venerdì 16 novembre 2018

U14 Elite - spostamento gara

La FIP Ufficio Gare Lombardia informa che la gara numero 5378 del Campionato U14/L girone A, prevista per il giorno 17 novembre '18 alle ore 16:00 a Terno D'Isola-Via Casolini è STATA SPOSTATA al giorno 9 gennaio '19 alle ore 19:15, stesso campo.

mercoledì 14 novembre 2018

Campionato U15 Eccellenza, 6^ giornata

AX Olimpia –Libertas Cernusco 93-69 (22-23, 45-35, 71,57)

AX Olimpia Milano:
Abante 16, Brasca 4, Galicia 23, Gioia 2, Longhi 6, Martino 9,Massoni 2, Piccinini 2, Restelli 2, Rizzi 2, Scaramuzzi 5, Trovarelli 20.

Libertas Cernusco: Abdou 3, Barreca 2, Bertolotti 4, Cagliani 6, Calcaterra 5, Ghezzi 6, Gnocchi, Incardona 9, Mandelli 9, Marchiano 16, Nale , Zafferini 9. All. M. Pirri-S. Monterisi

Sesta giornata del Campionato U 15 Eccellenza, incontriamo la capolista imbattuta Armani Milano.  Una partita come da pronostico difficile ma che i nostri ragazzi affrontano fin dalle prime battute con la giusta concentrazione tanto da chiudere il primo quarto in vantaggio di 1punto(22/23). Nel secondo quarto i Bufali mostrano un buon gioco d'attacco e attenzione in fase difensiva, e si arriva all’ intervallo lungo con il punteggio di 45/35 per Olimpia Milano.
Il 45 a 35 raggiunto a metà partita testimonia la qualità del lavoro svolto in palestra durante la settimana.  La partita cambia nella ripresa dove un calo di concentrazione e la panchina lunga dei nostri avversari emergono prepotentemente e scavano un divario che a fine incontro sarà di 24 punti.
Complimenti ai ragazzi che, nonostante non sia ancora arrivata una vittoria, hanno mostrato un buon gioco e carattere contro la prima della classe.
Prossimo appuntamento domenica 18/11 h.11.30 a Legnano

Forza Bufali

U18Top: 5a giornata, vittoria interna contro Iseo

Libertas Cernusco - Basket Iseo Giallo 64-57 (13-16, 26-33, 44-46)

Cernusco:  Paveri 8, Della Torre, Colombo 2, Panzera 4, Papetti 1, Corbelli, Sagramoso 4, Loda ne, Luisari 10, Marnetto 28, Airoldi 7, Strada ne. All. Maiocchi-Monterisi
Iseo: Poli, Caforetti, Garosio 11, Del Buono, StaffiereG, StaffiereR 11, Zubini 14, Gardin 5, Bosio 8, Medeghini 8. All. Adami-Zani 

Con questa vittoria, che riscatta la sconfitta della nostra CGold proprio contro Iseo di sabato scorso, la Libertas consolida il primato e si conferma in testa alla classifica in solitaria.
Partita vera era preannunciata alla vigilia e partita vera è stata: Iseo parte forte e a metà 1Q si porta sullo 0-11 mentre i Bufali hanno le polveri bagnate sia al tiro sia nell'attaccare il ferro.
Nei secondi 5' del 1Q i padroni di casa si sbloccano e grazie a un perentorio 13-5 chiudono il 1Q sotto di sole 3 lunghezze.
Iseo conduce anche per tutti i secondi 10' con i Bufali a trovare il -2 a metà periodo; gli ospiti poi tornano ad allungare, arrivando fino a +9, e chiudendo con 7 lunghezze di vantaggio alla pausa lunga (13-17 per Iseo il parziale del periodo, 26-33 nei primi 20').
Al rientro i padroni di casa trovano verve e punti e si avvicinano agli iseani che pur non mollando, devono registrare il pareggio della Libertas a 2:48" dalla terza sirena (41-41); è poi un testa a testa fino alla sirena quando gli ospiti realizzano il canestro del +2 (18-13 per Cernusco nel periodo).
Gli ultimi 10' cominciano con le difese a farla da padrone e nessun canestro per 3' poi i Bufali fanno 8-0 e si portano a +6: da questo momento in poi sarà sempre Cernusco a condurre il punteggio. Le realizzazioni di Iseo hanno il merito di avvicinare un pò gli ospiti ma Cernusco prende margine fino al +12 del 38'. Iseo prova un'ultima reazione ma la Libertas in controllo chiude a +7 (20-11 per i padroni di casa nel 4Q).

