas Cernusco - CSC Cusano 79 - 58 (22-11; 42-31; 57-45)

Cernusco: Epasto 1, Buffo 16, Calvi 2, Milani, Nava 39, Moraja 2, Zambon, Gadda 5, Simoni, Franco 5, Ghisalberti 7, Stilinovic 2. All Cornaghi/Seveso/Zenoni

Cusano Milanino: Marchese 7, Corso, Di Venosa 12, Bianchi 19, Fabbri, Montorio, Faina, Dal Maso, Perini 2, Campani 16, Grassi 2. All Oltolina/Italiano


Terzo referto rosa in fila per i Bufali U15Eccellenza che vincono agevolmente (+21) con il CSC Cusano Milanino.
I biancorossi della Martesana non sono a ranghi completi (Battaglia assente, l'ex Covini out con febbre, Franco convocato in extremis e Zambon a referto solo per onor di firma) ma sono in un buon momento di forma e provano subito a fare l'andatura con un canestro da fuori di Calvi ed un'entrata di Stilinovic.
Cusano dopo un inizio soft trova punti preziosi nel pitturato con i propri lunghi e dopo 5' è sostaziale parità sul 7-6.
Marco Nava
I padroni di casa alzano il ritmo di gioco con la difesa e premono in velocità con una fiammata di Ghisalberti (7p, tutti nei primi 8') e tre centri in fila di un incontenibile  Nava (7 falli subiti e 10/11 ai tiri liberi).
Allungo Libertas ed al 10' è 22-11.
Anche nel secondo quarto Cernusco sembra avere qualcosa in piu' ed al 14' i locali sono sul +16 con un Buffo "on-fire" sia in avvicinamento sia in arresto e tiro.
Il CSC non ci sta e si riporta presto sulla decina di svantaggio grazie ad i guizzi di Campani (16p), quest'ultimo molto preciso in lunetta.
Per diversi minuti i ragazzi di coach Cornaghi non riescono a capitalizzare ed i brianzoli arrivano fino al -7 ma due ottime incursioni di Franco (2/4 dal campo e 3rec) valgono il 42 a 31 di metà gara.
Nella terza frazione l'andamento è molto simile: i Bufali, spinti dalle folate dell'MVP Nava (...13/17 da 2p) scappano ancora sul +16 ma gli ospiti riescono a rimanere a galla con le giocate di sostanza del tandem Di Venosa-Bianchi, rispettivamente 12 e 19 punti personali.
A fine periodo Simoni alza il volume della difesa ed il team di Cornaghi riprende inerzia con le iniziative di Gadda (5p e 5rimb) e Buffo (16p  con 7/16) per il 57-45.
Nell'ultima parte (22-13) i padroni di casa cambiano definitivamente passo (12-0 di break) fino a raggiungere anche il massimo vantaggio sul +27 del 36'.
Grande protagonista del parziale è capitan Nava che nel quarto quarto sigla ben 16p nel giro di 8' e confeziona una prestazione straordinaria da 39p + 11rimb.
La squadra di coach Oltolina comunque non molla e torna sul -20 con le penetrazioni di Marchese; un bel piazzato di Moraja fissa il punteggio conclusivo sul 79-58 Libertas.
Ora una decina di giorni di stop poi si torna sul parquet e gli avversari saranno sicuramente migliori (in serie Bernareggio, Cantu', Bluorobica, ABA...4 perse all'andata) ma l'atteggiamento visto nell'ultimo mese fa ben sperare per tutto il proseguio della stagione.
Forza Bufali!

mercoledì 18 febbraio 2015

U14 Prov :: 6a giornata Silver

Biassono - Libertas Cernusco  47 a 73 (8-13; 19-29; 29-55)

Cernusco: Colombo 6, Dallagrassa  10, Campaniello, Marconi 6, Bosso 4, Rivezzi 6, Priori 6, Rosci 1, Macrì 4, Volpin 5, Tremolada 4, Annicchiarico 21. All Andrea Guffanti

In una giornata piovosa i bufali U14 provinciale giocano a Vedano al Lambro contro il Basket Biassono.

Sarà per colpa della pioggia, ma l’incontro parte a velocità ridotta, con le due squadre contratte e con poche idee sotto canestro, con i bufali che, nei primi due minuti, sprecano diverse occasioni per cambiare il risultato.

All’inizio del terzo minuto Rivezzi sblocca il risultato con un bel canestro da sotto misura, ribadito da una seconda conclusione in percussione di Colombo.

Gli avversari non ci stanno e cercano di portarsi in parità con un canestro dalla media distanza e diverse azioni d’attacco che non si concretizzano per un niente e si va avanti fino al quarto minuto con un punteggio ridicolo di 4-2 per noi.

A questo punto l’allenatore Guffanti decide di effettuare i primi cambi inserendo Bosso e Dallagrassa che permettono, con buone percussioni di fare punti importanti permettendo ai bufali di allungare fino al 13-6 del finale di quarto.

La seconda frazione inizia nel migliore dei modi con i canestri di Volpin, Annicchiarico e Marconi che danno la scossa ai bufali i quali iniziano a giocare con la giusta intensità, portandosi decisamente avanti nel punteggio, terminando a metà gara con il risultato di 29-19. In questa frazione l’ottima regia di Priori e Macri ha permesso di allungare decisamente sui pari età del Biassono che hanno faticato non poco contro i nostri ragazzi.

Dopo la pausa lunga i Bufali entrano in campo con la giusta concentrazione e finalizzano con Tremolada difendendo il risultato con Campaniello.

