venerdì 31 ottobre 2014

U19 Prov :: 3a giornata

Olimpia Peschiera - Libertas Cernusco 37 a 107 (6-28; 18-47; 29-82)

Peschiera: Ammirabile 2, Fogliazza, Manna, Bini, Vitelli 18, Tortelli 5, Cosmi, Camoglie 4, Felisari 2, Mondani 2, Tedeschi 4. All. Paviglianiti

Cernusco: Ragnolini 5, Di Tullio, Magnaghi 10, Della Flora 9, Civeni 12, Tremolada 6, Belotti 18, Franco 9, Zonca 11, Vivian 7, De Marzi 20. All. Saibene - Tarabini

U15 Ecc :: 4a giornata

Libertas Cernusco - Urania Milano 81 a 51 (22-13; 45-21; 67-36; 81-51)

Cernusco: Buffo 7, Calvi 2, Nava 16, Milani 3, Zambon 7, Covini 20, Gadda 4, Simoni, Franco 11, Tremolada 2, Ghisalberti 7, Stilinovic 2. All Cornaghi-Seveso-Zenoni

Urania: Marnetto 9, Rocco, Poleti 5, Sedazzari 4, Favero, Sagramosso 1, Sisto 14, Garzanti 4, Vurchio, Muzzin 8, Polic 5. All Moro-Mortellaro

Altra buona prestazione per i Bufali U15Ecc che vincono di 30 lunghezze l'anticipo della quarta giornata contro Urania.
Cernusco gioca a rimti molto elevanti sin dalle primissime battute e già al 5' inizia ad allungare con i canestri di un ispirato Covini (20p in 23') e di capitan Nava (16p).
I "WildCats" provano a restare a contatto (in evidenza Marnetto) ma le prime rotazioni della Libertas portano ulteriore spinta al quintetto locale ed alla prima sirena è +9 Bufali con le giocate energiche di Gadda che valgono il 22-13 del gong.
Nel secondo quarto i ragazzi di coach Cornaghi aumentano l'intensità in difesa (bene Stilinovic) e mostrano interessanti sprazzi offensivi in attacco con un'efficace circolazione di palla: netto il 23-8 di parziale.
Andrea Gadda
I Bufali sono lanciati (+20 al 16') e trovano valide soluzioni di tiro sia da sotto sia da fuori con le folate di Buffo (7p e 3ass) e Franco (11p con due triple), entrambi classe '01.
Urania spreca un paio di palloni a metà campo ed i padroni di casa scappano sul 45-21 (20') con un piazzato di Calvi.
Il match è "in ghiaccio" dopo pochi minuti dal cambio di campo (+30 al 24' dopo un'entrata di Tremolada) e Cernusco poi amministra il vantaggio grazie ai dardi di Ghisalberti e Zambon (7p a testa); dall'altra parte i milanesi ritrovano un po' di fiducia ed il gap si assesta sulle trenta lunghezze.
Nell'utima frazione i Bufali toccano il +36 continuando a premere sull'accelatore con le scorribande di Simoni e Milani, il team di coach Moro risponde con i guizzi di Sisto (14p) che riaccorciano le distanze ed all'ultima sirena è 81-51.
Partita giocata con grande concentrazione per i primi due periodi dove l'intensità è stata la chiave per prendere il largo, da rimarcare anche in questa occasione una bella distribuzioni di punti (e minuti) per tutto il collettivo.
Si torna sul parquet tra una decina di giorni: sabato 8/11 contro CSC Cusano.

Forza Bufali!

giovedì 30 ottobre 2014

U14 Ecc :: programma allenamenti Novembre 2014

Data Giorno Evento e luogo Ora
01.11.14 Sabato Allenamento Palazzetto 15.00 - 17.00
02.11.14 Domenica Riposo
03.11.14 Lunedi Atletica + Allenamento Palazzetto (con ’00) 17.15 - 19.15
04.11.14 Martedi Allenamento Aldo Moro 17.45 - 19.45
05.11.14 Mercoledi Riposo
06.11.14 Giovedi 4° Turno di Campionato Vs Bb14 18.45
07.11.14 Venerdi Allenamento Secondaria 17.30 - 19.15
08.11.14 Sabato Allenamento Secondaria 14.45 - 16.45
09.11.14 Domenica Riposo
10.11.14 Lunedi 5° Turno di Campionato at Pall. Varese 19.30
11.11.14 Martedi Allenamento Aldo Moro 17.45 - 19.45
12.11.14 Mercoledi Riposo
13.11.14 Giovedi 6° Turno di Campionato vs Mozzo 18.45
14.11.14 Venerdi Allenamento Secondaria 17.30 - 19.15
15.11.14 Sabato Riposo
16.11.14 Domenica Atletica + Allenamento Palazzetto 10.30 - 12.30
17.11.14 Lunedi Atletica + Allenamento Palazzetto (con ’00) 17.15 - 19.15
18.11.14 Martedi Allenamento Aldo Moro 17.45 - 19.45
19.11.14 Mercoledi Riposo
20.11.14 Giovedi Atletica + Allenamento Palazzetto 17.00 - 18.45
21.11.14 Venerdi Allenamento Secondaria 17.30 - 19.30
22.11.14 Sabato Allenamento Aldo Moro (da Confermare) 14.45 - 16.45
23.11.14 Domenica Riposo
24.11.14 Lunedi Allenamento Palazzetto 17.15 - 19.15
25.11.14 Martedi Allenamento Aldo Moro 17.45 - 19.45
26.11.14 Mercoledi 7° Turno di Campionato at Casalpusterlengo 19.45
27.11.14 Giovedi Atletica + Allenamento Palazzetto (da Confermare) 17.00 - 18.45
28.11.14 Venerdi Allenamento Secondaria 17.30 - 19.15
29.11.14 Sabato 8° Turno di Campionato vs Lecco 15.45
30.11.14 Domenica Riposo

U14 Prov :: 2a giornata

ASD “Il Momento” - Libertas Cernusco 57 a 66 (8-14; 19-34; 36-52; 57-66)

Il Momento: Bacis, Costa 2, Riva 4, Dellacà, Carlini 4, Semenzato 12, Loi 2, Plaushku 2, Mariani 11, Pettinari 14, Rigobello 6; All: Bellavita Carlo

Cernusco:  Annicchiarico 10, Bosso 4, Colombo, Dallagrassa 7, Macri 4, Marconi 7, Marigo 2, Offredi 6, Panzera 16, Rivezzi 4, Rosci 6, Volpin; All: Giacomo “Jack” Tarabini

Vittoria mai in discussione per i Bufali che espugnano il campo di Rivolta con il punteggio di 57-66, portandosi a casa per la prima volta il referto rosa.

Inizio con rapidi capovolgimenti di fronte senza nessuna trasformazione da parte delle due formazioni. Finalmente dopo alcuni minuti a reti bianche i Bufali sbloccano il risultato con un canestro da sotto di Panzera (16p).
Nel capovolgimento di fronte sotto il nostro canestro la fa da padrone Annicchiarico (10p e 18 rimbalzi a fine partita)  che recupera e apre a Macrì (4p e 10 assist).
In attacco Dallagrassa (6) si muove bene e insieme a Volpin e Bosso (4p) porta scompiglio tra gli avversari.
Si va avanti così fino sullo 0-8 quando con un veloce contropiede segna il primo canestro Pettinari
I Bufali non si perdono d’animo (e ci mancherebbe), riprendono a macinare gioco fino alla fine portando il punteggio sul 8-14 di fine quarto per colpa di alcune disattenzioni in difesa.
Al rientro sul parquet sempre massima attenzione per il Cernusco che, con le veloci folate dei nuovi entrati , Rosci (6p), Marigo (2p) e Offredi (6p) e con la difesa attenta di Colombo e Marconi (7p),  incrementa il divario con gli avversari portando il punteggio sul 19-34 a proprio favore.

Al ritorno dall’intervallo lungo i bufali sembrano appagati e, colpa alcune disattenzioni, permettono agli avversari di chiudere con solo un punto in meno nel quarto.
Nonostante ciò si va all’ultima frazione con un vantaggio tranquillizzante di 16 punti merito anche di Rivezzi (4p) che in penetrazione fa un canestro spettacolare tirando in equilibrio precario

L’ultimo quarto vede i Bufali in difficoltà sulle palle alte per la decisione giusta dell’allenatore di far riposare i grandi per utilizzarli nella frazione finale del quarto, quindi in panca Annicchiarico,Colombo,Dellagrassa e Marconi. Ma i nostri “piccoli” però non si arrendono e sfoderano una grinta da fare invidia ribattendo colpo su colpo, ma la differenza di altezza si fa sentire e gli avversari recuperano 6 punti  che alla fine si riveleranno inutili.
Il cernusco chiude la partita con il punteggio di 57-66 vincendo fuori casa.

