venerdì 24 maggio 2019

Francesco Badocchi incontra i Bufali!

Il primo di italiano di sempre a vincere il titolo universitario NCAA americano. Francesco Badocchi torna a trovarci per un pomeriggio in mezzo ai nostri Bufali. Non mancare!!


QUARTI DI FINALE U14 ELITE


Gara 1 Leonessa Brescia - Libertas Cernusco 81-81 (29-25, 49-45; 67-57)
Brescia: Boni, Grasso 7, Gerardi 2, Novaglia 2, Brescianini 29, Ghidini 13, Ceretti 6, Prandini 2, Fenaroli 2, De Martin 2, Tanfoglio 13, Ghidini 3. All. Alberti-Baresi-Cotelli

Cernusco: Scozzesi 2, Meier 11, Cerea, Mandelli 24, Grioni 10, Valent 9, Volonte 2, Timis 5, Radatti 6, Puozzo 2, Frrokku 4, Conca 6. All. Cornaghi-Tornari-Marcotti

Strano ma vero la gara (d'andata) finisce in perfetta parita sull'81-81 dopo una partita per lunghi tratti condotta dai padroni di casa (tre volte anche a +14). Avvio sprint dei biancoblù che tengono un ritmo altissimo e segnano con frequenza prendendo subito un discreto margine tuttavia la Libertas accorcia il gap e riesce a rimanere sempre in scia seppur Brescianini (30p) faccia la voce grossa in penetrazione. Capitan Radatti e Grioni guidano la prima rimonta che arriva fino al -4 dell'intervallo lungo con un punteggio pirotecnico sul 49 a 45. Alla ripresa delle operazioni è sempre la formazione bresciana a farsi valere stavolta con Grasso ed il talentuoso '06 Ghidini (14p) per il nuovo +14 Leonessa. Stavolta il contro-parziale è siglato da Mandelli (26p) che con un paio di canestri dall'arco ed un'entrata mancina riporta la gara (davvero avvincente!) in situazione di equilibrio. Nell'ultima parte del match la formazione di Alberti prova a dare un'altra spallata con il 72-58 del 32'firmato da Tanfoglio (17p con tre triple) ma i Bufali spinti dalle folate del play Meier (11p + 4rec) rintuzzano ancora il divario fino anche a mettere la freccia sul +3 con meno di un minuto a cronometro. Negli ultimo 60'' Brescia con tre tiri liberi ritrova la parità....ma niente supplementari: si gioca sabato il ritorno a Cernusco !!


Gara 2 Libertas Cernusco - Leonessa Brescia 66-67 (20-20, 42-30; 54-46)
Cernusco: Scozzesi 7, Meier 9, Varisco, mandelli 15, Grioni 4, Valent 15, Volonte, Timis, Radatti 2, Puozzo, Frrokku, Conca 14. All. Cornaghi-Tornari-Comaschi

Brescia: De Guzman, Grasso 6, Fenaroli, Brescianini 16, Ghidini 17, Orioli, Cerertti 1, Prandini 4, Morelli, De Martin 9, Tanfoglio 14, Ghidini. All. Alberti-Baresi

Gara di ritorno con copione simile all'andata ma a parti invertite e sempre Cernusco a fare l'andatura (massimo scarto +14) fino al sorpasso finale (66-67) che consente a Brescia di accedere alle Final 4 per il titolo regionale. Ma passiamo alla cronaca: avvio scoppiettante per entrambe le formazioni e sin da subito volume di gioco molto alto che porta al 20-20 della prima sirena con Mandelli e Brescianini in evidenza in fase realizzativa. Nel secondo periodo cambia marcia in difesa la squadra di Cornaghi che aumentando l'intensità prende il controllo delle operazioni grazie anche ai canestri di Meier e soprattutto un ritrovato Conca (14p con 7/10 al tiro) che propiziano l'allungo prima dell'intervallo sul +11. Prosegue il buon momento dei biancorossi anche nel terzo quarto fino al +14 del 25' con gli spunti di Scozzesi (7p e 8rimb) ed i dardi del prolifico Valent (15p) ; dall'altra parte invece Brescia appare in difficoltà offensiva però trova punti pesantissimi con il talentuoso De Martin (9p) ed il solito Ghidini (17p) che tengono gli ospiti in singola cifra di scarto. Ultima frazione in cui le aquile salgono di colpi in attacco grazie alle giocate di Tanfoglio (due triple ed un 3/3 a gioco fermo) mentre i Bufali sprecano troppo dalla lunetta (decisivo l'1/10 nei 7' finali) e per diversi possessi non riescono a realizzare. Si entra cosi nei 60'' conclusivi con le squadre punto a punto e la differenza ancora una volta è fatta dalle "piccole cose" con la Germani che converte i liberi (uno anche ripetuto) mentre i locali perdono il possesso per un fallo di sfondamento. Vince in volata la Leonessa che con merito giocherà la semifinale con ABA, per i Bufali gara altrettanto importante con Robur che vale l'accesso alla Fase Interregionale. Dopo nove mesi giocati con la giusta mentalità ora è il momento di tirar fuori il meglio di sé: 
Forza Bufali !!!