Nell’ultimo quarto i Bufali hanno amministrato il vantaggio di 26, punti raggiunto alla fine del terzo quarto, permettendo però alcune azioni di troppo agli avversari che hanno chiuso il quarto in parità. In questa frazione si è messo in evidenza Rosci che ha combattuto su ogni pallone limitando i danni  e permettendo di mantenere invariato il vantaggio conseguito a fine del terzo quarto.

Il prossimo incontro si disputerà a Monza il 18 Febbraio alle ore 14.30 contro Eureka Basket.

Forza Bufali!!

martedì 17 febbraio 2015

U14 Ecc :: 3a ritorno

Libertas Cernusco - Basket Brescia Leonessa 92 a 63 (30-10; 60-31; 75-53; 92-63)

Cernusco: Luisari 2, Bumeliana 14, Romano 10, Ferraris 3, Pavanello 8, Franco 4, Giussani 4, Giulietti 6, Passoni, Pezzuto 2, Casati 12, Buffo 27. All Cornaghi/Halabi/Veronesi

Brescia: Pernetta 10, Arrighetti 15, Merlin 4, Dalco' 7, Esposito 3, Caserta 6, Faroni 2, Scaroni 4, Amadini 2, Zorat 6, Peschiera 1, Rotini 3. All Antonelli/Ferrini


Samuele Romano
Secondo referto rosa nel giro di 48 ore per i Bufali U14 Eccellenza che battono con il netto punteggio di 92 a 63 la Leonessa Brescia.
Inizio scoppiettante per i biancorossi  che disputano un super primo quarto (30-10) e tutto il collettivo cernuschese gioca con la giusta intensità su entrambi i lati del campo.
Il ritmo è subito elevato: un ispirato Romano (10p con 3/6) apre le danze con due canestri in fila, Giussani finalizza il contropiede e Buffo, da oltre l'arco, sigla il 3-9 del 3'.
Anche dopo il time-out la Leonessa subisce fortemente l'aggressività difensiva della Libertas che mantiene alta l'intensità e confeziona diversi recuperi "di squadra".
La squadra di coach Antonelli prova a scuotersi con un dardo (alla fine saranno ben 6 le triple realizzate dai bresciani) ma i Bufali premono sull'acceleratore con le belle giocate dell'all-around Buffo (top scorer a quota 27p con  10/18 da 2p) e del rientrante capitan Franco, particolarmente "on-fire" in regia con 3 assist in fila.
Nel secondo periodo non varia l'efficacia offensiva (ben 30p anche nel secondo quarto) dove si vedono buone azioni corali, invece in difesa cala un po' l'attenzione e Brescia si fa ben valere con i tiri dalla lunga distanza (3 triple a segno nel giro di 5').
A metà periodo è ancora Cernusco a fare un importante break (10-2) sulla spinta di un ottimo Casati (doppia doppia da 12+12 in 20')  e di un funambolico Bumeliana (14p e 8 recuperi), abile ad innescare le marce alte in campo aperto.
I ragazzi di coach Cornaghi "macinano" gioco sia nel piuttrato sia sul perimentro e vanno all'intervallo lungo sul +29 dopo i centri di Pavanello (7p) e Luisari, quest'ultimo autore di un paio di passaggi degni di nota.
Al 20' il punteggio è eluquente sul 60-31.
Ad inizio terza frazione il copione sembra lo stesso con Cernusco che va sul +33 (massimo vantaggio) dopo nemmeno 1' ma la formazione ospite non ci sta ed ha una bella reazione.
Il tandem di guardie Pernetta-Arrighetti, rispettivamente 10 e 15 punti ciascuno, scalda la mano ed infila una serie di canestri da fuori area (anche da 3p) ed il margine dimunisce in poco tempo.
I Bufali per oltre 4' si fermano offensivamente sprecando palloni banali e cercando troppo il tiro da lontano e Brescia, con merito, si riporta fino al -19 del 27'.
Serve un time-out per risvegliare i biancorossi che tornano ad essere incisivi in attacco con la circolazione di palla che coinvolge tutti e genera punti comodi da sotto.
Al gong è 75 a 53  griffato Ferraris.
Nell'ultimo periodo Passoni e soci rialzano l'intensità e concededono pochi spazi agli avversari (per Brescia solo tre centri dal campo negli utlimi 10'), in fase offensiva invece da rimarcare un paio di spunti del lungo Pezzuto.
Il leader Zorat (tenuto a 6p) realizza la sua seconda tripla di serata per il -25 del 39' ma Giulietti con 4p consecutivi ristabilisce le distanze sulla trentina ; è 92-63 alla sirena finale.
Vittoria ampia che dà morale e fa ben sperare per il proseguio della stagione, la qualità espressa (con giocate d'insieme) nei primi 20' ha messo in mostra tutte le potenzialità della truppa di coach Cornaghi: la strada è quella giusta ma serve avere piu' continuità, anche all'interno della singola partita.
Ora un paio di settimane senza Campionato, si torna sul parquet nel mese di marzo sul campo degli amici di Bergamo, sponda BB14.
Forza Bufali!

lunedì 16 febbraio 2015

U13 Prov :: 5a giornata Silver 4

Pallacanestro Concorezzo vs Libertas Cernusco  55-34

Cernusco: Leone 4, Brambilla 5, Pedrini 10, Angelucci 8, Seno 2, Ratti 3, Faciocchi 1, Pellati, Girola, Guzzi, Meda, Andreoni