Insomma una partita approcciata bene dai Bufali che hanno pagato la mancanza di affiatamento tra le diverse componenti della squadra. I presupposti per un buon campionato ci sono tutti e confidiamo che, con l’aumentare del numero di partite giocate, aumenti anche l’affiatamento.

FORZA BUFALI!


Nota a pie di pagina ; Filippo Panzera ha preso un tecnico per disturbo dell’avversario (ha battuto le mani durante il tiro dell’avversario).

U17 Eccellenza :: 1a giornata ritorno

Olimpia Milano - Libertas Cernusco 64-47 (13-12; 36-22; 47-39)

MILANO: Rajola 9, Galletti 2, Siccardo 4, Vecerina 5, Verga 2, Belli 2, Toffali 27, Binaghi, De Conto, Carrara 4, Chiesa 9, D'Ambrosio. All. Bizzozero - Lo Storto - Fontana

CERNUSCO: Cambiaghi 2, Magnaghi 2, Saitto 10, Della Flora 1, Tremolada 3, Belotti 4, Badocchi N.E., Franco 9, Buffo N.E., Vivian 12, Mapelli N.E., De Marzi 4. All. Saibene - Halabi

mercoledì 29 ottobre 2014

U15 Ecc :: programma allenamenti Novembre 2014

Data Giorno Evento e luogo Ora
01.11.14 Sabato Allenamento Palazzetto 10.30 o 15.00
02.11.14 Domenica RIPOSO
03.11.14 Lunedi RIPOSO
04.11.14 Martedi Allenamento Aldo Moro 19.30-21.15
05.11.14 Mercoledi Allenamento Palazzetto 17.45-19.30
06.11.14 Giovedi Atletica + Allenamento Palazzetto 16.15-18.00
07.11.14 Venerdi Allenamento Secondaria 19.15-21.00
08.11.14 Sabato 5° Turno di Campionato at CUSANO (a Bernareggio) 18.30
09.11.14 Domenica RIPOSO
10.11.14 Lunedi Atletica + Allenamento Palazzetto (solo ’00) 17.15-19.15
11.11.14 Martedi Allenamento Aldo Moro 19.30-21.15
12.11.14 Mercoledi RIPOSO
13.11.14 Giovedi Atletica + Allenamento Palazzetto 16.15-18.00
14.11.14 Venerdi Allenamento Secondaria 19.15-21.00
15.11.14 Sabato 6° Turno di Campionato at BERNAREGGIO 15.45
16.11.14 Domenica RIPOSO
17.11.14 Lunedi RIPOSO o Atletica + Allenamento Palazzetto (con ’01) 17.15-19.15
18.11.14 Martedi Allenamento Aldo Moro 19.30-21.15
19.11.14 Mercoledi RIPOSO o Atletica + Allenamento Palazzetto (con ’99) 16.45-18.45
20.11.14 Giovedi Allenamento Palazzetto 18.45-20.30
21.11.14 Venerdi 7° Turno di Campionato at CANTU’ 20.00
22.11.14 Sabato RIPOSO
23.11.14 Domenica Allenamento Aldo Moro (da confermare) 10.30-12.30
24.11.14 Lunedi RIPOSO
25.11.14 Martedi Allenamento Aldo Moro 19.30-21.15
26.11.14 Mercoledi Allenamento Aldo Moro 19.15-21.00
27.11.14 Giovedi Allenamento Palazzetto 18.45-20.30
28.11.14 Venerdi Allenamento Secondaria 19.15-21.00
29.11.14 Sabato RIPOSO
30.11.14 Domenica 8° Turno di Campionato vs BLUOROBICA 11.00

U19 Elite :: 4a giornata

Libertas Cernusco - Vanoli Cremona 77-54 (16-14; 42-23; 56-37)

CERNUSCO: Robustelli 9, Battaioni 8, Frigerio, Mandelli 5, Sala 6, Marra 9, Ciancio 9, Sirtori 9, Campeggi T. 8, Sacchetti 6, Campeggi R. 8, La Malfa. All. Alivia - Tarabini

CREMONA: Pisacane 2, Bignotti, Gardini 5, Beltrami 1, Giacomassi 5, Ariazzi 12, Frisullo 3, Fiorentini 2, Tolasi 4, Tiramani 6, Boccasavia 8, Bozzetti 7. All. Lepore - Mondoni

Importante affermazione della Libertas sul parquet di casa contro l'ostica Vanoli Cremona.
In avvio gli ospiti si portano sul 0-4, ma Cernuco risponde aggressivamente e subisce 4 falli in rapida successione mettendo in serie difficoltà i cremonesi, che faticano a contenere le penetrazioni: 7-6 al 4' con la tripla di Sirtori (9 p ma 4/10 dal campo in 25'); ottimo anche La Malfa in marcatura su Ariazzi (12 p). Coach Lepore sceglie di aggredire tutto campo con differenti scelte (zone-press o uomo con raddoppi), ma le guardie cernuschesi sono brave a superare senza patemi la pressione. Con 5 punti in fila di Ciancio (9 p in 18') la Libertas chiude sul +2 il primo periodo.
Jacopo Robustelli

Nel secondo periodo Cernusco impiega qualche minuto per prendere la misura degli avversari; ottimo l'apporto dei ragazzi in uscita dalla panchina, su tutti Mandelli che con tripla e contropiede firma il primo allungo (29-21 al 15'). Coach Lepore prova a "bloccare l'emorragia" chiamando un time-out, ma Cernusco trova nell'acciaccato Robustelli (in dubbio fino a pochi minuti prima della gara) un grande protagonista; il #4 in maglia bianco-rossa firma la tripla del +13 e, nei 7' di utilizzo della seconda frazione, fornisce 3 assist a si procura 2 recuperi. Cernusco è a tratti straripante e trova recuperi con Frigerio e contropiedi 1c0 di Riccardo Campeggi (8 p con 4/9 in 18') e Battaioni (8 p e 3 assist in 21') per il 42-23 di metà gara.
Luca Mandelli


Al rientro dagli spogliatoi Cremona prova a schierarsi a zona e riesce in parte a diminuire il gap (-16 al 23'). Dopo i primi minuti di sbandamento, i ragazzi di Coach Alivia trovano le giuste alchimie offensive e realizzano con continuità dalla media distanza con i piazzati di Sacchetti e Sala (entrambi 6 p e 4 rimbalzi): 14-14 il parziale del periodo.
Nell'ultimo quarto Cernusco trova con più facilità la via del canestro con le belle iniziative di Tommaso Campeggi (8 p, 4 rimbalzi e 2 recuperi in 16') e Marra (9 p in 14'), ma cala notevolmente l'attenzione e l'aggressività difensiva.

Finale 77-54, che vale il terzo posto del Girone A in condivisione con Legnano.

Senz'altro una buona prestazione di tutto il collettivo, il quale è apparso in netta crescita sotto tutti gli aspetti del gioco. La strada è ancora molto lunga e le soddisfazioni arriveranno solamente mantenendo costante la concentrazione e provando a migliorarsi giorno dopo giorno.

Martedì 4 novembre nuova sfida casalinga contro Pallacanestro Crema.

FORZA BUFALI!

lunedì 27 ottobre 2014

C2 Regionale :: Bianchi Ricambi nuovo sponsor di maglia

Nell'immediato pre-gara della sfida della C2 Regionale contro Aironi Pall. Robbio il vice Presidente Paolo Cambiaghi ha presentato il nuovo sponsor di maglia della nostra Prima Squadra.

 "A nome di tutta la società, ringraziamo il sig. Bianchi per aver scelto di sponsorizzare la nostra società e ci auguriamo che possa essere una collaborazione duratura negli anni" ha dichiarato Cambiaghi di fronte al folto pubblico.

Anche il sig. Bianchi ha voluto salutare la squadra: "questa società ha mostrato negli anni grande entusiasmo e tanta voglia di vincere; per questo motivo sono molto contento di potervi stare vicino e dare il mio contributo alla causa".



