sabato 16 febbraio 2019

Preview 16-19 febbraio

U13Top impegnati sull'ostico campo di Varese domenica ore 11.

U14 elite è impegnata lunedì sera in casa alle 19 contro la capolista Pallacanestro Varese, in una sfida che si preannuncia molto combattuta.

U 15 Ecc. in campo domenica mattina in casa h 11:00 vs Urania Milano, che ci precede di 2 punti. Obbiettivo referto rosa e aggancio in classifica.

L’U 16 ecc. gioca sabato a Cremona contro Vanoli basket alle 16,30.

Dopo la combattuta vittoria in casa contro Le Bocce Erba, i ragazzi U18Top tornano sul parquet di casa martedi 19/02 ore 21.15 contro BK Curtatone, squadra attualmente appaiata in classifica e già incontrata nella prima fase.

La serie C Gold è impegnata sabato alle 21 nella difficile, ma non impossibile, trasferta di Piadena contro la capolista del girone Est. Visto l’andamento equilibrato della gara di andata non è proibito sperare in un exploit dei Bufali.

venerdì 15 febbraio 2019

Campionato U15 Eccellenza 17^Giornata

Pallacanestro Varese – Libertas Cernusco 77-47 (14-13 ; 41-21 ; 60-33)

Pall. Varese:
Bongiovanni 19, Borroni, Calcaterra 6, Croci 6, Di Carlo, Incremona 7, Messina 2, Modesti 5, Noble 5, Tapparo 12, Tozzo, Veronesi15

Libertas Cernusco: Almasio , Bolzoni , Cagliani 10, Calcaterra 2, Ghezzi 10, Gnocchi 12, Incardona 2, Marchianò 2, Nale 5, Ratti,  Zafferini 4, All. M. Pirri – S. Monterisi

Brutta sconfitta sul campo di Varese per i Bufali U15 Ecc.
I Biancorossi scendono in campo per cercare la terza vittoria consecutiva , e nel primo quarto giocano alla pari con i padroni di casa, trovando buone giocate offensive e un attenta difesa, tanto da chiudere il quarto a -1 (14-13).
Alla ripresa del gioco i Bufali spariscono ,tutto quello di buono fatto nel primo quarto viene dimenticato, Varese trova canestri con facilità, la difesa dei Bufali è inesistente e in fase offensiva si fatica a trovare il gioco e di conseguenza anche i punti , il quarto si chiude con i padroni di casa avanti di 20punti(41-21).
Ultimi due quarti che vedono i nostri ragazzi subire passivamente gli avversari e si arriva alla fine con Varese che vince 77-47.
Sicuramente la più brutta partita giocata dai ns ragazzi negli ultimi due mesi, adesso lavoro in palestra per cercare di ritrovare il gioco visto nelle partite precedenti.
Prossimo impegno in casa domenica 17/02 h. 11:00 contro gli amici di Urania Milano che ci precedono in classifica di 2 punti.
Forza Bufali!!


mercoledì 13 febbraio 2019

U14 Elite - spostamenti gara

Sono stati comunicati da FIP Lombardia 2 spostamenti gara riguardanti il campionato U14Elite per le gare casalinghe contro Pallacanestro Varese e Milano3

Con la presente Vi informiamo che la gara numero 5450 Cernusco-Pallacanestro Varese del Campionato U14/L girone A, prevista per il giorno 16 febbraio’19 alle ore 15:30 a Cernusco Sul Naviglio-Via Buonarroti
E’ STATA SPOSTATA
Al giorno 18 febbraio’19 alle ore 19:00, stesso campo.

Con la presente Vi informiamo che la gara numero 5454 Cernusco-Milano 3 del Campionato U14/L girone A, prevista per il giorno 23 febbraio’19 alle ore 15:30 a Cernusco Sul Naviglio-Via Buonarroti
E’ STATA SPOSTATA
Al giorno 22 febbraio’19 alle ore 19:15, stesso campo.

U18Top 6a Classificazione - Vittoria di carattere contro Erba.

Libertas Cernusco-Le Bocce Erba 76-67 (16-17, 33-28, 51-50, 76-67)

Cernusco: Colombo 2, Ratti, Corbelli 4, Marnetto 27, Panzera, Papetti 20, Della Torre 19, Picozzi 2, Magni 2, Fanelli. All. Maiocchi-Monterisi
Erba: Borgonovo, Stillo 13, Esposti 7, Esposito 2, Annoni, Corti 6, Sirtori 7, Caveziel 7, Valsecchi 20, Gualazzi 4, Bellasio 1. All. Cammarotta-Taruselli

Vittoria di carattere per i Bufali in formazione rimaneggiata, causa infortuni e influenze, e composta sostanzialmente di 2002, con lo 03 Fanelli, il solo 2000 Marnetto e Papetti 2001. Al contrario Erba schiera tutti 00 e 01 tranne Esposti, il solo 2002.
Ospiti che realizzano 7 triple e tirano 35 liberi (circa 70% TL) contro le 5 triple e i 28 liberi (75% TL) tirati dai padroni di casa.