A breve il commento

domenica 15 febbraio 2015

U17 Ecc :: 4a ritorno Silver

Pall. Bernareggio - Libertas Cernusco 58 a 64

A breve i tabellini ed il commento

U14 Ecc :: 2a ritorno

Libertas Cernusco - ABA Legnano 66 a 56 (13-22; 38-33; 53-45)

Cernusco: Luisari 8, Bassi NE, Bumeliana 8, Romano 3, Ferraris 4, Pavanello 7, Giussani 6, Giulietti 2, Passoni 2, Pezzuto, Casati 12, Buffo 14. All Cornaghi/Halabi/Signorelli

ABA: Porrati, Colombo 17, Radice 3, Fejzo, Saponara 8, Al Rubai 2, Giannelli, Chiodini 9, Bertozzino 9, Idrissi, Ganna 6, Gallo 2. All Morazzoni/Galozzi


Referto rosa per i Bufali che vincono per 66 a 56 su una coriacea ABA Legnano.
Cernusco si presenta alla gara ancora con importanti defezioni (oltre ai lungodegenti Giacon e Rivetti fermi ai box anche capitan Franco e Bassi, quest'ultimo a referto per onor di firma) ma la partenza di Pezzuto & soci è incoraggiante: 7-2 dopo 3'.
Gli altomilanesi si sbloccano con un paio di centri dalla media (in evidenza Colombo, top scorer del match a quota 17p) e prendono molta fiducia dai punti in area di Garra e Saponara che valgono il primo vantaggio ospite.
I padroni di casa non trovano la via del canestro per diversi possessi e concedono davvero troppi spazi (e falli) agli avversari che segnano con continuità sia da sotto sia ai tiri liberi (8/11 nel solo primo quarto).
L'ABA quindi fa l'andatura e "flirta" anche con la decina di margine, la Libertas "tampona" con un lay-up di Passoni ed al gong è 13-22.
Nel secondo periodo il team di coach Cornaghi riprende a giocare con la giusta intensità e cambia decisamente passo con un break di 11-3 targato dalle scorribande del duo Pavanello-Ferraris e soprattutto dall'energia di Giussani (6p con 2/5), prezioso anche sotto le plance.
Legnano soffre la difesa biancorossa ed i locali sorpassano con Romano (rimbalzo d'attacco) e poco dopo una fiammata di talento griffata dal '02 Casati (12p con 6/10 in 28' di impiego) che vale il +7 cernuschese del 19'.
Prima della pausa un sigillo del frizzante Chiodini (9p) fissa il punteggio sul 38 a 33.
Dopo il cambio di campo si abbassa su entrambi i lati il volume del gioco (15-12 nel terzo) e gli ABA'ers ritrovano fluidità offensiva con le incursioni di Bertozzino (9p) che tengono gli ospiti a contatto.
I Bufali hanno "fretta di vincere" e forzano qualche scelta di tiro, al contrario la squadra di coach Morazzoni gioca con pazienza e crea buone azioni: al 27' è perfetta parità sul 45-45.
Dopo il provvidenziale time-out i cernuschesi cambiano definitivamente marcia con le folate al ferro di Bumeliana (8p con 3/6) e e Luisari (oggi capitano), anch'esso autore di 8p.
Al 30' è 53-45.
Nei 10' conclusivi i locali mantengono la concentrazione necessaria per 6/7 minuti (concessi solo 3p agli avversari) e dilatano il gap con due triple di Buffo (14p e 4rec) per il +17 del 37'.
Ultimi 180'' invece tutti di marca biancoblu'  (2-9 il parziale) e divario che si assottiglia fino alla decina.
Al gong è 66-56 con un appoggio di Giulietti.
Percentuali al tiro (e dalla lunetta...8/23) piuttosto basse e qualche black-out difensivo sicuramente da evitare, passo in avanti invece dal punto di vista del gioco collettivo.
Si torna sul parquet tra 48 ore: martedi ore 19.45, in casa, con la Leonessa Brescia.
Forza Bufali!

sabato 14 febbraio 2015

U15 Ecc :: 4a ritorno

Urania Milano - Libertas Cernusco 53 a 69 (17-24; 27-41; 46-58)

Urania: Marnetto 13, Poletti, Sedazzari 4, Antonifilli NE, Piatti 11, Orenze 2, Sisto 4, Garzanti 7, Muzzin NE, Polic, Galli 12, Villa. All Moro/Mortellaro

Cernusco: Epasto 11, Buffo  10, Calvi, Milani 2, Nava 28, Zambon 6, Covini, Gadda 2, Battaglia 6, Simoni, Ghisalberti 5, Stilinovic. All Cornaghi/Seveso/Veronesi