Qui sotto la prima foto ufficiale con il nuovo sponsor di maglia:











domenica 26 ottobre 2014

U19 Prov :: 2a giornata

Libertas Cernusco - Forze Vive Inzago 51-39 (17-2; 33-16; 38-29)

Cernusco: Ragnolini, Cambiaghi 6, Di Tullio, Della Flora 4, Civeni 4, Sieve 3, Mainetti 2, Tremolada 5, Belotti 5, Franco 16, Zonca 4, De Marzi 2. All. Tarabini

Inzago: Colombo M, Colombo J, Lavezzori 7, Dalmiglio 1, Pessi, Gorla 12, Martini 11, Cereda, Bonetti 2, Recalcati 4, Ciocca 2. All. Carbone - Micheloni

U14 Ecc :: 3a giornata

Basket Brescia Leonessa - Libertas Cernusco 81 a 83 (29-16; 47-40; 58-62; 81-83)

Brescia: Pernetta 19, Arrighetti, Merlin 3, Dalco' 3, Caserta 2, Favagrossa, Francio 2, Faroni, Scaroni 17, Amadini 4, Zorat 27, Rotini 4. All Antonelli-Ferrini

Cernusco:  Luisari 6, Bassi, Bumeliana 2, Romano, Ferraris 14, Giacon, Franco 29, Giulietti, Passoni, Casati 8, Pezzuto, Buffo 24. All Cornaghi-Halabi-Signorelli

Vittoria sulla sirena per i Bufali che espugnano il (difficile) campo della Leonessa Brescia con il punteggio di 81-83, dopo aver rimontato uno svantaggio anche di 20 punti.
Inizio spumeggiante per i padroni di casa che iniziano a bucare la difesa biancorossa con le scorribande di Scaroni (11p nei primi 10'), Cernusco soffre in difesa ed esaurisce presto il bonus.
Su entrambi i fronti il gioco è molto "spezzettato" con tanti fischi (metro arbitrale molto fiscale: alla fine saranno 21 penalità a Brescia, 29 a Cernusco); i Bufali provano a scuotersi con un potenziale gioco da 3p di Bumeliana ma Brescia è in grande spolvero e fa l'andatura con le iniziative al ferro di propri esterni per il +8 Leonessa.
Matteo Franco
L'ingresso in campo di un ispirato Ferraris (14p con 5/7 da 2 in 16') sembra dare linfa alla manovra ospite pero' i locali non smettono più' di segnare (29p nel solo primo quarto) e trovano un Zorat particolarmente "on-fire" ed è +10 interno al 9'.
Cernusco capitalizza punti preziosi dalla lunetta ed il gap resta di una decina di lunghezze fino alla tripla del neo-entrato Pernetta (19p) che vale il 29-16 del gong.
Ad inizio seconda frazione i Bufali appiano ancora poco lucidi in fase offensiva e soprattutto senza la giusta intensità in difesa: Zorat (27p) non ci pensa due volte e sale ancora di colpi (triple, rimbalzi d'attacco, entrate) griffando 12p in fila che regalano alla Leonessa il massimo vantaggio sul "rotondo" 40-20 del 14'.
La Libertas, pian piano ma con efficacia, comincia a giocare con il giusto piglio e recupera punti con le giocate di Casati (8p) e Buffo (24p e 10rimb) che propiziano un mini-break di 6-0.
Il team di coach Antonelli inizia ad affrettare un paio di scelte di tiro e Cernusco si riporta del tutto in scia trascinata dalle folate di un ottimo Franco (8rec) che segna 9p nel giro di 3' ed al 20' è 47-40:partita completamente riaperta nonostante 14' di controllo per i locali.
I biancorossi, seppur con problemi di falli, iniziano il terzo quarto sulle ali dell'entusiasmo e premono sull'acceleratore nei primi possessi: Casati da fuori, Ferraris sia al ferro sia dalla media e tripla dal palleggio di capitan Franco (4/5 da 3p) per il sorpasso-Bufali del 24'.
La Leonessa fa molta più' fatica a trovare la via del canestro (11-22 il parziale) e lo fa con il solo Scaroni (17p), mentre Cernusco sembra essere ormai lanciata e si porta sul anche sul +7 con gli spunti del positivo Luisari (6p e ben 9rec).
Un siluro della guardia Dalco' tiene li' i suoi, punteggio sul 58 a 62 dopo 30'.
I ragazzi di coach Cornaghi hanno diverse occasioni per riallungare ma non vanno a punti e Brescia torna in parità con la terza tripla di serata del solito Zorat; da segnalare al 33' già' due Bufali fuori dalla gara per raggiunto limite di falli.
Da qua in avanti si prosegue in totale equilibrio, tra le fila bresciane in evidenza ancora Pernetta (19p), i Bufali replicano con i guizzi di Franco (top scorer del match con 29p) e Buffo (11p nel quarto quarto).
A 2' dalla sirena gli ospiti sembrano avere inerzia (+3 e palla), immediata la risposta Leonessa che si porta sul +2 del 39' con un fulmineo 5-0.
Altro finale in volata.
Edoardo Buffo
Buffo va in lunetta con 6'' a cronometro: sbaglia il primo, sbaglia (apposta) il secondo e sul rimbalzo viene sanzionato un fallo antisportivo in suo favore (fallo di reazione da parte di un bresciano) che vale altri due tiri liberi.
Edoardo torna in lunetta, la palla pesa più' di prima ma stavolta è freddo e fa 2/2 per l'81 pari; rimessa a metà campo e palla che torna nelle mani di Buffo che, allo scadere, segna un canestro difficile e fissa il finale sul'81 a 83 Bufali.
Referto rosa importante per Cernusco che coglie la terza vittoria in altrettante gare ma anche in questa occasione è mancata la giusta concentrazione, soprattutto nella metà campo difensiva (subiti 47p nei primi 20'...), da rimarcare invece la solita grande carica agonistica che ha permesso la rimonta e qualche sprazzo di buon gioco corale.
Un plauso alla Leonessa per la grinta e per le spiccate doti balistiche messe in mostra, specialmente nella prima parte del match.
Ora una decina di giorni senza impegni ufficiali (...ma di allenamenti intensi), si torna sul parquet giovedì 6/11 ore 18.45 (in casa) con la BB14, formazione che fa della fisicità la propria arma migliore.
Forza Bufali

U17 Eccellenza :: 5a giornata

Libertas Cernusco - Assigeco Casalpusterlengo 49-79 (17-20; 23-41; 40-70)

CERNUSCO: Cambiaghi 2, Magnaghi 4, Saitto 8, Della Flora, Tremolada 2, Belotti 5, Badocchi N.E., Franco 12, Zonca 2, Buffo N.E., Vivian 14. All. Tarabini - Alivia - Halabi

CASALPUSTERLENGO: Bergamo, Brigato 2, Dincic 30, Migliorini, Milojevic 11, Rota 4, Zucchi 7, Giglioli 4, Fantauzzi 9, Fontana 12. All. Andreazza - Bonacina

Terza sconfitta su quattro partite disputate per gli U17 Eccellenza che, dopo 15' giocati quasi alla pari, devono cedere il passo alla più attrezzata Assigeco.
La partenza vede una Libertas molto aggressiva, soprattutto in marcatura su Dincic. Gara in equilibrio fino al 7' (14-13), quando i ragazzi di Andreazza trovano due triple consecutive per il primo allungo: 14-20. I Bufali non si disuniscono e chiudono il periodo sul 17-20.
 Nel secondo periodo le squadre faticano a trovare la via del canestro per diversi minuti: 21-27 al 15' quando poi una tripla spezza gli equilibri. Al 17' gli ospiti colgono il momento giusto e piazzano un fulmineo 2-16 di parziale, grazie soprattutto alle iniziative di uno straripante Dincic (30 p).
Si va al riposo con ben 18 lunghezze da recuperare.
Al rientro in campo l'Assigeco allunga fino al +22 mentre i biancorossi impiegano qualche minuto di troppo a ritrovare energia ed idee offensive. Grazie alla difesa 2-3 Cernusco riesce a rientrare fino al -12 del 27' ma il finale di periodo gli sarà nuovamente indigesto: 40-70.
Un'ultima frazione molto blanda si conclude 9-9 per il risultato finale che recita 49-79.
La Libertas è attesa da un'altra difficile sfida, mercoledì 29 ottobre, al Pala Lido contro l'AJ Milano.