Partenza sprint per la Libertas che allunga 16-8 all'8' e poi si disunisce subendo un contro break per il 16-17 finale. 
Nella prima metà del secondo quarto il divario fra le due squadre passa dal +1 Bufali al -2 Erba, poi dal 15' i padroni di casa prendono due possessi di margine chiudendo a +5 dopo aver raggiunto anche il +7; da segnalare che gli ospiti segnano un solo canestro (tripla) su azione e poi 8 liberi (17-11 il periodo).
Il terzo quarto comincia malissimo per i Bufali che subiscono un perentorio 0-7 e si trovano a inseguire due punti di margine. Scarne realizzazioni portano al 25' sul 39-40 mentre i secondi 5' sono più vivaci e un 12-10 Libertas fa chiudere il periodo con i Bufali avanti di un punto (18-22 il periodo).
In apertura del quarto periodo sono ancora gli ospiti a fare la voce grossa e in 1'30" si portano avanti di 4 punti. In un minuto i Bufali impattano e poi la partita veleggia equilibrata con un possesso di differenza a vantaggio dell'una o dell'altra compagine.
La svolta avviene negli ultimi 3'22" quando i Bufali danno una prima spallata portandosi a +4, accorciato a +1 dagli ospiti, poi a +6 a 50" dalla sirena immediatamente riportato a +3 e infine a +6 a 10" dalla fine e prima che la tripla partita dalla lunetta dei Bufali si infilasse nel canestro ospite sulla sirena (25-17 il periodo).

Qualche ottima indicazione dal match odierno: si sono recuperati alcuni giocatori chiave, autori di una prestazione convincente, si è vinto nonostante l'assenza dei play e del 'lungo' titolare, si è vinto di carattere e maturità contro un'ottima squadra anche quando si sarebbe potuti crollare e subire una sconfitta.

Prossimo impegno fra le mura amiche martedì 19 contro Curtatone, sperando di ritrovare qualcuno degli effettivi attualmente indisponibilli.

Forza bufali!

martedì 12 febbraio 2019

Campionato Under 16 Eccellenza - Coppa Lombardia Young 5^ Giornata

Le Bocce Erba - Libertas Cernusco 52 - 66 (14-19, 24-25, 40-43)

Erba: Luraschi, Pontiggia 5, Tavaroli 2, Ferracani, Borrelli 2, Paulon, Origgi 12, Riva 9, Rota, Salvo 20, Boscolo 2, Brambilla

Libertas Cernusco: Marelli 6, Zatti 16, Grioni 5, Duggan 6, Fanelli 14, Angelilli, Dezani 5, Barbieri 14

Impresa dei nostri Under 16 nel 5° turno del campionato di Eccellenza in quel di Erba. 
Erba è la squadra che nel campionato scorso ci ha eliminati ai quarti di finale del Torneo Regionale Under 15 (torneo che poi hanno vinto) mettendo fine alle nostre speranze di vittoria nello scontro diretto secco giocato in casa loro. 
Ci siamo presentati sabato con tanta voglia di rivalsa ma le tante assenze per infortunio o malanni di stagione ci hanno portati ad arrivare a questo delicato scontro con soli 8 ragazzi. Naturale un po’ di timore negli istanti precedenti l’inizio della partita, ma i nostri Bufali hanno dimostrato di essere una mina vagante di questa coppa sfoderando una partita fatta di attenzione ed estrema concentrazione. Fin dalle prime battute i ragazzi con la giusta determinazione affrontano i nostri avversari ribattendo colpo su colpo e chiudono il primo quarto in vantaggio di 5 punti. 
Nel secondo quarto subiamo il ritorno dei ragazzi di Erba che, per un attimo operano anche l’unico sorpasso della partita, ma riusciamo a chiudere all’intervallo comunque in vantaggio anche se di 1 solo punto. 
Nella ripresa c'è il timore della stanchezza causata dai tanti minuti giocati dai nostri ragazzi, a causa delle poche rotazioni a cui siamo costretti dalla panchina corta, invece proprio con il passare del tempo la squadra prende sempre più il controllo della partita e, dopo il terzo tempo che ci vede in vantaggio di soli 3 punti, fin dalle prime battute del quarto periodo prendiamo il largo. 
Erba cerca un disperato tentativo di rimonta cominciando a giocare a zona, ma i nostri ragazzi prendono le misure ed addirittura allungano nel punteggio con ottime rotazioni che liberano al tiro vincente di volta in volta un nostro giocatore. Finisce in trionfo una partita che non preannunciava niente di buono e che invece i nostri ragazzi hanno saputo gestire con maturità. Una di quelle partite che resterà nei loro ricordi futuri. Complimenti ragazzi siete stati grandi!!