Marco Nava
Bella vittoria in trasferta per i Bufali che espugnano la "Forza & Coraggio" di Milano  con il punteggio di 53 a 69.
Partenza lanciata per gli ospiti che trovano con facilità la via del canestro grazie agli spunti di capitan Nava (incontenibile nei primi 20' con già 19p) e le incursioni di un vivace Epasto (11p con 4/7 dal campo) ma è tutto il quintetto a fare bella mostra di sè: +8 Cernusco al 5'.
Marnetto con il tiro da fuori e Piatti in entrata (rispettivamente 13 ed 11 punti ciascuno) provano a rilanciare Urania dopo la sospensione pero' i biancorossi della Martesana sono ispirati offensivamente e mantengono un buon margine con l'appoggio di Gadda ed una "triplissima" del play Ghisalberti per il 17 a 24.
Nella seconda frazione (10-17) si abbassa leggermente il ritmo di gioco ed i Bufali riescono comunque ad allungare stringendo le maglie in difesa (due recuperi Stilinovic e una stoppata Calvi) senza concedere punti ad Urania per oltre 4'.
Simone Epasto
La Libertas fa l'andatura: un guizzo del positivo Milani ed un paio di bella giocate in avvicinamento di Buffo (10p con 4/8 da 2) valgono il +17 dell'intervallo lungo.
Alla ripresa delle operazioni il copione sembra essere lo stesso ed i ragazzi di coach Cornaghi al 22'  toccano il massimo scarto (+21) con una fiammata del funambolico Battaglia (6p e 3ass).
Gara chiusa? Macchè...Gli "WildCats" non ci stanno e nel giro di 5' tornano sulla decina di svantaggio con le iniziative di Galli (7p nel quarto) ed una serie di tiri liberi a segno da parte di Piatti.
La formazione di coach Moro sembra crederci ma prima della sirena Zambon (6p) e Buffo ricacciano indietro i milanesi.
E' 46-58 al 30'.
Ad inizio ultimo periodo il tandem Galli-Marnetto riporta inerzia in casa-Urania (50-58 al 32') ma Cernusco non si fa sorprendere e, pian piano, riprende il comando della gara aumentando l'efficacia sotto le plance con Covini e ripartendo in velocità con le folate di Nava, top scorer del match con ben 28p ed un ottimo 10/15 totale.
Simoni & soci controllano bene i minuti conclusivi della partita e chiudono ogni discorso (52-62 al 38') con un bella tripla in transizione di Epasto.
Al gong è 53 a 69 Cernusco, seconda vittoria nel giro di 48 ore ma non c'è tempo per rilassarsi: tra tre giorni si torna sul parquet, in casa, con il CSC Cusano Milanino.

venerdì 13 febbraio 2015

U14 Ecc :: Spostamento gara 3a ritorno

Con la presente Vi informiamo che la gara numero 3305 del Campionato U14/L girone Eccellenza,

Libertas Cernusco - Basket Brescia Leonessa

prevista per il giorno 25 febbraio 2015 alle ore 19:15 a Cernusco Sul Naviglio

è stata anticipata

Al giorno 17 febbraio 2015 alle ore 19:45, stesso campo.

UFFICIO GARE REGIONALE

U15 Ecc :: 3a ritorno

Libertas Cernusco - Basket Brescia Leonessa 79 a 46 (18-9; 39-20; 65-36)

Cernusco: Epasto 2, Buffo 11, Calvi 8, Nava 21, Moraja 2, Zambon, Covini 2, Gadda 6, Battaglia 6, Tremolada, Ghisalberti 8, Stilinovic 12. All Cornaghi/Zenoni/Veronesi

Brescia: Dore 1, Mensah 15, Grecchi, Faini 7, Dotti, Micele, Davini 2, Medeghini 12, Bellandi 5, Saleri, Zotti 4, Dimano. All Cotelli/Ferrini


Mattia Stilinovic
Prestazione convincente per i Bufali che si aggiudicano con il netto punteggio di 78-46 il "posticipo infrasettimanale" con la Leonessa Brescia. Gli ospiti vengono da una buona gara con Varese, mentre i biancorossi sono ancora in gas dalla gara del Palalido....
Partenza scoppiettante con subito il ritmo molto elevato e la truppa di coach Cornaghi preme sull'acceleratore con il razzente Stilinovic (8rimb e 12p con anche 2/2 dall'arco) ed il solito prolifico capitan Nava (21p con un ottimo 9/14 dal campo) che propiziano il 10-2 iniziale.
Dopo il time-out la Leonessa prova a mettersci in partita grazie alle iniziative del lungo Medeghini (12p) ma i locali replicano con i punti di Covini e la difesa di Tremolada ; al gong è 18-9.
Nel secondo parziale (21-11) la Libertas continua a mantenere un alto profilo offensivo (da segnalare i 16 assist ed il 5/13 da 3p) e riesce ad allungare con tre canestri in fila di un efficace Calvi (8p, in costante crescita) e con i guizzi di Buffo, autore di 11p e 5rec.
Due piazzati dalla media rilanciano Brescia (-13 al 17') pero' Cernusco riprende presto il controllo del match e scappa fino al +19 dell'intervallo con i contropiede di Epasto e Moraja.
Si torna in campo sul 39-20 ed i padroni di casa ripartono con il giusto piglio sfruttando le folate di Gadda e Battaglia (6p a testa) che, di fatto, chiudono i conti già al 25' quando i Bufali sono a +25. I biancorossi calano di concentrazione in fase difensiva ed i bresciani vanno a referto con le rapide penetrazioni di Mensah (15p) ma l'attacco "gira a mille" e prima delle terza sirena si scollina sulle trenta lunghezze di margine con due dardi a fila dell'ispirato Ghisalberti.
Nei 10' finali (13-10) il team di Cotelli dimostra carattere e gioca con energia fino alla fine, dall'altra parte Zambon & soci gestiscono con tranquillità l'ampio scarto e chiudono sul 78 a 46.
Altro passo in avanti dal punto di vista del gioco collettivo e della distribuzione di punti/responsabilità, si torna sul parquet tra meno di 48 ore: sabato ore 15.15 a casa dell'Urania, formazione in grande forma.
Forza Bufali

U19 Prov :: 5a giornata Gold

A.S.Dil.F. Lussana - Libertas Cernusco 56 - 70

A breve i tabellini ed il commento

mercoledì 11 febbraio 2015

U19 Elite :: 16a giornata

Libertas Cernusco - Basket Milano Tre 57-65 (16-16; 30-28; 47-50)