FORZA BUFALI!

sabato 25 ottobre 2014

Serie C Reg :: 5a giornata

Libertas Cernusco - Aironi Pall. Robbio 59 a 69

A breve i tabellini ed il commento

U15 Ecc :: 3a giornata

Basket Brescia Leonessa - Libertas Cernusco 42 a 74 (6-28; 25-44; 33-62; 42-74)

Brescia: Bergamaschi, Violi 8, Dore, Grechi, Faini 6, Micele, Botti 3, Davini 1, Bellandi 13, Saleri, Zotti 11, Dimaamo. All Cotelli-Ferrini

Cernusco: Epasto 4, Buffo 6, Milani 2, Nava 12, Moraja, Zambon 7, Covini 14, Gadda 4, Simoni 2, Franco 10, Ghisalberti 7, Stilinovic 6. All Cornaghi-Seveso

Pronto riscatto per i Bufali che vincono agevolmente sui pari età della Leonessa Brescia con il netto punteggio di 42 a 74.
Inizio scoppiettante per gli ospiti che dopo un paio di possessi "di studio" (3-2 al 1') mettono subito in campo grande intensità e giocano 10' di buon livello: la difesa è concentrata e determinata al punto giusto e di conseguenza la fase offensiva gira a mille con rapide folate in campo aperto che scacano il primo solco (3-10) sulla spinta del duo Nava-Covini, rispettivamente 12 e 14 punti ciascuno.
Anche dopo il time-out di coach Cotelli è Cernusco a fare bella mostra di sè con tutti i propri effettivi e piazza un altro break di  importante (0-8) , stavolta in evidenza Buffo (6p) ed Epasto, che sigla il contropiede del 3 a 18.
Luca Covini
La Leonessa è "frastornata" e non riesce a reagire eccezion fatta per un dardo di Zotti (11p) ma il team di coach Cornaghi continua ad andare a referto con grande frequenza ed al gong il divario è eloquente: 6-28 dopo un siluro di Ghisalberti (7p).
Nella seconda frazione i locali si scuotono e cercano di ricucire lo strappo con l'energia della "second unit" e recuperano una manciata di lunghezze, la Libertas cala in termini di aggressività difensiva ma riesce comunque a trovare valide soluzioni in attacco (rapida circolazione di palla) e resta sul +20 con le iniziative di Franco, autore di 10p con 2/4 da oltre l'arco.
Bellandi (13p) fa vedere qualche giocata degna di nota per un lungo (200cm) ed i biancoblu' arrivano fino al -15, poi ci pensa Zambon (7p) che rilancia i suoi con due penetrazioni per il 25-44 di metà gara.
Moraja e soci nel terzo quarto riprendono a difendere con il giusto piglio (8-18 il parziale, che chiude la gara) e, pur ruotando molto, dilatano il gap fino al +29 della terza sirena; sugli scudi Gadda e soprattutto Stilinovic, abile su entrambi i lati del parquet.
Nei 10' conclusivi poco da rimarcare, se non un bel canestro in avvicinamento di Simoni ed un recupero piu' lay-up griffato Milani.
Tra le fila dei bresciani invece da sottolineare l'efficacia di Violi (8p), l'ultimo a mollare tra i padroni di casa.
Lo scarto arriva fino al +36 per poi chiudere sul +32 Bufali.
Prestazione  convincente per Cernusco che rialza il morale dopo la brutta sconfitta interna e fa ben sperare per il prossimo impegno: giovedi 30/10 in casa con Urania Milano.
Forza Bufali !

mercoledì 22 ottobre 2014

U19 Elite :: 3a giornata

Basket Lecco - Libertas Cernusco 55-65 (16-18; 26-27; 40-46)

LECCO: Consonni 9, Tabbi 16, Colognesi 2, Tallarita 1, Maver N.E., Garota, Pozzi 2, Gilardi 5, Giorgi, Riva 9, Corbetta 11, Albenga. All. Meneguzzo - Riva

CERNUSCO: Battaioni 4, Frigerio 1, Mandelli, Sala 14, Marra 6, Ciancio 9, Sirtori 12, Campeggi T. 8, Sacchetti 3, Campeggi R. 6, La Malfa 2. All. Alivia - Tarabini

Prima vittoria esterna dell'U19 Elite che regola il Basket Lecco dopo una partita molto intensa e combattuta.
In avvio Cernusco riesce a dettare i tempi di gioco e prova il primo allungo con 5 punti in fila di Sirtori (12 p con 5/11 dal campo e 4 assist in 31'): 12-7 al 6'. Lecco dall'altro lato si affida alle iniziative di Corbetta (11 p) e rimane a contatto fino alla sua roccambolesca tripla da 15 metri allo scadere del primo periodo: 16-18 al 10'.
La Libertas soffre le iniziative dei piccoli (Consonni su tutti) avversari, che innescano rotazioni difensive tardive e imprecise. Le due squadre faticano a trovare la via del canestro e si và spesso in lunetta (48 falli totali fischiati): 22-22 al 15'. Cernusco prova l'arma della difesa a zona per evitare contatti fallosi che generano continui tiri liberi e per provare a correre in contropiede (soli 6 punti segnati dai Bufali dentro al pitturato nei primi due periodi), che però non dà gli effetti sperati se non quelli di mantenere il punteggio basso e rimanere avanti al 20': 26-27.
Finalmente la terza frazione offre un gioco più spettacolare da entrambi i lati. Consonni (9 p) e Gilardi (5 p) trovano dei buoni guizzi per il primo vero vantaggio dei padroni di casa (33-31 al 24') ma i Bufali sono decisi a non lascare nulla di intentato trovando punti da Marra (4/4 dalla lunetta) ed un bel contropiede finalizzato da Battaioni (4 p, 7 rimbalzi e molta sostanta difensiva in 27'). Questo sembra essere il momento giusto per i cernuschesi, che ne sono consapevoli e mettono grande energia sul parquet con La Malfa (6 rimbalzi in 11'). La partita ora si gioca con elevati livelli di fisicità: il '98 Riva è una presenza scomoda sottocanestro, ma la staffetta dei lunghi biancorossi (La Malfa - Campeggi R. - Sacchetti) su di lui produce buoni effetti. Sala (14p di cui 12 nella seconda metà) realizza una tripla importantissima in chiusura di terza frazione per il 40-46.
Nonostante qualche problema di falli di troppo, la Libertas agguanta il match con la tripla di Riccardo Campeggi ed il successivo piazzato di Sacchetti (3 p e 6 rimbalzi in 18'): 43-53 al 35'. Ciancio (9 p, 5 rimbalzi e 3 assist in 28') e compagni gestiscono molto bene le fasi finali del match, annullando ogni tentativo di rimonta con belle azioni corali concluse dai canestri dello scatenato Tommaso Campeggi (8 p nel finale in soli 17' per problemi di falli): 47-59 al 38'. La difesa mostra qualche segno di cedimento nel finale ma Sala mette a segno i canestri del definitivo 55-65.
Prestazione molto solida e, soprattutto, in crescendo nell'arco dei '40. Importante questa affermazione "lontano da casa" per la troupé di Coach Alivia, che si dovrà preparare per il prossimo impegno "tra le mura amiche" contro l'ottima Vanoli Cremona.
Il Campionato U19 Elite è entrato nel vivo e, come già dimostrato nella gara di Erba, non sono concesse distrazioni.

FORZA BUFALI!

domenica 19 ottobre 2014

Serie C Reg :: 4a giornata

Social OSA Milano - Libertas Cernusco 42 a 64  (12-15; 24-33; 30-49)

Social OSA: Ardizzone 8, Pallavicini, Verucchi, Grimaldi 7, Zappa 4, Mantica 2, Manfredelli, Faggiani 7, Maifredi, Dal Bianco 4, Roselli, Rizzo 10

Cernusco: Mungiovì 8, Sirtori S. 6, Battaioni, Buschi 4, Saturnino 8, Zanchetta 8, Antelli 7, Sirtori E. 15, Siragusa, Ciancio, Traorè 8


Torna subito alla vittoria la nostra prima squadra. Dopo il passo falso casalingo di settimana scorsa contro San Pio X, i ragazzi di coach Reda dimostrano tutto la voglia di rifarsi e mettono in campo 40 minuti di grinta ed intensità.
Primo quarto teso e sul filo dell'equilibrio, una schiasciatona di Ismael riempie di carica i nostri bufali che chiudono il primo quarto avanti 15-12. Nel secondo quarto si stringono le maglie in difesa e qualche canestro in contropiede ci consente di scappare sul +9 di metà gara (24-33).
Il terzo quarto è un incubo per i milanesi, i Bufali alzano ancora il ritmo in difesa concedendo solo 6 punti agli avversari, e con un buon Sirtori trovano i canestri della fuga decisiva..si scappa sul +20 e la seconda vittoria consecutiva in trasferta è tutta nostra!!
Si torna in campo sabato 25 ore 21.00 al Palazzetto dove verrano a a farci visita i pavesi di Robbio, con 4 vittorie su 4 comandano la classifica..proviamo a fargli lo sgambetto???
Vi aspettiamo, mi raccomando!