Prossimo impegno, penultima del girone, martedì 20 novembre fra le mura amiche contro Rezzato, altra sfida al vertice contro una fra le squadre più attrezzate del girone.

Forza Bufali!

martedì 13 novembre 2018

Campionato U14 ELITE, 6^ giornata

Libertas Cernusco - Urania Basket Milano 62-57 (20-17, 36-25; 50-39 ) 

Cernusco: Calloni 2, Cerea 2, Conca 13, Frokku, Mandelli 16, Puozzo, Radatti 4, Scozzesi 2, Timis 10, Valent 3, Varisco 6, Volontè 2. All. Cornaghi-Comaschi-Marcotti 

Urania Milano: Solimeno 6, Chitti, Dell'Acqua, Serafini, Sperindio 4, Pirrone 16, Pozzi 6, Ghioni 6, Portesi 10, Vigna 7, Roth 2, Norelli. All. Montefusco-Merani

Sofferta vittoria (+5) interna per il gruppo '05 Elite, che approccia la gara con l'atteggiamento sbagliato già dai primi minuti. Inizio frenetico dei locali che commettono troppe palle perse banali e non riescono mai ad allungare (sempre avanti ma +4/+6) anche a causa delle lacune difensive sia sulla palla sia in fase di anticipo. Nel secondo quarto l'intensità sembra apparentemente aumentare (in evidenza Timis) tuttavia la Libertas trova difficoltà nel realizzare facili punti (anche da sotto) ed a metà gara il distacco è solo di una decina (36-25) con i milanesi comunque pronti ad accorciare. Ad inizio ripresa altro passo indietro in difesa con la squadra di Cornaghi che subisce troppo le folate Wildcats (bene Portesi con 10p) e si gioca un terzo parziale in sostanziale equilibrio: 50 a 39 dopo 30'. Ultima frazione in cui Cernusco sembra chiudere la contesa sul +14 del 32' con un jumper di Mandelli ed un tiro libero dopo fallo tecnico per la panchina ospite. E' proprio nel momento migliore che i biancorossi della Martesana sciupano diversi possessi con tiri forzati-affrettati mentre dalla parte opposta Urania si fa ben valere sia al ferro sia dalla media: 10-0 in pochi minuti e tutto aperto al 37' con le squadre a pochi punti di distanza. I Bufali proseguono la sterilità offensiva però riescono a confezionare due valide sequenze difensive che significano +7 (siglato Conca) e pratica chiusa. Al gong è 62-57, un paluso ai ragazzi di coach Montefusco per la determinazione messa in campo 40' in fila. Per i padroni di casa gara che può essere utile come sveglia ; nota positiva il referto rosa e poco altro se non la ricerca del gioco corale. Prossimo impegno previsto per sabato 16/11 a Terno d'Isola contro la BB14.