CERNUSCO: Robustelli 3, Battaioni 4, Frigerio, Scirea 2, Sala 4, Marra 3, Ciancio 8, Sirtori 3, Campeggi T. 4, Sacchetti 5, Campeggi R. 7, La Malfa 14. All. Alivia

MILANO TRE: Manzoni 14, Rescia 10, Pezzo 3, Guerci, Mullishi, Degiorgio 11, Sioli 1, Curti N.E., Fedele 3, Mori 15, Bonora 1, Bistrot 6. All. Pugliese - Rustioni

Svaniscono le esigue speranze dei Bufali di riacciuffare uno dei primi 4 posti della classifica.
Cernusco ospita la capolista Milano Tre di Coach Pugliese. L'avvio è decisamente buono (7-2) ma non sufficiente a conquistare un buon vantaggio (8-7 al 5' e 12-11 al 7') a causa di qualche errore da troppo sotto le plance. La Libertas prova comunque ad impostare buone azioni offensive e, in qualche frangente, è capace di trovare l'uomo libero sotto canestro. Si va al primo mini-riposo sul 16-16.
Nella seconda frazione i 4 punti in fila di Tommaso Campeggi ed il contropiede di Scirea vale il massimo vantaggio sul 25-17 al 15'. Milano Tre bloccata in attacco anche a causa delle basse percentuali dei propri tiratori ed i 3 falli personali del lungo Bristot. La seconda tripla della serata di Manzoni (14 p) cambia l'andamento del match e sprona i compagni di squadra. Pugliese si affida alla difese 2-3 e riesce ad effettuare il sorpasso al 19' (27-28) ma la tripla dello scatenato La Malfa (season-high a quota 14 punti) lascia meritatamiente Cernusco in vantaggio al 20'.
Nel secondo tempo Milano Tre rientra in campo con un altro piglio e piazza un fulmineo 2-9 di parziale che gli dà il primo vantaggio (32-37). Da qui in poi la gara si instrada su binari favorevoli ai milanesi che ritrovano armionia con le giocate di Degiorgio (11 p) e Mori (15 p). I Bufali non mollano mai grazie all'ottimo apporto di Sacchetti (5 p) ed i canestri di Ciancio (8 p): 47-50 al 30'.
In apertura di ultimo periodo gli ospiti provano a dare la stoccata decisiva con i canestri del solito Mori (47-54) ma Riccardo Campeggi piazza la tripla del -4 e successivamente Marra fa 1/2 dalla lunetta per il -3. Partita accesa e molto intensa, ma Manzoni e compagni fanno valere la maggior esperienza e mantengono sempre un vantaggio discreto.
Si entra negli ultimi 60'' con 5 punti da recuperare. Cernusco ha due tiri per accorciare le distanze e giocarsela punto a punto fino al 40' ma la retina della secondaria rimane inviolata ed il finale diventa una pura gestione della palla.
Milano Tre conquista il primato in classifica con due giornate di anticipo mentre Cernusco deve dire addio ad ulteriori speranze di rimonta.
Partita giocata da squadra vera e, soprattutto, con una buona solidità difensiva.
Adesso non rimane che concludere il girone A al meglio e prepararsi per la fase di consolazione contro la 5a e la 6a del girone B.
FORZA BUFALI

martedì 10 febbraio 2015

Bufali in vetrina :: intervista a Cornaghi

Marco Cornaghi
Potete ascoltare l'intervista fatta, lunedì 9 febbraio '15, al nostro responsabile tecnico del settore giovanile Marco Cornaghi durante la trasmissione Super Sport di Radio Cernusco Stereo.


 

U17 Ecc :: recupero 3a giornata ritorno

Con la presente Vi informiamo che la gara numero 8831 del Campionato U17/M Eccellenza,

Libertas Cernusco - ABA Legnano

prevista per il giorno 07 febbraio 2015 alle ore 18:00 a Cernusco sul Naviglio (MI)-Via Buonarroti

VIENE RECUPERATA

Il giorno 12 febbraio 2015 alle ore 19:45 a Vignate (MI) Via Lazzaretto, s.n.c. (Google map)

Si ringrazia della disponibilità la società amica Basket Vignate.

lunedì 9 febbraio 2015

Ciao Federico

Il Presidente Mattia Mitola e tutto lo staff della società Libertas Cernusco esprimono profondo cordoglio e si uniscono al dolore della famiglia Reverzani e della società amica Gamma Basket Segrate per la prematura scomparsa del coach Federico Reverzani.

U13 Prov :: 3a giornata Silver

Libertas Cernusco - Basket Cavenago 33 a 58

Cernusco: Mandelli, Pedrini 6, Amadio, Guzzi, Faciocchi, Vitale, Leone 5, Brambilla 8, Pellati, De Giovanni, Seno 3, Torazzi 2

A breve il commento

U14 Prov :: 5a giornata Silver

Libertas Cernuso - Rondinella Sesto 55 a 46 46 (12-12; 30-17)

Cernusco: Panzera 6, Marigo 5,  Annicchiarico 14, Marconi 6, Bosso 1, Pili 4, Colombo 2, Rosci 4, Macrì 7, Rivezzi 4, Zicchinella 2, Tremolada . All Andrea Guffanti

Quinto incontro del campionato provinciale U14 che vedeva i Bufali incontrare la Rondinella Sesto.