FORZA BUFALI!!!!

U17 Prov :: 1a giornata

C.B.B.A. Cologno - Libertas Cernusco 31 a 79 (9-25, 20-41, 24-60)

Cernusco : Di Tullio 3, Ragnolini 14, Sieve 16, Mainetti 9, Civeni 12, Zonca 18, Motta 10, Lupo 4, Moraja, Negretto. All. Saibene, Maino.

Finalmente dopo tanti allenamenti e tanta fatica inizia anche per i nostri U17 prov. la prima fase di qualificazione del campionato.
La prima giornata ci vede ospiti della CBBA Brugherio al palazzetto di via Manin.
La partita inizia con i nostri bufali molto concentrati sia in attacco, facendo girare bene la palla, che in difesa non permettendo agli avversari di attaccare con tranquillità.
Il primo quarto ci vede avanti con ampio margine 25 a 9.
Nel secondo quarto i nostri avversari sono più aggressivi e convinti mentre i bufali si siedono pensando che la partita sia ormai in cassaforte, e solo un breve risveglio sul finale ci permette di chiudere il quarto ancora avanti 16 a 11.
Al termine dell’intervallo i nostri ragazzi escono dagli spogliatoi con il piglio giusto per chiudere la partita senza problemi, terzo periodo 19 a 4 e quarto periodo  19 a 7.
Questo permette ai coach di effettuare ampie rotazioni e provare nuove soluzioni.
Partita archiviata con il punteggio finale di 79 a 31 per i nostri bufali.
Un bravo a tutti i ragazzi, abbiamo rotto subito il ghiaccio con la prima vittoria, la prossima partita ci vedrà impegnati dom. 2/11 a Cassina d/P alle ore 20.00.

FORZA BUFALI !!!

U14 Prov :: 1a giornata

Libertas Cernusco - Gamma Basket Segrate 50 a 55

A breve i tabellini ed il commento

U15 Ecc :: 2a giornata

Libertas Cernusco - Olimpia Milano 59 a 90 (15-22; 33-46; 47-74)

Cernusco: Epasto 2, Buffo 14, Calvi 2, Milani, Nava 22, Ianni, Zambon 5, Covini 6, Gadda 2, Franco, Ghisalberti 2, Stilinovic 4. All Cornaghi-Seveso-Zenoni

Milano: Pompele, Roncari 4, Bortolani 8, Cattarin 2, Morandi 3, Riggi 4, Tomba 11, Colombo 4, Giardini 14, Corradi 13, Ferrari 24, Cremaschi 1. All Galbiati-Rabbolini


Brutto referto giallo per i Bufali U15Ecc che perdono 59-90 contro l'Armani Junior, formazione campione d'Italia con l'annata 2000.
Discreta partenza per i padroni di casa che dopo 3' sono sul 6-6 con un "and-one" del coriaceo Gadda, tra le fila milanesi in grande evidenza la guardia Giardini (14p), abile spalle a canestro.
L'AJ alza il livello di fisicita e cerca di allungare  con il contributo di tutto il collettivo  (da segnalare lo "step-back" di Bortolani), Cernusco fatica ad andare a punti ma ha un notevole impatto da Buffo (14p con un buon 3/5 da 3p) e resta comunque in scia sull'11-15.
Gli ospiti mantengono elevata l'intensità in difesa anche dopo la prima girandola di cambi ed al 10' è 15-22 dopo un paio di contropiedi AJ.
Marco Nava
Cernusco nel secondo quarto cresce in termini di rendimento offensivo, molto bene capitan Nava (22p con 6/13 da 2p e 7/8 ai liberi) e positivo Zambon con 5p a fila, ma il team di Galbiati è "in giornata"  dal punto di vista balistico e risponde colpo su colpo ai tentativi di rimonta cernuschese.
La gara prosegue su ritmi molto alti ed il margine oscilla sempre tra i 7/8 ed i 10 punti di scarto per diversi minuti.
I Bufali pero' difendono con poca energia, errore fatale contro gli esterni milanesi: Corradi (13p) e Tomba (11p) si mettono in evidenza con le triple (pesanti) che valgono il +13 di metà gara.
Dopo il cambio di campo il copione non cambia anche se variano i protagonisti, sponda Armani sale di colpi il lungo Ferrari (24p, top scorer) che fa il vuoto in mezzo all'area.
La Libertas nel giro di pochi minuti scivola sotto di 20 lunghezze e perde parecchia fiducia, al contrario l'Olimpia continua a giocare col giusto piglio e trova risorse importante da tutti i propri effettivi.
Un guizzo da tre canestri in fila targato Covini tiene il distacco invariato ma prima della penultima sirena l'EA7 preme ancora sull'acceleratore dilatando il gap con 8p quasi in fila dalla lunetta.
Totale generale al 30' è 47 a 74.
Nell'ultima frazione rotazioni molto ampie su ambo i lati (panchina AJ molto lunga), poco da segnalare se non un paio di valide azioni corali dei Bufali ed un'efficace presenza a rimbalzo d'attacco per i lunghi milanesi.
Punteggio finale di 59-90: un plauso alla squadra vincitrice per la bella prestazione sotto tutti i punti di vista, Cernusco invece "da rimandare" in quanto troppo poco aggressiva in difesa e molto disordinata in fase offensiva.
Era difficilissimo ripetere il "colpaccio" di Martinengo ma sicuramente si deve fare meglio, soprattutto come concentrazione nelle "piccole cose".
Prossimo impegno previsto per sabato pomeriggio sul campo della Leonessa Brescia, sconfitta nel week-end dalla Pallacanestro Varese.
FORZA BUFALI !!

sabato 18 ottobre 2014

U14 Ecc :: 2a giornata

ABA Legnano - Libertas Cernusco 52 a 81 (11-22; 29-44; 38-65)

ABA: Porrati 2, Colombo 3, Ragazzoni 7, Fejezo 17, Saponara 3, Al Zubbeai 2, Giannelli, Chiodini 5, Bertozzino 4 , Lavigna, Idrissi, Ganna  9. All Morazzoni-Gaiozzi

Cernusco: Luisari 6, Bassi 2, Bumeliana 7, Romano 12, Rivetti 8, Pavanello 2, Giacon 2, Franco 6, Giussani 6, Giulietti, Casati 14, Buffo 16. All Cornaghi-Halabi-Signorelli


Agevole vittoria esterna per i Bufali che espugnano il "Knights Palace" di Legnano con il netto punteggio di 52-81.
Buona partenza per gli ospiti che cercano subito di allungare con valide giocate offensive (sia sul perimetro, sia nel pitturato) ed è 4-12 al 5'.
Al rientro dal time-out i padroni di casa provano a scuotersi grazie ad un paio di ficcanti contropiedi ma Cernusco è concentrata e scappa sul +11 del 10' con un "ciuf" di Buffo (16p con 7/11 da 2p ) ed un gioco da 3p di Franco (6p in 9').
La Libertas nella seconda frazione spreca diversi possessi con palle perse banali e gli ABAers, spinti da Fejezo (ben 9p nel quarto), tornano sul -7 in un paio di occasioni.
Un'entrata di Giussani (6p) ed un bell'arresto e tiro di Rivetti (efficace con 8p in 11')  rilanciano i Bufali che salgono di tono anche in difesa (in evidenza Giulietti) e, pian piano, dilatano il margine fino al +15 di metà gara; 29 a 44.
Federico Casati
Una tripla frontale di Romano (9p consecutivi a cavallo tra i due periodi) prosegue il break: Cernusco torna a giocare con grande vivacità in attacco (buona in regia Luisari con 6p e 3ass) e ne nascono buone soluzioni di tiro per tutto il quintetto.
Bumeliana (7p) fa la voce grossa in difesa e genera in campo aperto per Giacon che in segna in appoggio il +28.
Nell'ultima parte della gara il team di coach Cornaghi tocca il massimo vantagio (+33 al 33') con le ficcanti iniziative di Casati, autore di una doppia doppia da 14p ed 11rimb.
Legnano dimostra carattere e fino alla fine gioca con grande determinazione dimunuendo lo scarto fino anche al -25 (in evidenza il lungo Ganna); un lay-up di Pavanello ed una coppia di tiri liberi firmati Bassi chiudono la contesa sul 51-80 Bufali.
Un passo avanti rispetto alla scorsa gara ma ci sono ancora molti aspetti da migliorare, soprattutto dal punto di vista della concentrazione e della continuità per tutto l'arco dei 40'.
Si torna sul parquet domenica 26/10 (ore 11.00) sul campo degli amici della Leonessa Brescia.