lunedì 11 febbraio 2019

U14 Elite - 3^ di ritorno

Bluorobica Bergamo - Libertas Cernusco 63-77 (14-28, 35-47; 52-58)

Bergamo: Albani 2, Bossi 11, Chiappa 9, Corini 4, Festa 2, Guarino 8, Luciano 12, Oberti 10, Restori 5, Rozzoni. All. Zanetti-Lomgano-Fratus

Cernusco: Calloni, Frokku 2, Meier 11, Conca 8, Cerea, Timis 5, Varisco 3, Mandelli 20, Volontè, Valent 10, Scozzesi 18, Grassi. All. Marcotti-Comaschi-Righi

W esterna per la Libertas che espugna per 63 a 77 il Centro Sportivo "Italcementi", casa degli orobici. Parte forte Cernusco che nei primi possessi fa subito l'andatura con le buone iniziative di Valent (11p) ed un'entrata di Frokku, dall'altra parte Bergamo sembra meno attrezzata ma rimane in scia fino al 7-8 del 4' grazie al tandem Guarino-Chiappa, rispettivamente 8 e 9 punti ciascuno. Gli ospiti ingrano le marce alte con tre canestri in fila del leader Mandelli (miglior marcatore a quota 20p) ed è subito vantaggio in doppia cifra; prima della sirena un paio di centri del play Meier (11p anch'esso) siglano l'importante 14-28 di fine periodo. Nel secondo quarto copione simile con i biancorossi che trovano punti da diversi effettivi (massimo vantaggio +17 con tripla di Varisco) ma subiscono troppo in difesa dagli esterni Blu che si fanno valere in avvicinamento, in evidenza Bossi con 11p. Un appoggio di Timis vale il +15 tuttavia l'ala Oberti (12p) riesce a confezionare prima dell'intervallo lungo un bel gioco da 3p per il 35-47: scarto importante ma troppi punti (facili) subiti per la retroguardia milanese. La gara sembra in controllo per Cernusco ma Bergamo nel terzo parziale (17 a 11) esprime il massimo sforzo e riesce dimezzare il divario con le accelerazioni di Luciano (12p) ed alcuni guizzi a rimbalzo d'attacco dei lunghi orobici. I Bufali concedono diversi spazi in difesa e di conseguenza non producono molto in fase offensiva (tre palle perse a fila) con poco ritmo e fluidità. Al 30' è 52 a 58 quindi gara apertissima. Ultima frazione che si apre con una tripla per la squadra di coach Longano che si porta quindi ad un solo possesso di distanza (anche -2 al 33'), la Libertas si ricompatta e rialza l'intensità nella propria metà campo per poi colpire in contropiede con le giocate di Conca (8p) per il nuovo +6. Il quintetto biancorosso sale di tono ed una ritrovata manovra corale innesca con continuità il prolifico (e migliorato) Scozzesi, autore di 18p con 8/12 al tiro. A 2' dalla fine è ancora +14 esterno, margine che poi rimarrà inalterato fino all'ultima sirena: 63-77 il finale. 
Referto rosa meritato e partita condotta per 40' consecutivi anche se con troppe lacune in fase difensiva. 
Prossimo impegno previsto per lunedi 18/2 ore 19.00 in casa con gli amici della Pallacanestro Varese, formazione capolista in classifica.


JOIN THE GAME 3x3 Provinciale

Il Comitato Regionale Lombardia della FIP ha comunicato i dettagli dello svolgimento della prima fase provinciale del torneo Join The Game 3vs 3 riservato alle categorie U14 e U13.
I nostri Bufali U14 saranno di scena a Bernareggio Domenica 24/2 alle 10.30, mentre gli U13 sempre Domenica 24/2 alle 10.30 ma a Ornago.


Scarica il comunicato completo

CGold: I Bufali vincono in casa e restano in scia play off

LIBERTAS CERNUSCO - SANSEBASKET CREMONA 72-54 (17-22, 31-35, 52-43, 72-54)
 
Cernusco: Beretta 6, De Conto 10, Mercante 15, Riva 11, Antelli 8, Parma 8, Guffanti 4, Papetti 3,
Franco 7, Corbelli, Luisari ne. All. Cornaghi-Maiocchi-Righi

I Bufali riprendono il cammino positivo interrotto a Iseo e sconfiggono con ampio margine la squadra cremonese. L’inizio della partita è peraltro favorevole agli avversari che sorprendono la nostra squadra con una difesa intensa e un’iniziale attitudine nel tiro dalla distanza. Il primo tempo si conclude così con gli ospiti inaspettatamente in vantaggio. Alla ripresa del gioco i Bufali entrano in campo con maggiore convinzione e, guidati da un lucidissimo Mercante in cabina di regia, impongono il loro gioco, rapido e armonizzato, ribaltando l’inerzia della gara. Nel finale c’è spazio per i giovanissimi e un tenace Papetti trova anche la bomba sulla sirena. Peccato per l’ennesimo infortunio stagionale: questa volta è Antelli, partito in quintetto, a doversi fermare dopo 14:27.