Dopo la palla a due a cui fa seguito un canestro degli avversari, i bufali prendono in mano le redini del gioco portandosi avanti con i canestri di Colombo prima e di Macrì poi ma incontrano la dura reazione del Rondinella che con canestri pesanti cerca di rientrare. Entriamo in una fase di gioco molto combattuta con frequenti scambi di campo ma con poche realizzazioni anche a causa dei molti falli commessi dagli avversari che entrano in bonus quasi subito consentendoci di effettuare diversi tiri liberi puntualmente sbagliati dai bufali (chiuderemo con un pessimo 13/37) . Il quarto si chiude sul punteggio di 12-12.

Il secondo quarto partiamo a spron battuto e con Marconi, Annicchiarico e Pili, ci portiamo decisamente avanti facendo capire chi comanda. La timida reazione degli avversari viene subito annichilita dalla forte difesa di  Bosso che insieme a Rivezzi costringono i giocatori del Rondinella a difficili conclusioni dalla distanza. Questo quarto va decisamente meglio e mettiamo le basi per la vittoria finale chiudendo sul 30-17 a nostro favore.

Il terzo quarto prosegue sulla falsariga del secondo e fin da subito facciamo mostra di un bel gioco di
squadra che porta a punti ripetutamente Panzera,Rosci e Zicchinella. Un’ottima difesa sotto canestro blocca qualsiasi velleità di recupero degli avversari che sono costretti ad arrancare per mantenere il passo dei Bufali che chiudono il quarto con 19 punti di vantaggio sul risultato di 49-30.

L’ultimo quarto parte abbastanza bene e per tre minuti i Bufali tengono in mano le redini del gioco ed mandano a canestro Marigo con un bell’assist di Tremolada sotto misura ma nel breve volgere di 2 minuti la squadra spegne il motore e inizia a subire l’assalto degli avversari che non hanno difficoltà ad entrare in una difesa allo sbando a cui si è aggiunto un attacco con poche idee che per oltre 5 minuti (dal 35# fino a fine gara) non è risucito a realizzare un canestro.. Per farla breve il quarto si è chiuso con la vittoria schiacciante del Sesto 16-6 che ha recuperato 10 punti portandosi da meno 19 a meno 9 in poco meno di 5 minuti.

Ragazzi non fateci più vedere una gara giocata così, sono(siamo) debole di cuore.

La prossima gara si disputerà a Vedano al Lambro il 15 Febbraio alle ore 11.00 contro il Biassono

Forza Bufali!!

U13 Elite :: 1a giornata girone GOLD

Bluorobica - Libertas Cernusco 40-56 (13-15, 14-17, 7-14, 6-10)

Libertas Cernusco: Pili 6, Priori 5, Macri' 4, Dallagrassa 6, Volpin 2, Panzera F 5, Montanini, Marigo,  Tremolada 1, Panzera I 9, Colombo 4, Casati 14.

"Il buongiorno si vede dal mattino", lo si dice spesso e anche oggi è stato un detto azzeccato.  Che fosse una giornata particolare e che dal match con Bluorobica poteva uscire qualcosa di buono, lo si è visto da come i nostri bufali hanno affrontato il riscaldamento:  concentrati, convinti e  decisi.
I ragazzi erano tesi, per la posta in palio, ma hanno dimostrato di esserci e di esserci alla grande, con merito, a questa Final 8 con le migliori compagini lombarde.
Da oggi in poi ogni partita sarà una piccola finale e bisogna viverla con la giusta intensità e concentrazione, come fatto oggi.
Se giocheremo sempre così, sarà dura per tutti i nostri avversari.

La cronaca.
Il primo quintetto dei bufali vede Casati, Pili, Macrì, Colombo e Marigo (con Volpin pronto a subentrare), schierati a fronteggiare i possenti avversari.
Dalla palla a due e dagli scambi iniziali si capisce subito che, come nelle altre due partite disputate con i Blu, sarà una partita intensa. Cernusco scava un solco di 0-5 grazie ai canestri di Casati e Macrì e alla forte difesa di Marigo e Colombo, ma la veemente rimonta dei padroni di casa li riporta dapprima sotto e poi a sorpassare sul 9-7; questo break convince coach Guffanti a chiamare il primo timeout dopo 4'30".
Al rientro Pili piazza la palla in fondo alla rete e realizza così il suo 4 punto consecutivo: è un'iniezione di fiducia e da quel momento i nostri ritrovano il bandolo della matassa.
Casati,  Macrì e ancora Pili (2/2) ai liberi, con la vitalità di Volpin in impostazione,  consentono di chiudere il quarto in vantaggio di 2 lunghezze.

Nel 2Q coach Guffanti schiera Panzera I, Panzera F, Dallagrassa,  Tremolada e  Priori (con Montanini pronto a subentrare); i nostri restano disorientati da un rapido 1-2 dei padroni di casa che risorpassano dopo 1' di gioco.
Timeout Libertas e dal rientro in campo si assiste a una sequenza di azioni che producono canestri da ambo le parti, ristabilendo un maggior equilibrio fra le due compagini.
A metà periodo la Blu è ancora davanti, ma entra in bonus falli.
Dallagrassa si rende protagonista di alcune penetrazioni che generano 6 punti su azione e ai liberi.
Da questo momento l'inerzia del quarto cambia a favore del Cernusco che con i canestri dei Panzera's, Priori e Dallagrassa e un ottimo gioco difensivo di Montanini e Tremolada,  chiude il quarto in vantaggio di 5 lunghezze.

Al rientro dopo l'intervallo lungo e a quintetti aperti la partita non perde d'intensità.  Dallagrassa è costretto a uscire subito a causa di una botta subita a fine 2q e al suo posto entra Colombo: la Libertas ci perde in attacco ma aumenta il suo potenziale difensivo.
Si procede con azioni e canestri da ambo le parti e la partita si stabilizza sul +4 per i nostri fino a un break di Casati, Macrì e 4 punti consecutivi di Colombo che ci riportano a +12. A fine periodo Priori risponde con uno splendido canestro sulla sirena a una realizzazione degli avversari.