U19 Prov :: 1a giornata

Pall. Carugate - Libertas Cernusco 54 a 59 (10-12; 22-24; 44-41)

Carugate: Barile, Fasanella, Pezzuolo 2, Mola 8, Vicardi 3, Zetta 2, Brambilla, Pizzul 17, Villa,  Ghezzi 19, Mascia 3, Iarrera. All. Villa - Fasanella

Cernusco: Ragnolini, Di Tullio, Magnaghi 3, Della Flora 4, Civeni, Tremolada 10, Belotti 17, Franco 9, Buffo n.e., Vivian 4, De Marzi 12. All. Saibene - Tarabini


Dopo la partenza del campionato u17 eccellenza i ragazzi di coach Saibene, inziano con il piede giusto il campionato u19 provinciale uscendo vincitori dallo scontro in quel di Carugate, mettendo così  al sicuro il primo referto rosa e i primi due punti in classifica.
L’atmosfera si scalda già nei primi minuti di gioco con entrambe le squadre che tengono il ritmo di gioco elevato.
Pur subendo la fisicità dei padroni di casa, è la formazione cernuschese a trovarsi in vantaggio al primo quarto trovando soluzioni con il duo ex OSA Della Flora - De Marzi.
Nel secondo quarto, la partita resta equlibrata, i ragazzi di coach Villa si affidano alle conclusioni al ferro e la presenza a rimbalzo di Mola. Dall’altro lato, DeMarzi prende fiducia spalle a canestro e Belotti inizia a prendere le misure con il ferro mettendo a referto i primi 4 punti ( 17 totali), dando la possibilità ai Bufali di chiudere il primo tempo in vantaggio di 2 punti.

Dopo la pausa, i ragazzi di coach Villa entrano in campo più determinati con la coppia Pizzul – Ghezzi che si fanno carico della squadra, e cambiando scelte nella metà campo difensiva,  mettono in difficoltà i nostri Bufali che si ritrovano a dover recuperare con le triple di Franco e Belotti, ma è la squadra di casa ad essere davanti di 3 lunghezze.
Nell’ultima frazione di gioco sono gli stessi Franco e Belotti che “aprono le danze” per il recupero. I Bufali riacquisiscono la fiducia necessaria per ribaltare la situazione a proprio favore lasciando vano il tentativo di recupero di Ghezzi (8 pts nel quarto su 10 di squadra).
Prossimo appuntamento domenica 26 ore 18.00 per il primo scontro casalingo contro ForzeVive Inzago.

Forza Bufali!

U13 :: Siamo nell’Elite!

Gammabasekt Segrate – Libertas Cernusco 33-61 (parziali 15-16; 7-12; 3-18; 8-15)
 
Cernusco: Rivezzi 9, Pili 8, Rosci, Priori 8, Macrì 8, Offredi 2, Volpin 12, Montanini 3, Leone 2, Marigo 3, Colombo 4, Tremolada 2

Ultimo impegno del girone di qualificazione per il campionato U13 Elite, con i nostri già matematicamente qualificati.
Nel 1Q coach Guffanti punta su un quintetto senza lunghi, contando su un gioco di velocità e penetrazioni rapide; i bufali non sono concentratissimi e giocano meno convintamente del solito.
Dopo 4’ siamo 3-9 per i nostri ma, in un minuto, il Segrate riduce le distanze e raggiunge il 7-9; per tutto il quarto il Cernusco fatica a prendere il largo, la Gammabasket rimane attaccata e il primo periodo si chiude 15-16 per i nostri U13.
Il 2Q sembra presagire qualcosa di meglio, grazie allo 0-4 di partenza per i nostri, ma Segrate rientra presto in partita e si porta sul 19-20. La musica non cambia, i nostri sono sotto tono e, a metà 2° quarto il +5 non accontenta il coach che, come nel 1 quarto, striglia la squadra.
Si va al riposo sul 22-28 per la Libertas che però non convince stante il divario tecnico ben più significativo fra le due compagini: il più deciso atteggiamento e il cuore dei giocatori della Gammabasket hanno annullato parte del gap tenendo in bilico la partita.
Il 3° quarto parte con i bufali nettamente più convinti e un parziale di 2-10 riporta il Cernusco fuori portata.  Una grande pressione a tutto campo mette in difficoltà i portatori di palla di Segrate e consente ripartenze con micidiali contropiedi; il 3Q si chiude sul 25-46.
Anche nel 4 quarto la Libertas parte forte: un 0-6 in breve tempo e una forte difesa spengono i tentativi degli avversari che, pur impegnandosi fino all’ultimo, non riescono ad avvicinarsi e sulla sirena la partita si chiude sul 33-61.

FORZA BUFALI!

giovedì 16 ottobre 2014

U17 Ecc :: 3a giornata andata

Libertas Cernusco - Olimpia Milano 49-63 (12-6; 28-25; 47-45)

CERNUSCO: Cambiaghi N.E., Magnaghi, Saitto 3, Della Flora, Civeni 2, Tremolada 8, Belotti 9, Franco 15, Vivian 12, De Marzi. All. Saibene - Halabi - Tarabini

MILANO: Rajola 5, Siccardo 6, Chiesa 2, Toffali 12, Galletti 4, Vecerina N.E., Verga 2, Belli 7, De Conto 11, Carrara 8, D'Ambrosio, Calo' 6. All. Bizzo - Lo Storto - Fontana

mercoledì 15 ottobre 2014

U19 Elite :: 2a Giornata

Libertas Cernusco - Eureka Monza 70-30 (8-5; 36-12; 51-26)

CERNUSCO: Robustelli 1, Battaioni 8, Frigerio 4, Marra, Scirea 8, Ciancio 9, Sirtori 15, Campeggi T. 2, Sacchetti 5, Mandelli 2, Campeggi R. 12, La Malfa 4. All. Alivia - Saibene

MONZA: Dell'Aversana N.E., Raiteri 4, Taioli, Giordani 1, Di Lucia, Dalla Grassa 6, Brambillasca 5, Cattaneo 6, Saragozza, Quinto Burgos 1, Messi 4, Perego 3. All. Boldetti - Saragozza

Primo referto rosa per l'U19 Elite che si impone con un netto 70-30 contro i parietà di Eureka Monza dell'ex Raiteri.
Avvio di gara molto blando e privo di azion offensive di rilievo. Gli attacchi stentano notevolmente in fase di costruzione di gioco e, soprattutto, realizzativa: 4-0 dopo 6' 40''. Per Cernusco vanno a segno capitan Scirea con un bel taglio sulla linea di fondo e Riccardo Campeggi (12 p) con un jumper nel cuore dell'area. Al 10' la Libertas guida sull'insolito punteggio di 8-5. I soli 4 canestri dal campo risultano essere il frutto di una mancanza di gioco corale ed una serie di scelte sbagliate.
Nella prima parte della seconda frazione i Bufali appaiono ancora molto contratti (14-8 al 13') ma con il passare dei minuti prendono maggior coraggio e fiducia concretizzando alcune situazioni di contropiede con Sirtori (autore di 13 punti all'intervallo). Il vantaggio si dilata notevolmente ed il punteggio tocca quota +24 al 20'.
Nel terzo periodo si mette in mostra Sacchetti con un pick'n pop ed un roll ben servito da Battaioni; Cernusco mette in atto 5' di buon gioco offensivo ma mostra evidenti lacune difensive (25-14 il parziale).
Nell'ultima frazione si vedono belle giocate di Ciancio (9 p) ed una serie di anticipi difensivi di un funambolico Frigerio che però stenta dalla lunetta (2/6). Il punteggio finale vale i primi due punti in classifica.