CTR :: selezione classe 2005

Il Comitato Regionale Lombardo, in accordo con il Settore Squadre Nazionali Maschile enell’ambito del nuovo percorso istituito con il Centro Tecnico della Lombardia, convoca, per gliallenamenti in programma a Varese presso il Palasport Enerxenia Arena di Piazza A. Gramsci domenica 17 febbraio 2019 gli atleti dell'annata 2005:

Scarica il documento completo

Complimenti al ns bufalo Giovanni Mandelli per la convocazione

domenica 10 febbraio 2019

Campionato U13 TOP, 5a giornata, Cernusco 51 – Malaspina 35 (21-9, 29-28, 39-33)


Referto rosa di carattere per i Bufali Under 13, impegnati nello scontro con i “vicini di casa” di Malaspina. Entrambe le squadre si presentano all’appuntamento malconce dal punto di vista fisico e con gli organici ridotti ma il basket offerto sul campo non ne risente; la sfida è accesa fin dalle prime battute, con la squadra di casa a dettare il ritmo: numerosi i palloni recuperati grazie a una pressione difensiva a tutto campo che annichilisce i tentativi avversari e permette facili realizzazioni in campo aperto, con la panchina biancoverde costretta al time-out dopo pochi minuti. Al rientro dal time out i Frogs sembrano più determinati, sebbene non riescano più di tanto a ricucire lo strappo creatosi (21-9 al 10’). Nel secondo quarto la musica cambia, e di parecchio: Cernusco tenta nuovamente di alzare la pressione difensiva fin dal primo minuto ma una ventata di energia pervade i ragazzi di San Felice, che trovano anche il vantaggio iniziando a muovere la palla nella metà campo offensiva e a trovare tiri piazzati a ripetizione; sul palaBufali si abbatte una pioggia di triple, i giovani biancorossi rientrano negli spogliatoi col mal di testa: parziale quasi ribaltato, 29-28 all’intervallo lungo. Nel secondo quarto Malaspina ha sfruttato ottimamente le lente rotazioni difensive dei Bufali con un ottimo utilizzo degli spazi e una mano caldissima al tiro da fuori, alzando i giri del motore anche nella metà campo difensiva, dove i Bufali sono sembrati più persi di Tom Hanks in Cast Away. Come spesso è accaduto in questa stagione, l’intervallo lungo giova a Bertolotti e compagni che ritrovano il campo con sguardi diversi e soprattutto con una determinazione difensiva maggiore, volta a negare i numerosi tiri da fuori della squadra avversaria e a evitare le innumerevoli penetrazioni subite verso il centro durante il secondo quarto. Zoppi guida gli ottimi Gazzola e Ciceri nella metà campo difensiva, recuperando terreno nonostante per l’attacco non sembri proprio essere giornata, con soli dieci punti messi a segno nel terzo quarto. Notevole, a cavallo tra terzo e quarto quarto, la prova difensiva di Olivi e Casati, il primo molto bravo nel contenimento degli avversari più fisici e il secondo attentissimo sulle linee di passaggio. Nell’ultimo periodo i Bufali dilatano il gap nel punteggio con gli avversari, stringendo ulteriormente le maglie in difesa (solo due i punti concessi agli avversari nei 10 minuti di gioco), con però qualche errore di troppo nelle letture in contropiede. I biancoverdi di coach Petri non trovano più la via del canestro da fuori con continuità e la partita si conclude con il +16 in favore della squadra di casa, punteggio tutto sommato giusto in virtù della buona capacità dei Bufali di resistere e non arrendersi dopo un secondo quarto in cui Malaspina ci ha letteralmente fatti impazzire. Complimenti comunque alla squadra avversaria che, nonostante fosse ampiamente rimaneggiata, ha tenuto il campo molto bene in un palazzetto mai facile per nessun avversario.

Il nostro percorso di verifica del lavoro di crescita settimanale continua domenica 17 alle ore 11, con la trasferta a Masnago contro gli amici di Pallacanestro Varese.
Cernusco: Colnaghi 4, Assi 6, Olivi 2, Montanari 11, Bertolotti 1, Volontè 13, Casati 2, Panzarini, Sessi, Ciceri 2, Zoppi 8, Gazzola 2.