Il 4Q vede i nostri partire da +12 ma non mutare il positivo atteggiamento in campo.  Casati, tentacolare,  agguanta ogni pallone in area, Colombo stoppa il lungo avversario (2 stoppate in partita) e Panzera I con 5 punti nel Q fanno le cose più eclatanti di un bel gioco prodotto da tutti i bufali chiamati in campo.
Nonostante le ampie rotazioni non si perde mai l'intensità e si giunge alla sirena finale,  palla in mano, sul +16.

Convincente vittoria dal divario inaspettato, considerando la forza e le doti fisiche degli avversari ma non sorprendente, visto la qualità  e l'intensità di gioco messa in campo dai nostri 12 bufali.
Anche oggi buon minutaggio per tutti e grande prestazione di squadra, due ottimi ingredienti per giocare, divertirsi e avere buone probabilità di vittoria.
Bello riscontrare la presenza di tutti i compagni di squadra che, sebbene non convocati e in trasferta, hanno partecipato dagli spalti e sostenuto i 12 in campo: anche questa è la forza del nostro splendido gruppo.

Prossimo appuntamento al Pianella contro la temibilissima Cantù.

Forza Bufali!

domenica 8 febbraio 2015

U14 Ecc :: 1a giornata ritorno

Robur Varese - Libertas Cernusco 64 a 50 (16-10; 30-24; 46-36)

Varese: Zanasca, Tonani, Torrente 12, Caruso 10, Somaschini 19, Civelli, Calcagni, Campanale, Bessi 4, Dal Ben 5, Trentini 14, Schieppati. All Pagani-Binda

Cernusco:  Luisari 4, Bassi, Bumeliana 3, Romano, Ferraris 2, Pavanello 2, Franco 13, Giussani, Giulietti, Passoni, Casati, Buffo 27. All Cornaghi-Halabi-Signorelli


Nicola Luisari
Prestazione incolore per i Bufali che escono sconfitti per 64 a 50 dal "Campus" di Varese, casa della Robur et Fides.
Prima giornata di ritorno pero' la posta in palio è gia alta (varesini sopra di 2p in classifica ma Cernusco insegue con il +3 dell'andata).
Entrambe le formazioni lo sanno ed inizano col freno a mano tirato: i locali commettono due volte passi nei primi possessi mentre i biancorossi per tre volte in fila sbagliano i passaggi.
Il leader Somaschini (19p) apre le danze con tripla ed entrata, gli ospiti faticano a trovare la via del canestro pero' riescono a sbloccarsi con i guizzi di Franco (4/7 da 2p) ed un paio di giri in lunetta (9-5 al 5').
I Roburini fanno la voce grossa sotto le plance e cercano di mettere la freccia con le buone giocate del lungo Trentini (14p) che siglano il primo break importante (+9) ma un dardo dall'angolo di Bumeliana tiene in scia la Libertas, totale generale 16-10 al gong.
Anche nel secondo parziale si segna poco (14-14) e le gara non decolla: Varese gioca a bassi ritmi e capitalizza molto dalla lunetta (7/10 nel periodo), dall'altra parte i ragazzi di coach Cornaghi, al contrario, provano ad alzare il volume di gioco e riescono a creare qualche buona situazione in transizione con le accelerazioni del tandem Pavanello-Ferraris, rispettivamente 2/2 e 2/6 ai liberi.
Un "piazzato" del solito inneffabile Luisari (4p con 2/4 al tiro) vale il -2 del 29' ma prima dell'intervallo lungo il team di Pagani firma un altro mini-break (targato Torrente)  e va negli spogliatoi sul 30 a 24.
Dopo il cambio di campo Cernusco sembra aver maggior determinazione e si riporta ad un possesso di distanza con una fiammata di Franco (13p)  ed un paio di valide azioni difensive.
Varese non si perde d'animo, anzi riprende la giusta concentrazione in difesa e gioca con piu' efficacia in attacco: il coriaceo Caruso fa il vuoto sotto le plance e Torrente (12p) continua ad essere pericoloso in avvicinamento.
La Libertas si spegne in fase offensiva cercando con troppa insistenza soluzioni individuali e la R&T arriva in doppia cifra di margine (46-36 al 30') con un appoggio di Dal Ben.
Ad inizio quarto quarto i Bufali riescono a rialzare l'intensità difensiva (sugli scudi Passoni) ma la manovra d'attacco è confusionaria e ne nascono tiri difficili ; nell'altra metà campo invece Trentini si fa ben valere nel pitturato e Robur è +13.
La reazione dei biancorossi della Martesana arriva dopo il time-out ed è un fulmineo 8-0 fatto di difesa e contropiede (folate di Buffo al ferro, top scorer con 27p) che riaccende il match.
I padroni di casa non vanno a referto per 2' e Cernusco ha la palla, in transizione, del possibile -2 ma il tiro si infrange sul ferro e sul capovolgimento di fronte l'inerzia torna tutta nelle mani dei Roburini che trovano la tripla di Bessi.
Nonostante ci sia ancora il tempo per l'ultimo assalto (55-47 al 36') la Libertas stacca la mani dal manubrio troppo presto e la Coelsanus, sulle ali dell'entuasiasmo, continua a fare bella mostra di sè con le iniziative in velocità di Caruso (10p) che mandano i titoli di coda sul +14 del 38'.
Nelle azioni finali il play Somaschini fa "and-one" e regala il massimo scarto del match (+17), la tripla (l'unica su nove tentativi) da lontanissimo di Buffo fissa il punteggio finale sul 64 a 50.
Un plauso ai varesini che vincono (e convincono) dimostrando grande solidità e mandando ben quattro atleti in doppia cifra di punti.
Per Cernusco invece gara di dimenticare in fretta, serve rimboccarsi le maniche sin dal prossimo allenamento: voglia di buttarsi sulle palle vaganti, voglia di vincere, voglia di correre in contropiede non possono mai mancare ; dopo questo elementi imprescindibili servirà anche ritrovare la giusta coralità offensiva
Prossimo impegno domenica (in casa alle ore 11.00) con ABA Legnano, vincitrice ieri con la BB14.
Forza Bufali!