Dopo la brutta partenza, Cernusco ha mostrato qualche segno di miglioramento nell'arco dei rimanenti 30', ma rimangono molti gli aspetti da migliorare.

Il prossimo turno di campionato vedrà la sfida sul campo di Lecco martedì 21.

FORZA BUFALI!

martedì 14 ottobre 2014

U13 Prov :: amichevole vs Vignate

Libertas Cernusco - ASD Basket Vignate 75-55

Primo test stagionale per l'u13 provinciale guidata da coach Signorelli, che nel week end ha affrontato gli amici del basket Vignate, vincendo per 75-55.
Buono l'impatto del primo quintetto schierato in campo, che grazie ad un'attenta fase difensiva riesce a recuperare una serie di palloni e convertirli in appoggi da sotto che valgono il primo break sull'11 a 0. Sugli scudi la prestazione dei velocisti Offredi e Brambilla che grazie ad una serie di azioni in contropiede, portano Cernusco in vantaggio a fine primo quarto.
Il secondo quintetto schierato non sembra entrare in campo con il giusto approccio visto nei primi 10' e Vignate ne approfitta, portando il punteggio in parità (28-28), costringendo così coach Signorelli a chiamare il time-out.
Il minuto di sospensione sembra scuotere i cernuschesi, i quali ritrovano la vervè agonistica persa e la via del canestro con più facilità; attacchi ben finalizzati dal tandem d'attacco Marigo-Leone permettono ai bufali di riallungare e di andare all'intervallo in vantaggio di 7 lunghezze.
Il terzo quarto viene gestito al meglio dai padroni di casa in quanto, grazie anche alla regola dei cambi liberi (regola introdotta dalla categoria u13), presenta una panchina più profonda e consente alla compagine cernuschese di aumentare l'intensità difensiva, interrompendo le manovre giallo-blu e concretizzando il tutto con contropiedi griffati Rosci e Rivezzi; Cernusco seppur "sprecona"in fase offensiva riesce a mantenere il distacco da Vignate, e aumenta il proprio vantaggio grazie ad una bella giocata di Ratti, la cui azione personale viene fermata dal fallo che gli consente di andare in lunetta con un 2/2.
Nell'ultimo quarto coach Signorelli incomincia a fare ampie rotazioni che gli consentono di mettere in mostra tutti i ragazzi a propria disposizione; Pedrini e Pettinari rispondono presente , andando a ostacolare i velocisti vignatesi e dettando i tempi di gioco nella manovra offensiva cernuschese, insieme a Vitale, che mette in campo tanta energia con ottimi palloni recuperati e assist per i propri compagni; ottime indicazioni sono arrivate dalle new-entry del roster Faciocchi e Villa, i quali si guadagnano tanti minuti in campo, portando intensità e tanta voglia di migliorare, mettendosi a disposizione della squadra.
Nel quinto periodo organizzato, da segnalare i due piazzati dalla media di Pedrini e i 6 punti consecutivi (di cui l'ultimo con mano sinistra) di Pettinari che consentono ai bufali di vincere la gara per 75 a 55.

Manca poco all'inizio del campionato, ma si sono visti già dei miglioramenti da parte di tutti; ora sotto con il lavoro in palestra e dobbiamo avere fiducia dei nostri mezzi, concretizzando le occasioni che riusciamo a creare.
Forza bufali!!!!

domenica 12 ottobre 2014

U15 Ecc :: 1a giornata andata

Libertas Cernusco - Pall. Varese 75 a 73 (19-20; 38-39; 58-55)

Libertas Cernusco:  Epasto 10, Buffo 6, Calvi, Nava 10, Moraja 2, Zambon 4, Covini 10, Gadda 4, Simoni, Franco 18, Ghisalberti 10, Stilinovic 2. All Cornaghi, Seveso, Zenoni

Pall. Varese: Empirio NE, Piatti 4, Garbarini 7, Martinoli NE, Colombo 4, Castaldini NE, Marangoni 5, Rimoldi 2, Besio 9, Garaelli 16, Bellotti 8. All Conti


Buona la prima per gli U15Eccellenza che vincono "at the buzzer" per 75 a 73 contro la coriacea Pallacanestro Varese.
Inizio lanciato su ambedue i lati con gli attacchi a farla da padrone: Covini segna subito 4p, dall'altra parte rispondono gli ospiti con le folate di Montani (16p) e del play Bellotti (8p), abili a subire falli in penetrazione.
Dopo nemmeno 4' i Bufali esauriscono il bonus-penalità (ed hanno già problemi di falli nel reparto-esterni) ma riescono a tenere la gara su ritmi elevati e corrono in campo aperto con la regia di un efficace Ghisalberti (10p in 14').
Cernusco capitalizza dalla media, Varese segna 9p dalla lunetta ed il primo quarto va in archivio (dopo 30') sul 19-20.
Si apre il secondo quarto e Moraja riporta avanti i suoi, l'Openjob replica con il duo Piatti-Colombo (4p a testa) e si prosegue in sostanziale equlibrio.
I ragazzi di coach Conti trovano in Garbarini spunti importanti (lay-up e tripla) per il +5, i Bufali non ci stanno e replicano con un paio di guizzi firmati Buffo e Zambon (bene in difesa).
La Teva mantiene qualche puntincino di margine con rapide transizioni ma prima della sirena di metà gara Franco (10p nel periodo) sigla la tripla del 38-39.
Alla ripresa delle operazioni è Cernusco ad alzare il ritmo con le folate di Epasto e Nava (10p a testa) che valgono il +5 interno.
I varesini riprendono slancio con due "ciuf" da fuori e rimangono a contatto per diversi minuti (sugli scudi Garelli, lui pure 16p); i padorni di casa calano d'intensità difensiva pero' mantengono la testa avanti con il piazzato di Gadda e la tripla di Ghisalberti dopo bella azione di squadra.
Alla fine del terzo quarto punteggio sul 58 a 55.
Ultimi 10' con sorpassi e contro-sorpassi, gli ospiti continuano ad attaccare il ferro (anche in contropiede) con Montani e Garaelli, mentre il team di coach Cornaghi si affida a soluzioni corali.
A 2' dall'ultimo gong punteggio sempre in bilico e l'inerzia cambia ad ogni possesso; l'Openjob appare piu' lucida e si porta +3 palla in mano, i Bufali rispondono con un'altra tripla Franco (18p con 6/9 dal campo) ed una successiva buona difesa che genera un recupero: pari e palla in mano con 1' a cronometro.
Cernusco affretta e perde banalmente il posssesso, Varese trova da Besio ("on-fire" nel finale) il canestro del nuovo +2 ospite.
Azioni finali sconsigliate ai deboli di cuore: il primo attacco cernuschese si spegne sul ferro ma ci pensa Covini con il tap-in vincente (con fallo) per l'ennesima parità.
Non viene concretizzato il gioco da 3p, la Teva riparte forte in velocità e si procura un fischio a favore ma anche in questo caso la lunetta non porta punti ed il punteggio resta inalerato; 73-73 ad una manciata di secondi dalla fine.
La Libertas cerca un'entrata per vincere la gara, Varese tiene in difesa e la palla viene deviata in rimessa da fondo con otto decimi da giocare: time-out.
Rimessa ben fatta ed Epasto a fil di sirena realizza (con freddezza) da sotto di sinistro per il 75 a 73 che fa saltare tutti dalla panchina.
Prestazione al di sotto delle proprie potenzialità ma vittoria sudata e cercata con grande determinazione da parte di tutto il collettivo (ben 5 Bufali in doppia cifra)
Si torna in campo, ancora tra le mura amiche, domenica prossima (ore 11.00) contro i campioni d'Italia dell'AJ Olimpia Milano, formazione già incontrata in pre-stagione al torneo di Martinengo.
Simone Epasto - Autore del canestro Vittoria

sabato 11 ottobre 2014

U14 Ecc :: 1a giornata andata

Libertas Cernusco - Robur Varese 56 a 53 (12-16; 26-28; 40-40; 56-53)

Libertas Cernusco: Luisari 2, Bumeliana 3, Romano 4, Ferraris 12, Pavanello 3, Giacon 2, Franco 13, Giulietti, Passoni, Pezzuto, Casati 7, Buffo 10. All Cornaghi, Halabi, Signorelli

Robur Varese: Campanale NE, Zanasca 3, Natola NE, Torrente 8, Somaschini 16, Tonani, Caruso 15, Shieppati 3, Trentini 3, Civelli 2, Calcagni 3, Dal Ben NE. All Pagani, Binda