giovedì 23 maggio 2019

U14 Elite - Final Four

Sono stati definiti date e luoghi di svolgimento delle final four del campionato U14 Elite Lombardia.
I nostri bufali saranno protagonisti nella final four B sabato pomeriggio alle 17,30 ad Arcore contro Robur Varese.

Scarico il comunicato completo

mercoledì 22 maggio 2019

Convocazione selezioni provinciali “carica dei 2006”

Il C.N.A , in ottica delle selezioni provinciali, convoca, per l’allenamento della selezione, giovedì 23.05.2019, presso il Palasport di via Ginestrino- Carugate, dalle 19:00 alle 21:00, gli atleti classe 2006.

Complimenti al nostro bufalo GIulio Volontè per la convocazione

venerdì 17 maggio 2019

Clinic Nazionale per allenatori FIP a Cernusco

Il 28 MAGGIO 2019 dalle 19,30 alle 22,30 presso la palestra polivalente ENJOY a Cernusco s/N si svolgerà un clinic nazionale per allenatori FIP.

I relatori saranno A. Bonacina e V. Di Meglio che copriranno i seguenti argomenti:
  • Pick and roll e fondamentali tecnici e tattici di squadra contro la differenti scelte difensive; 
  • Attacco alla zona nelle categorie giovanili attraverso l’uso dei fondamentali

mercoledì 15 maggio 2019

U13TOP, ottavi di finale: Cernusco – Bernareggio 66 – 44 (11-10, 29-21, 45-26) - Siamo in Elite!


Importante vittoria per il gruppo U13 TOP che nella gara casalinga di domenica pomeriggio ha sconfitto nettamente gli agguerriti vicini di casa di Bernareggio, staccando il pass per i quarti di finale e acquisendo sul campo il diritto a partecipare al campionato U14 élite dell’anno prossimo. Le due squadre si presentano al match dopo aver disputato la gara di sedicesimi in modo simile, con vittorie nette ma faticose, rispettivamente contro Seregno e Lissone; Bernareggio, dopo aver disputato con onore il primo girone TOP, ha vinto il suo campionato GOLD, riuscendo a entrare tra le migliori sedici di Lombardia con un basket vivace in attacco e agguerrito in difesa, fatto di pressione a tutto campo e raddoppi.

L’inizio di partita è molto contratto: Bernareggio attacca il ferro a ripetizione con la fisicità e l’energia di Colombi, mentre i Bufali ci mettono un attimo a ingranare, riuscendo solo a tratti ad alzare la difesa a tutto campo per recuperare il pallone e trasformare in contropiede. Ottimo nel primo quarto l’apporto offensivo del tandem Pirotta-Montanari, che trovano con continuità la via del canestro, sia in penetrazione da dentro il pitturato. Per i Reds, è continuo l’apporto di Brambillasca, regista delle trame offensive della squadra ospite e autore di una bella tripla. 11-10 Bufali alla prima sirena.

Nel secondo quarto, Cogliati mette in campo un quartetto nettamente più fisico, mentre Gambarini e Tornari replicano con la coppia di regia Casati-Bertolotti e i centimetri di Volontè, autore di una buona prova offensiva (10 punti nel solo secondo quarto, 18 al 40’). Il match mantiene sempre un alto ritmo, che penalizza un po’ le letture offensive e il bel gioco ma premia l’intensità e la velocità delle giocate. Da rimarcare la (inusuale) lucidità al tiro da fuori dei padroni di casa, che confezionano ben tre realizzazioni dal campo, di cui due in fila dell’ottimo Casati, autore di una partita brillante sui due lati del campo, sempre attento sulle linee di passaggio, e una di sharp-shooter Gazzola. Nonostante qualche forzatura di troppo nella metà campo offensiva, attacchiamo molto bene i raddoppi a tutto campo di Bernareggio, utilizzando passaggi corti e buon gioco senza palla, e allunghiamo il vantaggio a +8 al 20’.