sabato 7 febbraio 2015

giovedì 5 febbraio 2015

U15 Ecc :: spostamento gara 3a ritorno

Con la presente Vi informiamo che la gara numero 2772 del Campionato U15/Ecc. girone A
Libertas Cernusco vs Basket Brescia Leonessa 
prevista per il giorno 8 febbraio ’15 alle ore 11:00 a Cernusco Sul Naviglio-Via Buonarroti
è stata spostata
al giorno 12 febbraio 2015 alle ore 18:40, stesso campo.

mercoledì 4 febbraio 2015

U19 Prov :: 4a giornata Gold

Scuola Basket Treviglio - Libertas Cernusco 40 - 45

A breve i tabellini ed il commento

U19 Elite :: 15a giornata

Libertas Cernusco - Knights Legnano 56-71 (16-18; 24-38; 33-54)

CERNUSCO: Robustelli 3, Battaioni 8, Mandelli 7, Scirea 8, Sala 4, Ciancio 7, Sirtori 6, Campeggi T. 3, Franco 9, Sacchetti, Campeggi R. 1, La Malfa. All. Alivia - Sacchetti

LEGNANO: Turano 24, Mariani 2, Tiengo 11, Coppellotti, Frattini, Arrigoni 2, Gastoldi 9, Vignati, Rinke 9, Guidi 12, Montagner 2. All. Mosti - Tamborini

Partita dall'enorme valore per il proseguo del campionato di entrambe le squadre.
Cernusco inizia bene l'incontro con due canestri in fila di Sirtori (6 p in 25') e due rubate di Battaioni (8 p e 3 recuperi) ma Legnano risponde colpo su colpo con una serie infinita di tiri liberi di Turano (24 p con 16/19 dalla lunetta di cui 9/10 nei primi 10'). Bufali quasi sempre avanti ma sorpassati al 9' dalla tripla di Tiengo.
In apertura di secondo periodo sarà ancora il #10 ospite a segnare dall'arco dei 6,75. Gli risponde Robustelli ma l'attacco cernuschese subisce un pesante stop. I ragazzi di Coach Mosti trovano il primo allungo dopo il fallo antisportivo fischiato a Ciancio (7 p in 17'): 19-26 al 14'. Cernusco prova a riprendere in mano il match ma pecca di eccessiva leggerenza in difesa ed una serie di iniziative egoistiche in attacco; in pochi minuti Legnano crea un solco insormontabile (21-32 al 16' e 24-38 al 20') sotto i colpi di un cinico Guidi (12 p).
Dopo l'intervallo lungo la musica non cambia. Legnano esegue alla perfezione in attacco mentre la Libertas è confusionaria e inspiegabilmente disunita. Gli ospiti raggiungono il massimo vantaggio sul +21 al 30'.
Senza più nulla da perdere e con uno svantaggio sopra le 20 lunghezze, Cernusco riprende finalmente a macinare gioco e mostrare le proprie qualità. Ottimo l'apporto di capitan Scirea (8 p e 4 rimbalzi in 18'), mentre Franco (9 p con un insolito 0/8 da 3 in 20') trova finalmente il fondo della retina in penetrazione. Bufali a -13 con 5' sul cronometro. I Knights provano l'arma 3-2 ma Tommaso Campeggi si fa trovare pronto sulla linea di fondo per il -11; dall'altro lato del campo Robustelli viene sanzionato con un fallo tecnico che dà un po' di respiro a Turano e compagni. Mandelli non si dà per vinto e le prova tutte fino alla fine con tripla e canestro da sotto ma c'è troppo poco tempo per il miracolo e la beffarda tripla di Rinke sulla sirena decreta ilo 56-71 finale.
Legnano prosegue così la propria marcia vincente e mette in cassaforte il passaggio del turno mentre ai cernuschesi rimangono pochissime speranze e, soprattutto, nessun margine di errore.
Si ritorno sul parquet di casa martedì 10 febbraio contro la capolista Milano Tre.
Servirà il massimo sforzo per ricreare un'atmosfera di squadra idonea a partite di questo livello.

FORZA BUFALI!


martedì 3 febbraio 2015

Selez. Reg. 2001 Lombardia

Edoardo Buffo, Coach Marco Cornaghi e MatteoFranco
Il Comitato Regionale Lombardo, in preparazione al Trofeo delle Regioni convoca, per gli allenamenti in programma a Cernusco sul Naviglio (MI) presso il Centro Sportivo di Via Buonarotti – domenica 8 febbraio 2015 diversi atleti tra cui i Bufali:
  • Edoardo Buffo
  • Matteo Franco
A Edo e Teo gli auguri perl'allenamento.

In allegato la lettera di convocazione della FIP