Prima di Campionato tutt'altro che facile per i Bufali che vincono con il punteggio di 56 a 53 sulla (temibile) Robur Varese dopo 40' di grande equilibrio.
Partenza a fari spenti su entrambi i lati del parquet, si segna col contagocce: i padroni di casa sbagliano molto dalla media distanza e faticano a trovare valide soluzioni al ferro, anche i Roburini
sciupano qualche buona occasione ma riescono ad andare a punti in transizione con il funambolico Torrente.
I ragazzi di coach Cornaghi non vanno a referto per diversi minuti (+8 esterno), poi si sbloccano con una tripla di Buffo che vale il 3-8 dopo 5' di gioco.
Cernusco ha beneficio dalla prima girandola di cambi e ritrova un po' di slancio con le folate a tutto campo di un frizzante Ferraris (10p nei primi 20') ; al gong è 12-16.
Nella seconda frazione il copione è molto simile ma cambiano i protagonisti: Giacon segna in contropiede, Casati (7p con 3/6 da 2p) si va valere sotto le plance ed i Bufali sorpassano sul 21-20.
I gialloblu' non fanno una piega e sfruttando le "dormite" difensive della Libertas per subire falli e fare bottino dalla lunetta con un importante 8/12 ai tiri liberi nei secondi 10'.
All'intervallo punteggio sul 26 a 28.
Dopo il cambio di campo i Bufali aumentano il volume della propria difesa e trovano punti preziosi da diversi atleti (ben 7 Bufali a referto nel solo terzo quarto); i ragazzi di coach Pagani, al contrario, si affidano alle soluzioni personali di Somaschini (16p) che si prende molte  responsabilità offensive e griffa 8p in fila (un entrata e due dardi da oltre l'arco) riportando inerzia agli ospiti.
I locali cercano di tenere alto il ritmo del match (seppur senza le scorribande di Rivetti, infortunato) e confezionano valide giocate in velocità ben finalizzate dai canestri del positivo Luisari (al rientro)  e di Bumeliana, autore della tripla del 40 pari di fine terzo.
Ultimo quarto ricco di sorpassi e parità: iniziano meglio i varesini che si riportano a +5 con un paio di ficcanti iniziative targate Caruso (15p per la "new-entry" in casa Robur).
I biancorossi hanno diversi problemi di falli e faticano a trovare "continuità" in fase d'attacco, dalla lunetta le percentuali sono deficitarie (11/25 totale) ma riescono a restare in scia con buone sequenze difensive.
Si continua per 2' con Varese che mantiene qualche incollatura di scarto (+3 esterno al 38'), poi Franco (13p e 6rec per il neo-capitano cernuschese) mette la sua terza tripla di serata ed è perfetta parità a quota 51.
Varese sbaglia per due volte in fila il tiro del nuovo-vantaggio ma riesce a prendere sempre il rimbalzo offensivo ed alla terza opportunità Calcagni sigla, da sotto, il +2 con una trentina di secondi da giocare.
La prima offensiva dei Bufali viene "sporcata" dall'attenta retroguardia Robur che lascia quindi 14'' a Cernusco per provare a pareggiare o vincere (time-out coach Cornaghi sul 51 a 53).
Rimessa ben fatta ed il pallone finisce nelle mani del "freddissimo" Pavanello (ormai "specialista" dell'ultimo tiro...) che riceve e subito "spara" la bomba del soprasso: solo rete !
Immediata ripartenza degli ospiti che attaccano velocissimi il ferro e riescono ad ottenere un fischio a proprio favore (due tiri liberi) con 5'' a fine gara.
Entrambi i liberi si spegnono sul ferro, stavolta il rimbalzo è dei Bufali che chiudono i conti dalla lunetta con un 2/2 di Romano.
Punteggio finale 56 a 53.
Prestazione non delle migliori (soprattutto in attacco dove è mancata fluidità di gioco) ma referto rosa molto importante per il morale della squadra che, comunque, ha dimostrato grande carattere nel finale concitato.
Prossimo impegno sabato 18/10 sul campo di ABA Legnano.

"Pava" che si conferma specialista dell'ultimo tiro (anno scorso contro Eureka: stessa situazione, stesso punto e stesso risultato...).

U15 Ecc - Calendario 2014 / 2015

Elenco squadre

  1. Acc. Altomilanese - Legnano (MI)
  2. Aurora Desio - Desio (MB)
  3. Basket Brescia Leonessa - Brescia (BS)
  4. Blu Orobica - Bergamo (BG)
  5. CAP Genova - Genova (GE)
  6. CSC Cusano - Cusano Milanino (MI)
  7. Guerino Vanoli - Cremona (CR)
  1. Libertas Cernusco - Cernusco (MI)
  2. Pall. Bernareggio - Bernareggio (MB)
  3. Pall. Cantu' - Cantu' (CO)
  4. Pall. Olimpia - Milano (MI)
  5. Pall. Varese - Varese (VA)
  6. Urania Pta Vittoria - Milano (MI)
  7. Virtus Isola - Terno D'isola (BG)

Calendario Campionato

Squadra A Squadra B Data Ora Risultato
A01 Libertas Cernusco Pall. Varese dom 12/10/2014 11:00 75 - 73
A02 Libertas Cernusco Olimpia Milano dom 19/10/2014 11:00 59 - 90
A03 Bk BS Leonessa Libertas Cernusco sab 25/10/2014 16:45 42 - 74
A04 Libertas Cernusco Urania Milano gio 30/10/2014 18:45 81 - 51
A05 C.S.C. Bk Cusano Libertas Cernusco sab 08/11/2014 18:30 53 - 64
A06 Libertas Cernusco Pall. Bernareggio sab 15/11/2014 15:45 59 - 62
A07 Pall. Cantù Libertas Cernusco gio 20/11/2014 21:20 77 - 59
A08 Libertas Cernusco Blu Orobica dom 30/11/2014 11:00 51 - 53
A09 Libertas Cernusco Aba Legnano gio 04/12/2014 18:40 66 - 73
A10 Aurora Desio Libertas Cernusco ven 12/12/2014 21:00 78 - 63
A11 Libertas Cernusco Cap Genova dom 21/12/2014 11:30 51 - 60
A12 Vanoli Cremona Libertas Cernusco sab 10/01/2015 17:00 84 - 91
A13 Libertas Cernusco Virtus Isola dom 18/01/2015 11:00 52 - 60
R01 Pall. Varese Libertas Cernusco ven 23/01/2015 21:00 62 - 65
R02 Olimpia Milano Libertas Cernusco lun 02/02/2015 21:00 78 - 72
R03 Libertas Cernusco Bk BS Leonessa gio 12/02/2015 18:40 79 - 46
R04 Urania Milano Libertas Cernusco sab 14/02/2015 15:15 53 - 69
R05 Libertas Cernusco C.S.C. Bk Cusano mer 18/02/2015 18:45 79 - 58
R06 Pall. Bernareggio Libertas Cernusco gio 12/03/2015 21:15 58 - 80
R07 Libertas Cernusco Pall. Cantù mer 04/03/2015 20:15 72 - 66
R08 Blu Orobica Libertas Cernusco sab 14/03/2015 19:30 56 - 48
R09 Aba Legnano Libertas Cernusco sab 21/03/2015 16:30 73 - 66
R10 Libertas Cernusco Aurora Desio dom 29/03/2015 11:00 49 - 78
R11 Cap Genova Libertas Cernusco dom 12/04/2015 15:00 57 - 76
R12 Libertas Cernusco Vanoli Cremona dom 19/04/2015 11:00 61 - 50
R13 Virtus Isola Libertas Cernusco mer 22/04/2015 20:30 57 - 73

Classifica Finale

PSquadraPGVPPFPS
1BLU OROBICA BERGAMO442622418061434
2ABA LEGNANO442622418701449
3OLIMPIA MILANO442622419701406
4AURORA DESIO422621518691424
5VIRTUS ISOLA402620618541572
6PALL. CANTU'3226161017811578
7LIBERTAS CERNUSCO2826141217331648
8CAP GENOVA2226111516211741
9PALL. VARESE2026101615941826
10PALL. BERNAREGGIO142671914961823
11URANIA MILANO122662014811776
12VANOLI CREMONA102652114511722
13C.S.C. BK CUSANO102652113161821
14BK BRESCIA LEONESSA22612512881910

Documento ufficiale FIP

Calendario allenamenti