 


lunedì 12 novembre 2018

Campionato Under 16 eccellenza: 8^ Giornata

LIBERTAS CERNUSCO - ROBUR VARESE 52-87 (9-28; 26-50; 35-73) 

Libertas Cernusco: Colombo M. 8, Colombo A. 1, Marelli, Zatti 5, Grioni 4, Rusconi 8, Duggan, Fanelli 10, Barbieri 4, Petri , Onwumere 4, Vialetto 8 

Robur Varese: Darin 7, Bacchiega 6, Resemini 16, Macchi 8, Napoletano 5, Andolfatto, Alesina 6, Dagrì 12, Isella, Rovera 11, Lacchin 6, Caccia 10 

Incontriamo nella prima giornata del girone di ritorno la Robur Varese che, terza in classifica, ci precede di soli 2 punti avendo perso lo scontro diretto all'andata in quel di Varese di 9 punti. La incontriamo con la speranza di poter ribaltare, vista la bella prestazione dell'andata dei nostri ragazzi rimasti in partita tutto il tempo, il risultato a nostro favore per raggiungere quel terzo posto in classifica che, se mantenuto fino alla fine, ci aprirebbe le porte della seconda fase Gold del campionato. E invece i nostri ragazzi hanno giocato la peggior partita di tutta la stagione e fin dalle prime battute la differenza di voglia di vincere e di cattiveria agonistica dei nostri avversari rispetto a noi incanala la sfida a vantaggio della Robur che perentoriamente scava immediatamente un solco di 19 punti al termine del primo quarto che mette in chiaro le cose. Non siamo mai stati in partita, abbiamo solo limitato i danni nel secondo quarto perdendo con uno scarto di 5 punti per il severo comunque 50 a 26. 
Nel secondo tempo le cose non cambiano, nessuna reazione da parte dei nostri ragazzi che subiscono per tutto il tempo il gioco della Robur che nel finale fa ruotare tutti i compon
enti della panchina e a poco serve vincere il quarto quarto 17 a 14.
Venivamo dalla bella prestazione di soli 4 giorni prima contro l'Armani dove i nostri ragazzi avevano tenuto il campo con tutt'altro piglio. Una brutta battuta d'arresto, che probabilmente ci taglia fuori dalla possibilità di qualificazione al secondo turno, ma che speriamo sia stata solo una brutta giornata per il proseguio della stagione, dove diventa imperativo proteggere il quarto posto, che comunque i nostri ragazzi si erano guadagnati sul campo con buone prestazioni nel girone di andata. 
Di sicuro la speranza è che sia di insegnamento ai ragazzi per ricordare loro che per vincere qualsiasi partita la determinazione e la cattiveria agonistica non devono mai mancare.

CGold: 9a giornata sconfitta casalinga vs Iseo


Libertas Cernusco- Basket Iseo 54-68 (13-10; 21-34; 38-52; 54-68)

(periodi 13-10, 8-24, 17-18, 16-16)
Cernusco: Beretta 4, Mercante 4, De Conto 4, Kuntic 9, Guffanti 2, Sirtori 9, Franco13, Parma 2, Binaghi 7, Luisari, Paveri ne. Airoldi ne. All. Cornaghi-Maiocchi-Righi

Partita difficile per i Bufali contro l’agguerrita Iseo, squadra che già l’anno scorso aveva tentato di risalire in serie B, perdendo soltanto in finale play off contro Juvi Cremona. Gli avversari dimostrano immediatamente battagliere intenzioni con una difesa molto intensa che costringe Cernusco a diverse palle perse allo scadere dei 24’’. Una maggiore precisione nel tiro dalla lunga distanza consente  a Iseo  di portarsi in vantaggio, grazie anche a un secondo quarto vinto nettamente (24 a 8 il parziale). Nella ripresa le due squadre sostanzialmente si equivalgono ma la squadra ospite  prevale anche approfittando di una scarsa vena realizzatrice degli esterni cernuschesi (soltanto Franco in doppia cifre, con 13 p. all’attivo).

Prossimo appuntamento a Cremona sabato 17 alle ore 21 contro Sansebasket. Sulla carta una trasferta non proibitiva ma occorrerà la squadra  grintosa e motivata vista nelle prime partite della stagione.