Nella ripresa riusciamo a sfruttare meglio le azioni di contropiede: Zoppi torna in cabina di regia, apre il campo e serve a ripetizione Pirotta e Montanari, in versione contropiedisti; la pressione alta riesce anche a farci strappare qualche facile canestro da sotto con Assi. L’intensità del match rimane comunque alta, con qualche scontro di gioco non da poco ma mai scorretto, che toglie dal campo per qualche minuto alcuni giocatori dei Reds brianzoli. Dal lato nostro, la palla si muove meglio anche nella metà campo offensiva, con gli avversari che sembrano aver mollato mentalmente. +19 al 30’. Da notare in questa frazione di gioco il grande apporto difensivo, oltre che di Zoppi, di Ciceri, autore del solito (grande) lavoro occulto ma prezioso.

Nel quarto quarto si abbassa un po’ la tensione: subiamo qualche canestro di troppo, con disattenzioni varie e un’infinità di tagli davanti concessi ai nostri avversari, dando però segni di vita in attacco, con due belli strappi di Zoppi in campo aperto e due canestri da tre punti di Bertolotti, sempre in fiducia nelle ultime gare. Due splendidi centri dell’ottimo Olivi e un bel lay-up mancino di Sessi chiudono un match nel quale gli ospiti hanno dimostrato tutto il loro valore, giocando una partita da pari a pari contro i Bufali che, nonostante un po’ di tensione dovuta all’importanza della posta il palio, hanno comunque mostrato gli esiti di un percorso di crescita maturato nel corso dell’anno.

Bravi Bufali. Accontentarsi sarebbe però un peccato: ecco perché lo sguardo deve subito rivolgersi ad Assago, per la sfida di venerdì sera contro l’Olimpia, valevole per entrare nelle quattro migliori di Lombardia (ore 21).

Colnaghi 1, Assi 2, Olivi 6, Montanari 6, Bertolotti 8, Volontè 18, Casati 4, Pirotta 8, Sessi 2, Ciceri 2, Zoppi 7, Gazzola 2.

lunedì 13 maggio 2019

Convocazione selezioni provinciali “carica dei 2006”

Il C.N.A , in ottica delle selezioni provinciali, convoca, per l’allenamento in programma a Carugate il 16.05.2019, presso il Palasport di via Ginestrino- Carugate, dalle 19:00 alle 20:30, gli atleti dell'annata 2006.

Complimenti ai ns bufali Simone Colnaghi e Giulio Volontè per la convocazione

SCARICA DOC COMPLETO

venerdì 10 maggio 2019

TORNEO 3x3 2019 – FASE REGIONALE - U16 - U18

Il Torneo regionale FIP 3x3 si svolgerà Domenica 12 maggio presso la palestra e il palazzetto dello Sport di Gorla Maggiore (VA), via Volta 1.
Libertas Cernusco parteciperà con la squadra U16 che è stata abbinata nel girone C con Villaguardia, Basket Lodi e S. Giuseppe Arese.

SCARICA IL CALENDARIO COMPLETO

U14 Elite - Playoff

È stato definito il calendario playoff U14 Elite per le prime 8 classificate della Lombardia. I nostri Bufali, dopo aver chiuso la regular season al secondo posto, saranno impegnati al primo turno contro i pari età di Leonessa Brescia. Gara di andata martedì 14/5 ore 19:30 a Brescia, gara di ritorno sabato 18/5 ore 20:00 a Cernusco. La formula, in caso di 1 vittoria a testa, non prevede eventuale gara 3 ma verrà conteggiata la differenza canestri.
Le vincenti dei primi turni si incontreranno in semifinali/finali in campo neutro.

Forza Bufali

SCARICA IL CALENDARIO COMPLETO

martedì 7 maggio 2019

CGold: I Bufali perdono l’ultima gara casalinga contro Cantu’

LIBERTAS CERNUSCO-TEAM ABC CANTU’ 57-69
 
Cernusco: Beretta, De Conto 8, Mercante 7, Riva 12, Antelli 2, Parma 8, Guffanti 13, Franco 1, Campeggi 4, Sirtori 2, Corbelli, Luisari. All. Cornaghi, Maiocchi, Righi.

I Bufali sono un po’ stanchi e la tranquilla posizione di classifica non incoraggia la concentrazione e l’intensità nell’ultima gara di fronte al pubblico amico.
Se poi dall’altra parte c’è una squadra che, invece, di punti ne ha estremo bisogno il risultato è una netta sconfitta a opera del team canturino, che si avvale dell’esperienza di un veterano come Di Giuliomaria e della qualità di un promettente Procida (21 punti).
Il finale di stagione prevede ancora due gare, entrambe in trasferta; a Cislago la prima, domenica alle 18, per concludere poi sabato 25 a Mortara. E’opportuno chiudere il campionato in modo positivo, anche per porre le basi della prossima stagione.